La cattedrale di Liverpool come Hogwarts

cattedrale liverpool hogwarts

Non appena sono entrata nella maestosa cattedrale anglicana di Liverpool è stato più forte di me: mi sono sentita come catapultata all’interno di uno dei film di Harry Potter quando ci sono quelle stupende inquadrature verso l’alto, ai soffitti e alle scale mobili (Alle scale piace cambiare!).

Entrare nella cattedrale di Liverpool è come entrare a Hogwarts. Questa è la prima foto che ho scattato al suo interno. A voi giudicare!

Liverpool Cathedral

Vista dall’esterno si comprende come mai questa chiesa sia considerata la più grande cattedrale anglicana del Regno Unito e del mondo.
Da fuori è enorme, dentro è a dir poco stupenda! Ciò che più mi ha affascinata sono le sue grandi arcate gotiche, le più alte mai realizzate. È impossibile non guardare in alto!
E salendo sulla sua imponente torre alta 100 mt si ha una visuale a 360 gradi della città. Ma andiamo con ordine.

Se siete interessati a visitare la Cattedrale di Liverpool vi informo che l’ingresso è gratuito tutti i giorni dalle 8 alle 18, anche se per una visita con audioguida in lingua e per salire sulla Torre Vestey il costo è di £5. Il mio consiglio è quello di acquistare il biglietto e di seguire la visita guidata al suo interno! Inoltre, all’interno della cattedrale (cosa davvero insolita!) si trovano uno shop e un bar con bagni pubblici. Durante o a fine visita è infatti possibile fermarsi a mangiare o bere qualcosa al Bar Caffè Mezzanine o acquistare qualcosa al negozio di souvenir.

Liverpool Cathedral

I lavori per la realizzazione della Cattedrale anglicana di Liverpool iniziarono nei primi del 900 e solo nel 1978 il lavoro fu concluso e la chiesa fu consacrata.

Una simpatica curiosità sulla sua costruzione riguarda Giles Gilbert Scott, l’architetto della cattedrale. Una lapide situata proprio al centro della navata della chiesa lo commemora, ma la cosa curiosa è un’altra. Sapete anche per cosa è famoso G.G. Scott?  Per aver inventato la celebre cabina telefonica rossa. Già! 🙂 Io non lo sapevo e l’ho scoperto ascoltando l’audioguida. Inoltre proprio all’interno della cattedrale si trova una cabina telefonica. Vi invito a trovarla quando ci andrete!

Giles Gilbert Scoot, Liverpool Cathedral

Altri dettagli interessanti all’interno della cattedrale sono la Great West Window, la grande vetrata della chiesa con l’installazione rosa fluorescente dell’artista Tracey Emin, l’altare dorato, gli intarsi del coro, il battistero e la “Foundation Stone“, la prima pietra nonché la più grande impiegata per la costruzione della chiesa, situata nel transetto orientale sulla destra. Qui inoltre, sotto al grande arco, si ha un particolare effetto acustico: se in due vi posizionate con la faccia rivolta ai due pilastri e parlate a voce bassa, anche sussurrando, riuscirete a sentirvi!

Foundation Stone, Liverpool Cathedral

Altare, Liverpool Cathedral

Ad un costo di £5 (£4 ridotto e £14 famiglie) è possibile prenotare la propria audioguida in lingua (anche italiano) con la quale potrete andare alla scoperta dell’intera cattedrale, accedere al percorso interattivo “The Great Space” (anche in italiano), salire sulla torre e infine visitare la Embroidery Gallery, una collezione di preziosi ricami di epoca vittoriana ed edwardiana.

Per salire sulla Torre Vestey, alta 101 metri, si utilizzano 2 ascensori: il primo consente di arrivare al Livello 4 da dove il secondo ascensore porta fino al Livello 10. Qui si trovano le 14 campane: la Great George, il cui peso è di circa 14 tonnellate e mezzo, circondata da altre 13 campane minori.

Liverpool Cathedral

Una volta arrivati fin quassù è necessario affrontare gli ultimi 108 scalini per salire fino in cima e avere una stupenda vista panoramica di tutta la città di Liverpool, il fiume Mersey e le colline gallesi.

Liverpool Cathedral

La cattedrale di Liverpool si trova in St James’ Mount, nel centro città e poco distante dal quartiere China Town di Liverpool.


La cattedrale di Liverpool come Hogwarts ultima modifica: 2013-10-21T18:11:06+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un Commento