Se siete alla ricerca di un consiglio su dove dormire a Bruxelles, magari situato in una posizione centrale in modo da agevolare tutti gli spostamenti e (ancor meglio) siete degli amanti della musica, siete capitati sull’articolo giusto. Oggi vi racconto la mia esperienza in un B&B davvero speciale nella capitale belga.

Dove dormire a Bruxelles?

Esistono dei luoghi in cui il “dove dormire” può fare la differenza sulla riuscita o meno di un viaggio. Il bed and breakfast in cui ho alloggiato per due notti durante il mio viaggio di Natale a Bruxelles è uno di questi. L’ho adorato quando, dopo diverse ricerche online, l’ho scovato e prenotato e poi l’ho amato quando vi ho soggiornato.

Sto parlando del Sgt. Pepper’s B&B, un delizioso bed and breakfast situato nel quartiere di Ixelles a Brussels.

Il nome “Sgt. Pepper’s” sicuramente suonerà familiare agli amanti della musica, come anticipavo sopra.
Prende infatti ispirazione da Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, l’ottavo album della discografia ufficiale dei Beatles.

Dove dormire a Bruxelles

Sgt. Pepper’s B&B a Bruxelles

Il bed and breakfast Sgt. Pepper’s è stato inaugurato soli due mesi prima del mio soggiorno a Bruxelles, nel settembre 2016, dando nuova vita all’ex Chambres en Ville, una residenza molto particolare e bellissima. Il precedente proprietario era un artista che aveva interamente creato e allestito questo boutique hotel creando un ambiente a dir poco stupendo: 4 camere dislocate su due piani più un’ampia zona comune al piano terreno.

Con il recente cambio di gestione, e quindi di nome, la struttura ha mantenuto il suo stile originario ma con una piccola grande personalizzazione.
Ciascuna delle 4 camere è stata dedicata a uno dei Beatles: una stanza dedicata a John Lennon, una a Paul McCartney, una a George Harrison e una a Ringo Star. Ognuna con una sua anima, un suo arredamento studiato nei minimi dettagli, un suo colore distintivo e un suo bagno privato.

  • La Lennon’s è una camera doppia con letti separati, sui toni del verde
  • La McCartney’s è una matrimoniale dai colori blu viola
  • La Harrison’s è anch’essa una matrimoniale ma dagli arredi color porpora
  • La Ringo’s, infine, è una camera doppia con letti separati, sui toni dell’arancio, con una magnifica vasca gigante

Io non potevo che scegliere la camera dedicata a John Lennon, il mio Beatle preferito da sempre. Perfetta inoltre in quanto Twin con letti separati visto che ero in compagnia della mia amica Sara.

Dove dormire a Bruxelles

Dove dormire a Bruxelles

Photo credits © Sara Saviozzi

Dove dormire a Bruxelles

Dove dormire a Bruxelles

La stanza è a dir poco deliziosa. Tutto è arredato con molta cura, ogni oggetto o complemento d’arredo è stato scelto con gusto e personalità: dai letti in ferro battuto al mobilio in legno realizzato con materiali di recupero, dalle stampe e i quadri di John e Yōko Ono alle pareti fino alle tende, le coperte e i cuscini sulle tonalità del verde. Niente è stato lasciato al caso.

E il bagno. Parliamo del bagno privato della camera Lennon’s. Sembra di entrare in una sauna svedese. È realizzato interamente in legno ed è dotato sia di doccia sia di vasca e doppi lavandini. Ho molto apprezzato inoltre la stufa elettrica in bagno – ideale per scaldare l’ambiente in pochi minuti in inverno – e il kit di cortesia.

Dove dormire a Bruxelles

Dove dormire a Bruxelles

Dove dormire a Bruxelles

Nella mansarda di questa splendida casa si trovano inoltre gli Studios, due appartamenti chiamati George Martin (30 m2) e Pete Best (40 m2) che vengono affittati solamente per chi rimane almeno una settimana o un mese.

Prezzi

Per quanto riguarda il costo per dormire al Sgt. Pepper’s, c’è da dire che non è lo stesso di dormire in un comune bed and brackfast, ma la giustificazione credo di averla resa piuttosto chiara nelle righesopra.

Le due camere twin costano 100€ a notte per uso singolo e 130€ per due persone (quindi 65 euro a persona a notte). Le matrimoniali invece salgono un po’ di prezzo: per una persona il costo è di 110€, per due persone 140€. Gli Studios invece, per chi ha intenzione di soggiornare per periodi più lunghi, costano a partire da 500 euro/settimana.

Nel prezzo delle 4 camere dedicate ai Beatles è inclusa la pulizia giornaliera, il wifi gratuito e la colazione fatta in casa servita ogni mattina in una grande sala luminosissima dove si trova una cucina tutta bianca con isola centrale e sgabelli (molto American style) oltre ad un’altra sala molto spaziosa con un tavolo in legno che può ospitare comodamente tutti gli ospiti.

Dove dormire a Bruxelles

Dove dormire a Bruxelles

Dove dormire a Bruxelles

Un valore aggiunto di questo B&B a Bruxelles è senz’altro Maria, la ragazza che gestisce il Sgt. Pepper’s.
Lei è spagnola ma parla un sacco di lingue tra cui l’italiano, l’inglese e il francese (e se ben ricordo anche il tedesco). Con noi è stata molto disponibile e una mattina, mentre facevamo colazione, ci siamo regalate una bella chiacchierata e non sono mancate dritte e local tips su come e cosa vedere nella città di Bruxelles.
Adoro quando in viaggio conosco persone come lei: arricchiscono l’esperienza vissuta in quel posto.

Come raggiungere il B&B dalla stazione Bruxelles Midi

Se, come me, atterrerete all’aeroporto di Bruxelles Charleroi per raggiungere il centro città (consiglio di usare la navetta dall’aeroporto) arriverete alla stazione dei treni Gare de Midi.
Per arrivare al B&B vi basterà prendere la metropolitana Linea 2 o Linea 6 e scendere alla fermata di Porte de Namur. Il SGTPepper’s si raggiunge in soli 3 minuti a piedi.

 

SGTPepper’s B&B Bruxelles

Rue de Londres 19 – 1050 quartiere Ixelles (Bruxelles)
Mail: book@sgtpeppersbnb.com
Mob: + 32 484 31 36 78
Tel: +32 2 512 92 92
www.sgtpeppersbnb.com


Dormire a Bruxelles coi Beatles ultima modifica: 2017-01-26T08:03:42+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un Commento