Musei gratis a Madrid: quando entrare senza pagare

museo prado madrid

Se state per andare a Madrid e siete degli appassionati di arte segnatevi questi tre grandi e importanti musei: il Prado, il Reina Sofia e il Thyssen-Bornemisza.

Il costo di ingresso per questi musei non è molto economico (si va dagli 8 ai 14 euro), ma vi do un consiglio che potrebbe farvi risparmiare: in alcuni giorni della settimana, ad orari prestabiliti, l’ingresso è gratuito per le visite alle collezioni permanenti.

Di seguito vi risposto alcune informazioni utili per la visita in ciascuno dei tre musei con orari e costi, indicandovi gli orari e i giorni in cui si può entrare gratuitamente.

MUSEO DEL PRADO

Orari di apertura: Dal lunedì alla sabato dalle 10 alle 20, domenica e festivi fino alle 19.

Costo del biglietto: Il biglietto costa 14 € (intero) e 7 € (ridotto).

L’ingresso è gratuito:

  • per i minori di 18 anni e gli studenti sotto i 25 anni
  • dal lunedì al sabato dalle 18 alle 20, la domenica e i festivi dalle 17 alle 19
  • durante tutto l’orario di apertura il 19 novembre e il giorno internazionale dei musei

 

MUSEO REINA SOFIA

Il Reina Sofia è il museo di Madrid che ospita il bellissimo e gigantesco dipinto “Guernica” di Pablo Picasso, e molti altri dipinti distribuiti su 3 piani.

Orari di apertura: Dal lunedì al sabato dalle 10 alle 21 (martedì chiuso), la domenica dalle 10 alle 19 (dalle 14.30 alle 19.00 apertura per le collezioni).
I giorni festivi in cui il Reina Sofia resta chiuso sono: 24, 25 e 31 Dicembre, 1 e 6 gennaio, 1 maggio, 9 novembre.

Costo del biglietto: Il biglietto costa 8 euro.

L’ingresso è gratuito:

  • dal lunedì al sabato dalle 19 alle 21 e la domenica dalle 13.30 alle 19
  • 18 e 29 Aprile, 18 Maggio, 12 Ottobre e 6 Dicembre

Musei gratis a Madrid

MUSEO THYSSEN-BORNEMISZA

Il Museo dispone di una collezione che va dall’arte medioevale a quella contemporanea da Caravaggio a Gaugin, Degas, Monet, Kandinski e Van Gogh.

Orari di apertura: il Museo Thyssen-Bornemisza è aperto tutti i giorni, il lunedì dalle 12 alle 16, dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19.

Costo del biglietto: il biglietto costa 10 euro (7 euro ridotto).

Ingresso è gratuito il lunedì dalle 12 alle 16.

Musei gratis a Madrid: quando entrare senza pagare ultima modifica: 2012-07-31T10:22:22+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un Commento

16 comments

  1. Simone

    Se rimanete a Madrid due o tre giorni potete suddividere la visita al Prado in due o tre tappe, come ho fatto io, entrando dopo le 18 i feriali o dopo le 17 i festivi. A parte la coda iniziale (molti ne approfittano!), le visite sono più rilassanti e profonde: ne vale davvero la pena.
    Invece il Thyssen Bornemisza purtroppo non prevede sconti perchè è una fondazione privata. Bisogna vederlo assolutamente! E’ di una bellezza splendida! Sono 9 euro spesi bene!
    Sul Reina Sofia stenderei un velo pietoso……………….. Lasciatelo perdere !!!

    -1
  2. Francesca Turchi

    Ciao Simone, grazie per esser passato di qui e per aver lasciato il tuo commento.
    Io credo sia questione di gusti. Ad esempio a me il Prado non è piaciuto affatto, mentre ho molto apprezzato il Reina Sofia.
    Sono dell’idea comunque che non si possa andare a Madrid senza entrare in questi musei: nel bene o nel male, che possano piacere o meno a posteriori, offrono un patrimonio artistico davvero notevole!

  3. Carlotta

    Mi piace tantissimo il tuo blog. Sei precisa e non ti perdi in chiacchiere inutili. Tra qualche giorno andrò a Madrid, ti risulta che i musei che citi siano gratuiti per gli studenti universitari, a qualsiasi orario? grazie!:)

  4. Ciao Carlotta, e grazie davvero per il tuo complimento! Per i musei a madrid, che io sappia non c’è l’ingresso gratuito sempre per studenti universitari se non, come indicato nell’articolo, al Prado per gli under 25.

  5. Gianni

    Ciao a tutti, una precisazne, da dove si evince che il 2 maggio l’ingresso al Prado sará gratuito?
    Lo chiedo perche saro a Madrid il 2 maggio e approfitterei volentieri della gratuitá del biglietto.

  6. Ciao Gianni, sul sito ufficiale del Prado sono riportate le date annuali in cui l’ingresso é gratuito. Tra queste c’é il 2 maggio!

