Neal’s Yard, un angolo coloratissimo di Londra a Covent Garden

Neal’s Yard si trova a Covent Garden ma se la cercherete in una qualsiasi mappa di Londra o cartina della città non troverete alcun indirizzo da segnarvi.

Vi do quindi un aiutino: scendendo da Shaftesbury Avenue potete imboccare Neal St oppure la strada accanto, Monmouth Street. A una 50ina di metri da entrambi i lati si trova un passaggio con un cartello con la scritta Neal’s Yard. Basta affacciarsi per una frazione di secondo per capire che “lì dentro bisogna entrarci”.

Si accede infatti ad una piccola piazzetta coloratissima: pareti, balconi, porte e infissi sono tinte con color pastello, dal giallo al viola, dall’azzurro al verde fosforescente, dall’arancione ai colori variopinti delle fioriere alle finestre.

Neal's Yard, Covent Garden, Londra

Questo angolo multicolore e alternativo di Londra è stato creato da Nicholas Saunders, scrittore nonché imprenditore e pioniere del movimento wholefood. Nel cortile di Neal’s Yard si trovano infatti numerosi negozi e edifici che Saunders stesso acquistò nel corso degli anni dando vita a questo piccolo mondo nascosto a Covent Garden. Qui oggi si trovano un paio di locali in cui poter pranzare o bere un caffè in piena tranquillità, tra cui Neal’s Yard Salad Bar che offre anche cucina vegetariana e vegana, e alcuni negozietti tra cui Neal’s Yard Remedies, famoso per i suoi prodotti e cosmetici naturali.

Se passate da Covent Garden una breve giratina a Neal’s Yard, anche solo per scattare un paio di foto, è d’obbligo!


Neal’s Yard, un angolo coloratissimo di Londra a Covent Garden ultima modifica: 2012-12-18T09:27:34+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un Commento