giardino dei tarocchi capalbio

Un angolo della Barcellona di Gaudì in Italia. Mi sentirei di definirlo così, il Giardino dei Tarocchi a Garavicchio vicino a Capalbio, in provincia di Grosseto nella Maremma Toscana.

Questo grande parco situato proprio in cima ad una collinetta, immerso nel verde della macchia mediterranea, è uno di quei luoghi che non possono non lasciarti qualcosa dopo averli scoperti, visti, ammirati e provati a capire. Sì, perché un posto come quello che ho visitato durante il blog tour in Maremma va capito oltre che visitato!

Qui si trovano una serie di gigantesche statue colorate che rappresentano i 22 arcani maggiori dei tarocchi: la Rota della Fortuna, il Mago, la Papessa, l’Imperatrice, la Giustizia, il Carro, l’Impiccato, il Diavolo, il Sole, la Luna, il Mondo, etc.

Genio visionario di questo mondo fatto di ceramiche, piastrelle, specchi e colori è Niki de Saint Phalle che vi lavorò, insieme al marito, dal 1975 al 2002. Ci vollero ben 17 anni per la realizzazione completa del giardino, aperto al pubblico dal 1995. Pensate che durante questi anni i due proprietari (che autofinanziarono l’intero progetto) vissero all’interno del parco dentro alla statua dell’Imperatrice diventata la loro casa e composta da cucina, soggiorno e bagno al piano terra e camera da letto al primo piano, ovviamente visitabili! 😀

Oltre alle 22 statue dei tarocchi all’interno del giardino si trovano anche delle statue più piccole (come il Gatto Ricardo, l’Oracolo e il Profeta), delle installazioni meccaniche create dal marito di Niki edisegni, scritte e incisioni in inglese, giapponese, geroglifico e altre lingue lungo i viottoli cementati. Sono questi dettagli, nascosti sul terreno dove si cammina e dietro agli alberi e ai cespugli che rendono questo giardino ancor più magico e bello da scoprire!

Il biglietto di ingresso costa 12€ (non proprio economico ma a mio dire li vale tutti!) che può essere acquistato alle biglietterie situate all’ingresso del parco: proprio questa prima parte del giardino è stata realizzata da Mario Botta per rappresentare il passaggio dalla vita reale al mondo onirico dell’artista. Quando lo attraverserete vi renderete conto di entrare in un’altra dimensione, vedrete! 🙂

Maggiori informazioni le trovate sul sito www.giardinodeitarocchi.it.

 

Il Giardino dei Tarocchi a Capalbio, in Maremma ultima modifica: 2013-05-13T15:01:49+00:00 da Francesca Turchi

Perché non leggi anche...

NEWSLETTER

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email per ricevere i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio le tue vacanze in Italia, in Europa e nel mondo.

Lascia un Commento