Volo cancellato? Treno in ritardo? Bagaglio smarrito o danneggiato? Solo 1/3 dei cittadini europei è consapevole dei propri Diritti del Passeggero.

Molti cittadini ancora non sanno che in caso di problemi come ritardi o cancellazioni su tutti i mezzi di trasporto (aereo, treno, autobus o nave) quando si viaggia in Europa, è possibile usufruire di una serie completa di diritti dei passeggeri.

I diritti dei passeggeri sono uno dei più grandi successi dell’Unione Europea. Tuttavia le regole sono efficaci solo se la gente le conosce. Ecco perché la Commissione europea, attraverso la Direzione generale della Mobilità e dei trasporti (DG MOVE), ha lanciato una campagna di sensibilizzare per far conoscere i diritti dei passeggeri.

Alcuni giorni fa la stessa DG MOVE della Commissione Europea mi ha contattata invitandomi a diventare Active Supporter per promuovere la campagna assieme ad altre importanti realtà a livello europeo come organizzazioni, agenzie e istituzioni. Una proposta che ho accolto con entusiasmo e tanto orgoglio: questo è un bellissimo riconoscimento per me e il mio blog di viaggi, attraverso il quale da anni informo, parlo e racconto di viaggi con l’obiettivo primario di essere utile a molti altri viaggiatori.

Anche stavolta il mio intento è quello di informare tutti voi su quelli che sono i NOSTRI diritti di passeggeri quando viaggiamo in Europa. È giusto che tutti sappiano quali sono i propri diritti quando si viaggia all’interno di un unico Stato membro. Cliccando qui potrete accedere alla lista completa dei diritti dei passeggeri (in lingua italiana) validi per qualunque sia il mezzo col quale si viaggia: aereo, treno autobus o nave. Inoltre nei ditritti dei passeggeri sono inclusi l’assistenza e il rimborso e forniscono protezione anche per le persone con mobilità ridotta o disabilità.

Di seguito trovate la campagna informativa con le informazioni su cosa fare in tutte le casistiche in cui i diritti del passeggero sono validi: dalla cancellazione del volo al treno, autobus o nave in ritardo, dal bagaglio smarrito all’imbarco negato.

[Cliccate sulle singole immagini per ingrandirle]

Se volete potete scaricare le immagini sopra riportate e condividerle con amici e conoscenti nel modo che più ritenete opportuno (ovviamente anche condividendo questo articolo sui social), in modo da far conoscere i diritti dei passeggeri a quanti più viaggiatori possibili.

Inoltre vi informo che esiste l’App I tuoi diritti del passeggero (disponibile in 25 lingue dell’UE) che può essere scaricata gratuitamente e utilizzata anche off-line. Un ottimo mezzo che consente di avere aiuto a portata di mano sempre e in ogni momento. L’applicazione include funzionalità anche per le persone non vedenti (se supportato dal dispositivo). Scarica l’App gratuita dei diritti dei passeggeri, disponibile su Google Android, iPhone, iPad e Windows Phone.

 

In quanto cittadini europei abbiamo dei diritti: ricordiamocelo sempre quando viaggiamo in Europa e facciamoli valere in caso di ritardi, cancellazioni o altre casistiche riportate sopra.

 

Volo cancellato? Treno in ritardo? Scopri i Diritti del Passeggero ultima modifica: 2016-11-04T17:53:35+00:00 da Francesca Turchi

Perché non leggi anche...

NEWSLETTER

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email per ricevere i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio le tue vacanze in Italia, in Europa e nel mondo.

Lascia un Commento