  7. siamo rientrati il giorno 26 Aprile da Madrid e seguendo i vostri consigli siamo riusciti a vedere i musei consigliati a costo zero , devo dire che veramente tanta gente sfrutta questa possibilità, al Prado in coda per l’ingresso gratuito ci saranno state un migliaio di persone ed è così tutte le sere;ma ne vale la pena e poi dal momento che aprono le porte la coda scorre velocemente.le date e gli orari indicati sono corretti,il boernemisza l’ingresso gratuito è solo il lunedì dalle 18 alle 20.se posso vi vorrei cosigliare anche un posticinno dove mangiare con pochi euro, nel quale noi ci siamo trovati veramente bene, si chiama l’aviator e sta dalle parti di cuecha se vi intesessa vi posto l’indirizzo ma sono certa che cercandolo nel web si trova.

  8. Ciao Silvia, grazie per il tuo commento e per la segnalazione sul posticino dove mangiare 🙂

  9. Ale

    Ciao! di solito non mi soffermo sui blog ma devo dire che il tuo mi è piaciuto tanto, fluido fal punto di vista grafico e coinciso nei testi, pur con tutte le informazioni importanti. Anche io viaggio parecchio, soprattutto su e giù per la Spagna..e tra pochi giorni pertirò per Madrid (per la quinta volta). Mi piacerebbe stavolta recarmi in posti dove non sono mai stata (perchè magari per abitudine e/o pigrizia tendevo a tornare dove ero stata bene..) per cui approfitterò sicuramente dei consigli su Orio e Jaurìa.. ma sai che forse Orio ha anche un punto a Barcelona? In ogni caso concordo che la Paella de la Reina, Calle de la Reina, sia la migliore di Madrid.. ( spero di averlo letto sul tuo blog, se no che figura..). grazie allora! Ale

  10. Ciao Ale, grazie mille per il tuo commento, mi ha fatto davvero moltissimo piacere (e il tip sulla Paella de la Reina l’hai letto in un mio articolo, vai tranquilla).
    Su Madrid sul blog trovi un po’ di consigli, vai qui http://www.travelstales.it/tag/madrid. Io per di più ci tornerò a metà luglio e al mio ritorno spero di dare nuovi e utili consigli sulla città. Buon viaggio e a presto 🙂

    -2
  11. Ale

    Grazie Francesca, anche per la tua risposta davvero in real time! Ho letto tutti i contenuti su Madrid che hai scritto, ne farò tesoro.. Oltre ad essere parecchio golosa ( come te) e quindi sempre alla ricerca di tapas bar ( con un buon rapporto qualità prezzo è meglio), sono un’appassionata di shopping e mi piace scovare nuovi brand…e Madrid per questo è assolutamente una meta perfetta! Se anche quest’anno trovo qualcosa di interessante e nuovo, meritevole di essere condiviso, al ritorno scriverò sicuramente! per ora grazie e a presto.. 🙂 Ale

    -1
  12. Buon viaggio Ale, e se quando tornio hai qualche bel posticino da consigliare scrivimi 🙂 A presto!

  13. NINO

    Ciao a tutti,
    sono stato a Madrid dal 23 al 26 di ottobre e ho seguito i consigli letti in questo blog prima della partenza. Ho avuto modo di visitare sia il Prado che il Reina Sofia negli orari in cui l’entrata era gratuita. Per il Thyssen ho invece pagato(senza alcun pentimento)perché la giornata prevista per l’entrata gratuita non rientrava nel periodo della mia permanenza. Il Thyssen è quello che in assoluto mi ha più colpito: personale cortese, ottima organizzazione nelle distribuzione delle opere nelle sale con indicazioni chiare e facili da seguire. E’ ovvio che il mio gradimento però è basato sulle opere esposte: un bellissima collezione che a partire dal ‘300 italiano si snoda fino al secolo scorso. Un’altra cosa interessante la si trova nel bookshop dove è possibile farsi stampare le opere preferite, tra quelle esposte. Per ultimo, vi segnalo che fino al 14 gennaio del 2014 è possibile visitare l’esposizione “il surrealismo e il sogno” con opere di De Chirico, Dalì, Delvaux, Magritte (giusto per citare alcuni autori). Se combinate anche questa temporanea il prezzo sale a 15€ (ben spesi) altrimenti il prezzo si limita a 9€. Il Prado e il Reina Sofia meritano entrambi una visita ma se avete la possibilità, dividete le visite in più giorni, avrete modo di apprezzare con più calma le opere esposte.
    Buon viaggio e buon divertimento. Nino

  14. Deborah Signorino

    Salve, quale documento è necessario per attestare di essere studenti universitari tra i 18 ed i 25 anni?

  15. Ciao Deborah, sul sito del museo non sono riportate indicazioni in merito. Mi sentirei di consigliarti di portare con te il libretto universitario da esibire assieme alla tua carta d’identità!