Sono in tantissimi i giovani italiani che per esigenza personale o per voglia di fare nuove esperienze all’estero ogni anno decidono di trasferirsi a Londra.
Le domande che ci si pongono prima di prendere una decisione come questa sono tante, in primis “Come trovare lavoro a Londra?” e “Dove andrò a vivere e come trovare casa a Londra?”.

Ecco a voi alcuni consigli e informazioni davvero utili consigliate da David Follo, un ragazzo che ho conosciuto e che in passato ha vissuto a Londra.

 

Come in tutte le città sappiate che se avete intenzione di andare a vivere a Londra dovrete rimboccarvi le maniche per riuscire a trovare un alloggio e un lavoretto per vivere, o meglio sopravvivere! La prima cosa da fare in questi casi è senz’altro trovare un alloggio.

Londra ha molte offerte sia in loco che tramite web, con numerosi siti che si occupano di flatshare, ovvero appartamenti in condivisione per brevi o lunghi periodi. Vi consiglio questo sito, un ottimo strumento di ricerca che offre numerose offerte di camere singole, doppie triple e appartamenti (anche se gli appartamenti e camera a Londra in questi ultimi anni hanno subito degli aumenti, ma non disperate!)

Trovato l’alloggio a Londra partiamo alla ricerca del lavoro.
Una premessa: Londra ti permette di crescere!
Nella maggior parte dei casi i trasferimenti nella capitale sono per imparare la lingua e fare esperienza. All’interno di questo slot i lavori più semplici da trovare, ma più duri da sopportare, sono i classici lavori nella ristorazione, cameriere, barman, aiuto cuoco, cuoco, lavapiatti, ecc. Lo stesso sito sopracitato, in questa sezione, offre innumerevoli offerte di lavoro, aggiornate quotidianamente.

Oltre alla verifica on line è facile trovare un lavoro se muniti di Curriculum vitae europeo e pazienza nel effettuare il porta a porta. Come tutte le esperienze dobbiamo partire dal basso, imparare la lingua, sopportare e non appena possibile cambiare per un posto che offre di più. All’inizio sarà dura ma tutti gli sforzi ne saranno ripagati.

Vi ricordo che gli stipendi a Londra variano in base alla professionalità e soprattutto alla conoscenza della lingua.

Un ultimo consiglio che mi sento di darvi: diffidate dalle molti agenzia locali e non che offrono pacchetti lavoro e alloggio. Possono esservi (forse) di aiuto per valutare la scelta dell’alloggio ma per i lavori potete fare benissimo da soli seguendo le indicazioni riportate in questo articolo.

 

Come trovare lavoro a Londra ultima modifica: 2013-02-26T10:48:48+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Prenota i biglietti per le migliori attrazioni del mondo

Lascia un Commento

8 comments

  1. Federica

    Comunque non date informazioni errate. Il cv in formato europeo non è assolutamente consigliabile per cercare lavoro in Inghilterra. Piuttosto è da usare il formato Britannico, che è completamente diverso, e che si può trovare su siti tipo Monster.co.uk.

    -1
  2. David Follo

    Ciao Federica, dipende dai lavori che cerchi, per partire alla ricerca di posti di lavoro come quelli indicati nel post (camerieri, barman, lavapiatti ecc.) secondo me è sufficiente un CV Standard; se poi uno ha necessità di trovare dei posti di lavoro più altolocati concordo in pieno con il tuo suggerimento e ti ringrazio.

  3. Viviana

    Ciao!
    Verso fine Marzo vorrei trasferirmi a Londra per almeno 6 mesi, così da imparare l’inglese e vivere un’esperienza. Il problema è che da parecchi mesi cerco, ma non riesco in nessun modo a trovare una camera in un appartamento condiviso (la soluzione più economica). Credimi ho girato una marea di siti, anche Gumtree, ma il problema è: Dove sto i primi giorni mentre aspetto per vedere la casa?
    Premetto che il mio budget non è alto quindi non posso andare in hotel e in ostello non mi fido.
    Sono in crisi perché non so che fare e mi trovo da sola in questa situazione. Puoi darmi qualche consiglio o informazioni su qualcosa di economico, ma sicuro?!

    -1
  4. David Follo

    Ciao Viviana,

    secondo me la soluzione migliore è fissare più appuntamenti possibili tramite gumtree per il giorno dell’arrivo, ed il successivo, cosi che puoi valutare e prendere una camera velocemente.

    Per soggiornare i primi giorni, ti consiglio banalmente di utilizzare siti stile Booking, nei quali trovi offerte per hotel a 3 stelle a circa 40 euro a notte in pieno centro.

    Considera che molti flatshare richiedono 2 mesi di caparra + il mese entrante.

  5. francesco

    Ciao vorrei partire a londra per uno o due mesi e lavorare nella ristorazione, campo in cui lavoro da sempre. Il mio inglese non è ottimo. In quanto pensate che possa trovare un lavoro e se mi consigliate di andarci comunque anche senza una buona preparazione in inglese.

  6. Ottimo articlo, il tuo sito è tra i più ficcanti nel settore, sempre
    ottimi spunti, grazie

  7. Alessio

    Ciao mi chiamo Alessio volevo sapere quali siti utili utilizzare per trovare lavoro (pizzaiolo) e alloggio a Londra . grazie

  8. Ciao Alessio, hai provato a controllare sul sito consigliato nell’articolo?