L’Isola di Ischia e i suoi parchi termali

ischia

Michela Simoncini ha richiesto il suo “Ti Creo il Tuo Tour” chiedendomi alcune informazioni su Ischia e le sue terme. Dato che non ho mai avuto il piacere di visitare la Campania, per questo post ho chiesto l’aiuto di Mena Santoro, una hostess di terra che come me adora viaggiare e scrivere sui suoi viaggi nonché sul turismo in genere, e lo fa attraverso il suo blog, Viaggi e Turismo.

Ecco l’articolo sull’isola di Ischia e le sue terme firmato Francesca Turchi e Mena Santoro!

Qualche informazione sull’Isola di Ischia

L’isola di Ischia, situata all’estremità settentrionale del golfo di Napoli, è apprezzata sia per le sue bellezze paesaggistiche sia per il suo patrimonio artistico–culturale.

Ne sono esempi:

  • il Castrum Ieronis (o Castel Gerone), il castello aragonese eretto nel XV secolo per volere di re Alfonso d’Aragona, al quale si può giungere grazie ad un pontile;
  • la Chiesa dell’Immacolata, unita al Monastero delle Clarisse;
  • gli scavi di Santa Restituta, un museo sotterraneo in cui si conservano reperti archeologici legati all’isola;
  • la Coppa di Nestore;
  • la Cattedrale dell’Assunta, dove si ammirano affreschi recuperati dalla scuola giottesca napoletana;
  • il Tempietto di San Pietro.

Forio è il centro dell’isola più amato e frequentato da artisti di ogni genere. Stazione climatica e termale tra le più famose, unisce ai modernissimi alberghi e pensioni, coste e spiagge meravigliose, dalla sabbia soffice e pulita. Straordinari i “Giardini Poseidon” ed il “Raggio Verde”.

Ischia Porto è rinomata per i luoghi di culto come: la Chiesa di Sant’Alessandro, la Chiesa di Santa Maria di Portosalvo, la Chiesa di San Pietro, detta anche del Purgatorio, la Cappella di San Pietro e la Chiesa di San Girolamo.

Sicuramente da visitare Casamicciola Terme. Qui ci si può rilassare nelle acque termali che sgorgano da varie sorgenti facenti capo ai bacini del Gurgitello, della Rita e del Castiglione.

I parchi termali di Ischia:

  • Castiglione a Casamicciola Terme

Aperto da aprile ad ottobre, dispone di 10 piscine di cui 8 termali con una gradazione dell’acqua che va dai 30°C ai 40°C. Oltre alla piscina olimpica (25×14) alimentata da acqua di mare e di una spiaggia privata, dispone di una sauna naturale, idromassaggi, piscina Kneipp, reparto estetico e sanitario, diretto da medici specialisti.

  • Negombo a Lacco Ameno

Il parco dispone di dodici piscine marine e termali, di un centro cosmesi con sauna, bagno turco, giardini panoramici, un miniclub dedicato ai bambini e una boutique dove fare shopping.

  • Poseidon a Forio d’Ischia

Poseidon è il parco termale più famoso di Ischia. Qui vi sono piscine con temperatura da 28°C a 40°C. E ancora potrete fare una bella sauna termale o andare in spiaggia, rilassarvi con massaggi estetici, idromassaggi, inalazioni ed aerosol termali.

  • Aphrodite a Sant’Angelo

Il Parco Termale Aphrodite-Apollon è immerso in un giardino sub-tropicale a pochi passi dalla spiaggia, dispone di 12 piscine con temperature diverse (da 25°C a 40°C), un ristorante con una splendida terrazza sul mare, un attrezzato fitness-center e centro di fisioterapia, una sauna in grotta naturale ed un centro di cosmesi.

  • Tropical a Sant’Angelo

Il Parco comprende nove piscine di cui una con acqua di mare, una con idromassaggio termale, una coperta termale con temperature che vanno da 26°C a 40°C. Dispone di un centro di cure termali sotto controllo medico, fango e cure inalatorie, convenzionate S.S.N., cure fisioterapiche, ginnastica correttiva, cure estetiche, curative e di bellezza, saune naturali, grotte romane e discesa diretta sulla spiaggia.

Dove dormire a Ischia:

Per quanto riguarda gli hotel con terme ad Ischia, ecco a te Michela un’offerta dell’Hotel Coralba!

