Come richiedere il rimborso del biglietto aereo

Ho appena scoperto un servizio nuovo e davvero interessante che viene incontro a tutti i viaggiatori a cui è capitato di comprare un biglietto aereo e poi, per un motivo o per un altro, non poterlo utilizzare. Cosa fare in questi casi?

L’idea l’ha avuta ChangeYourFlight.it che col suo servizio gratuito cerca di offrire una soluzione al viaggiatore facendo da intermediario tra lui e la compagnia aerea, garantendo un rimborso parziale del biglietto di volo ormai inutilizzabile. Un’ottima notizia, a mio avviso!

Come funziona ChangeYourFlight? E’ semplice. In pratica se un viaggiatore è impossibilitato ad utilizzare un biglietto aereo che aveva già acquistato, basta mettersi in contatto con ChangeYourFlight direttamente sul sito, inviare la propria richiesta compilando tutti i campi (tra questi il servizio offre dei suggerimenti per decidere “quanto poter chiedere di rimborso” affinché questo venga accettato) e poi saranno loro ad informare la compagnia aerea.

In questo modo ci sono più probabilità che la richiesta di rimborso venga accettata, e in tal caso il viaggiatore riceverà un buono sconto per il prossimo volo.

Tra le compagnie aeree partner di ChangeYourFlight al momento si conta solo Air One, ma sono in corso trattative con altre compagnie low-cost italiane ed europee.

Qui potete vedere un paio di video esplicativi molto brevi che spiegano in maniera semplice e molto fresca come funziona il servizio ChangeYourFlight.

Come richiedere il rimborso del biglietto aereo ultima modifica: 2012-05-17T22:22:46+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Prenota i biglietti per le migliori attrazioni del mondo

Lascia un Commento