Viaggi di gruppo: consigli per non rovinarsi le vacanze

Consigli su come comportarsi quando si organizza un viaggio di gruppo.

viaggio di gruppo

Per più di una volta mi è capitato di fare una vacanza in compagnia di amici:

  • il mio primo viaggio in Croazia con “le mie adorate bimbe”nel 2005;
  • 3 giorni a Barcellona con Sara, Silvia e Laura nel 2008
  • una settimana a Parigi con Sara, Silvia, Laura, Ottavia ed Emanuele nel 2008;
  • una settimana ad Avola in Sicilia con Leo, Ottavia ed Emanuele la scorsa estate.

E per più di una volta mi è capitato di vedere persone che nella routine quotidiana vanno d’amore e d’accordo andare in escandescenza per un non niente se costrette a una convivenza di qualche giorno.

Come evitare di rovinarsi le vacanze e riuscire a convivere in gruppo? Ecco alcuni piccoli consigli che mi sento di darvi:

  1. fate un viaggio di gruppo con persone che conoscete bene in modo da non creare spiacevoli situazioni di conflitto!
  2. parola d’ordine: TOLLERANZA! Se decidete di fare un viaggio di gruppo partite con l’idea che dovere rispettare i pensieri e le decisioni altrui e trovare delle soluzioni che vadano bene a tutta la combriccola!
  3. organizzate insieme il viaggio in modo da esprimere e decidere in gruppo le questioni più importanti e soprattutto non far ricadere sul povero “organizzatore di turno” (ahimè ce n è sempre uno!) la responsabilità di eventuali dettagli non graditi da altri elementi del gruppo. Quindi, come prima cosa, decidete sin dal principio il budget e di conseguenza a questo il periodo di partenza e il luogo in cui alloggiare.
  4. A proposito della questione “dove alloggiare”, decidete subito se pernottare in ostello, albergo, B&B o casa vacanze. Quando si fa un viaggio in gruppo le esigenze, ma soprattutto le finanze di cui le persone dispongono, possono essere differenti. E’ per questo che è consigliabile trovare una soluzione che accontenti le aspettative e i bisogni di ciascun viaggiatore.
  5. Una volta in vacanza con il vostro gruppo di amici godetevi la vostra villeggiatura senza angustiarvi con inutili discussioni che potrete benissimo rimandare a quando tornerete a casa 😉

Avete mai fatto un viaggio di gruppo?

Quali regole avete seguito per non rovinarvi le vacanze?


Viaggi di gruppo: consigli per non rovinarsi le vacanze ultima modifica: 2010-02-10T09:30:59+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Prenota i biglietti per le migliori attrazioni del mondo

Lascia un Commento

3 comments

  1. io metto sempre prima in chiaro cosa voglio fare. dal momento che non tutti hanno gli stessi gusti (a me, ad esempio, piace spendere intere giornate nei musei e cammino veramente molto nelle città quando le visito) sottolineo il fatto che ognuno è libero di andare per la sua strada: se io voglio vedere una cosa che ad altri non piace non c’è problema, vado da sola, non c’è bisogno di fare tutto in simbiosi 🙂 e mi son sempre trovata bene!

  2. “Sono pienamente d’accordo” (alla Anacleto). Anche io sono per le camminate e il visitare tutto e di più. Miche…andiamo un po’ a fare un viaggetto insieme! 😉

  3. Sara

    Concordo con voi sul fatto che ognuno è libero di andare dove vuole… Ma un’altra cosa importante, come hai detto tu, è la TOLLERANZA!! Anche perché pur conoscendosi bene passare diversi giorni 24 ore su 24 insieme non è facile e la tolleranza sta alla base di tutto!!! 😉 Così ti rendi conto con chi potrai fare altre vacanze e con chi invece meglio evitare…. 🙂
    Vero Frà?!?