Nel cuore del paradiso termale dell’Isola di Ischia, l’Hotel Coralba, di Antonio Bernasconi, è l’ambiente ideale per un soggiorno dove ritemprare mente e corpo. L’Hotel Coralba si affaccia sullo splendido panorama del golfo di Casamicciola Terme, a nord di Ischia, uno dei punti più affascinanti dell’isola, famosa in tutto il mondo per i suoi fanghi e per le sue acque curative.

L’offerta di cui ti parlo è la seguente:

  • soggiorno di una settimana in camera doppia/matrimoniale con trattamento di mezza pensione (colazione + cena);
  • utilizzo gratuito della vasca idromassaggio Jacuzzi nel roofgarden dell’hotel;
  • sconti per cicli di massaggi;
  • 2 ingressi a persona in un parco termale di Ischia a 10 euro anziché 25 euro;
  • sconti su escursioni fuori e dentro l’isola di Ischia.

L’offerta completa, corredata di prezzi, la trovi qui! I prezzi direi che sono davvero molto buoni! 😉

Con la speranza che tutte le informazioni sopra fornite siano state di tuo gradimento … Buone vacanze ad Ischia da parte mia e di Mena Santoro, che ringrazio nuovamente per il suo aiuto nella realizzazione di questo articolo sull’Isola di Ischia e le sue terme.

Desideri anche tu un itinerario di viaggio personalizzato?

Richiedi il tuo “Ti Creo il Tuo Tour”.


L’Isola di Ischia e i suoi parchi termali ultima modifica: 2010-06-09T09:00:02+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un Commento

8 comments

  1. uuuuh che bello! 😀 speriamo di riuscire ad andare! per quanto riguarda il come arrivare ad ischia… treno PI-NA e poi traghetto? hai idea dei costi dei battelli? grazie ancora ad entrambe!

  2. Buongiorno a tutti 🙂
    Sono passata di qui per un saluto!
    Michela è stato un piacere aiutarti, grazie a te ho avuto modo di conoscere meglio anche Francesca 🙂
    Ti consiglio vivamente di visitare Ischia e di non farti scappare l’offerta del sign.Antonio, non te ne pentirai. Conosco il proprietario da qualche anno ormai ed è una persona davvero squisita!
    Per quanto riguarda invece i mezzi di trasporto, tu vorresti venire qui in treno o in aereo?
    A presto
    Mena Santoro

  3. Credo che Michela avesse intenzione di fare Pisa-Napoli in treno e poi traghetto. Tu però cosa consigli Mena?

  4. Arrivare in treno è la soluzione migliore, in quanto qualora Michela prendesse l’aereo, Capodichino è un bel po’ distante dal porto di Napoli.
    Una volta arrivati in stazione “Napoli centrale” vi sono due alternative per giugnere al porto di Napoli, precisamente al Molo Beverello: prendere il taxi (considerando che la zona è molto trafficata e quindi il tassometro scorre) oppure affidarsi agli autobus.
    Basta prendere l’R2 che ferma a pochi metri dal porto.

    Giunti a Via Acton (zona porto) basta acquistare il biglietto per il traghetto o l’aliscafo e … via.

    I prezzi della Caremar sono davvero ottimi, si parte da 5 euro (andata). Non è veloce quanto l’aliscafo ma per chi soffre il mal di mare e per chi vuole risparmiare è l’ideale.

    Ecco qui gli orari di partenza per recersi a Ischia Porto: http://www.ischiaonline.it/ischia.php

    Per qualsiasi altra informazione resto a Vostra disposizione.

    A presto,
    Mena Santoro

  5. IschiatanoDoc

    Per gli Hotel ad Ischia invece consiglio http://www.Ischiaqualityhotels.it oppure lo 081 99 34 55. Sono sicuro che troverete la migliore soluzione per il Vs. viaggio ad Ischia.

  6. Da titolare di un hotel di Ischia, l’Annabelle situato proprio nel centro, posso garantirvi che il miglior portale che vi effettua le prenotazioni per Ischia e’ http://www.ischiahotel.net
    Vi fanno scegliere gli hotel in base ai criteri che voi cercate e non vi spingono su uno o un altro hotel come fanno molti altri.
    Fidatevi