Talassoterapia e relax al Tombolo Talasso Resort

Sapete cos’è la talassoterapia? Io l’ho scoperta, e provata, lo scorso weekend durante la mia giornata benessere “Talasso Blogger” al Tombolo Talasso Resort.

Il Tombolo Talasso Resort è un hotel a 5 stelle, con annesso centro benessere, situato a Marina di Castagneto Carducci in Toscana. Ammetto che non lo conoscevo prima: la struttura ha aperto circa 10 anni fa e la sua particolarità è quella di essere una delle poche in Italia (l’unica in Toscana) a fare la talassoterapia. In poche parole il centro benessere utilizza l’acqua salata presa direttamente dal mare, a circa 900 metri dalla battigia, impiegandola sia per i trattamenti sia per le vasche e l’idromassaggio. Il tutto ovviamente trattato e filtrato per garantire la purezza dell’acqua.

Il percorso di talassoterapia comprende l’ingresso in una grande e suggestiva grotta artificiale nella quale si trovano 5 piscine riempite con acqua marina riscaldate a diversa temperatura. Il percorso, da seguire secondo un criterio (seguendo i numeri delle vasche) è davvero rigenerante e ciascuna piscina ha un beneficio particolare, ad esempio riattivare la circolazione, tonificare, rilassare, ecc.

  • La prima piscina è riempita con acqua marina riscaldata a 28°C: qui si deve camminare lungo il suo perimetro per almeno 3-4 volte per poi passare all’hidro-bike, al centro della vasca.
  • La seconda è un percorso vascolare Kneipp, ovvero un lungo corridoio, con il pavimento in sassi di mare, nel quale da una parte l’acqua è fredda (18°C ) e nell’altra l’acqua è calda (32°C) : si può scegliere se entrare dall’uno o dall’altro capo del corridoio e percorrerlo per almeno 6-7 volte.
  • La terza è una vasca del nuoto controcorrente: premendo un pulsante si aziona il getto d’acqua calda a 33°C e bisogna nuotare o camminare per circa 5 minuti, in due intervalli di tempo contro la corrente subacquea.
  • La quarta piscina è un’enorme vasca idromassaggio con diverse postazioni e con getti mirati (es. ai piedi, ai glutei, alla pancia, alla schiena, al collo, …). Oltre alle postazioni in piedi ci sono anche quelle stando seduti e… distesi. Ebbene si, ci sono i letti idromassaggio! Vi è poi un’altra piccola piscina con una cascatella di acqua marina calda che cade in testa.
  • Infine la quinta piscina, davvero superlativa: la grotta del silenzio. Questa è una grande piscina riempita di acqua salata, scaldata a 35°C, con un’alta concentrazione di sale. Il risultato è che si galleggia a morticino come se ci si trovasse nel Mar Morto. Una sensazione davvero stupenda! Se si pensa poi che mentre si sta lì, completamente rilassati e in silenzio, si ascolta una tenue musica sott’acqua lo scenario è perfetto. Questa è stata sicuramente la piscina che più di tutte ho apprezzato. Il relax è totale, viene da addormentarsi in acqua da quanto ci si abbandona!

Il percorso talassoterapico nelle grotte può essere fatto di giorno e di notte, dalle ore 20 in poi, ma solo nel weekend e durante serate eventi.

Come in ogni centro benessere che si rispetti la pulizia è fondamentale, e al Tombolo Talasso questa regola viene rispettata appieno. Per accedere alla Spa si devono indossare il costume, l’accappatoio, le ciabattine (che devono essere lasciate nell’apposito armadietto per poi attraversare un fiumiciattolo di acqua disinfettata), e la cuffia per i capelli (che viene fornita all’ingresso insieme all’accappatoio). Tutt’intorno alle piscine si trovano dei lettini. All’interno della grotta non si può mangiare né bere, ma uscendo nell’ingresso dell’area benessere si trovano due dispenser con tisane al ginger e ai frutti di bosco, e delle mele (è consigliato bere molto e mangiare la frutta per riassorbire gli zuccheri persi durante il percorso di talassoterapia). Ah, altra cosa: all’interno della grotta non è possibile fare foto. Quelle degli interni che trovate qui nell’articolo sono prese dal sito del Tombolo.

Per pranzo, dopo 2 ore di percorso di talassoterapia, io e la mia amica Sara abbiamo fatto un lunch presso il ristorante Wine Bar, al piano terra dell’hotel. L’ambiente è raffinato e l’accoglienza è stata ottima. Lo chef Pietro ci ha accolte presentandoci il menù spiegandoci la sua “cucina benessere” a chilometro zero, con cotture a bassa temperatura e conservazione dei cibi sotto vuoto, per non perdere i sapori e per rimanere più leggeri.

Il nostro lunch è iniziato da un buonissimo cocktail dietetico preparato dal barman: carote, yogurt alla fragola, mela verde, zenzero e antiossidanti. Come antipasto io ho scelto il carpaccio di pesce spada fumè con pinzimonio di cetrioli con yogurt magro. Molto buona anche la tartare di melanzane viola alla menta con salmone marinato al Pernod e finocchietto selvatico su misticanza croccante, che ha preso Sara. Come primo, strigoli ai calamaretti e cicorietta selvatica. Per concludere, frutta fresca con yogurt acido, cioccolatini e caffè. I piatti cucinati sono davvero ottimi e ricercati. Vi avverto però sui prezzi, non troppo economici (un piatto va dai 15 ai 20-25 euro). Il ristorante è aperto anche la sera, tutti i giorni.

Dopo il lunch è stato il momento dei trattamenti. Ho iniziato con un bagno in vasca idromassaggio con acqua marina, cromoterapia e decotto di alghe dell’Isola d’Elba, della durata di 15 minuti, e un massaggio olistico agli oli essenziali della durata di 25 minuti. E ancora uno scrub alle arance, ottimo per detergere la pelle dalle impurità, e l’accesso alla sauna finlandese (divisa fra uomini e donne), all’hammam (bagno turco con 3 aree: calidarium, frigidarium e tepidarium) e all’area relax.

Ma veniamo ai costi. Il percorso talassoterapico nelle grotte, così come l’ho provato io, con percorso nelle 5 piscine, massaggio olistico agli oli essenziali e vasca idromassaggio con cromoterapia e decotto di alghe costa 55 euro. Un prezzo più che onesto per un’esperienza benessere con talassoterapia.

La mia giornata al Tombolo Talasso Resort si è conclusa con un tour dell’hotel: la struttura, un 5 stelle, ha camere basic, superior e 5 suite. I prezzi vanno dalle 250 euro alle 550 euro circa per le suite. Nel prezzo è inclusa la colazione, l’accesso alla piscina esterna e alla spiaggia privata, distante soli 100 metri dall’hotel.

Un’ultima considerazione positiva: l’hotel ha una magnifica terrazza panoramica che si affaccia sul mare, ideale al momento del tramonto quando lo scenario diventa davvero suggestivo!

Il Tombolo Talasso Resort si trova in Via del Corallo 3, a Marina di Castagneto Carducci (Livorno).
Per maggiori info: www.tombolotalasso.it

Talassoterapia e relax al Tombolo Talasso Resort ultima modifica: 2012-10-15T21:15:49+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un Commento