I Mondi di Cristallo Swarowski a Wattens, vicino Innsbruck

Credo che il modo migliore per “raccontarvi” cosa si può trovare ne I Mondi di Cristallo Swarovski sia invitarvi a guardare questo foto che ho scattato durante la mia visita.

Buona visione!


Swarowski Kristallwelten è il museo store della Swarowski e si trova a Wattens, cittadina a pochi km da Innsbruck, raggiungibile con il bus navetta per i Mondi di Cristallo dalla fermata di Innsbruck Museumstrasse (partenze alle ore 9.04, 11.04, 13.04 e 15.04).

Non appena si arriva si viene accolti dal Gigante all’interno del quale si sviluppa un mondo in cui cristallo e arte si fondono in un affascinante gioco di forme e colori.

La visita nel mondo sotterraneo del Gigante inizia nella Sala d’ingresso dove si trovano opere in cristallo realizzate da artisti quali Salvador Dalì, Keith Haring e Niki de Saint Phalle. Qui inoltre si trova una parete di cristallo lunga 42 metri e alta 11 e, a centro sala, il Centenario, il più grande cristallo al mondo mai prodotto con i suoi 310.000 carati.

Si entra poi nel teatro meccanico ideato da Jim Whiting e nel Duomo di cristallo, una sala in cui sembra di trovarsi all’interno di un enorme cristallo in cui riflessi e acustica vengono rifratti da ben 595 specchi. La sala cambia lentamente colore e solo a brevi intervalli di tempo svela le opere d’arte che nasconde tra i suoi specchi. Inoltre è al centro della cupola che è possibile percepire l’acustica in tutta la sua intensità.

La visita prosegue nel cristalloscopio, che comprende una varietà di colori infinita e un forte potere tranquillante, e ancora nel teatro del cristallo di Susanne Schmögner per poi camminare lungo il passo di ghiaccio dove, a ogni passo, si lascia una traccia di cristallo fino a raggiungere la Camera delle meraviglie in cui è esposta la mostra permanente della collezione dei Mondi di Cristallo Swarovski.

Il sole danza con la luna – Teatro del cristallo di Susanne Schmögner

Qui è bellissima la sala con gli oggetti del gigante in cui viene narrata la leggenda del gigante gentile che ha viaggiato in lungo e in largo fino poi a tornare nel suo regno sotterraneo. Gli oggetti presenti in questa sala – il bastone, l’anello, i guanti, la fisarmonica e una foto del gigante – sono nati dall’immaginazione di André Heller il quale ha sempre immaginato che nel parco di Schönbrunn a Vienna se ne andassero a spasso dei giganti che lui solo poteva vedere: giganti che vivevano di notte e che dormivano, impietriti, durante il giorno.

La visita nella Camera delle meraviglie prosegue in altre sale: il puzzle di Poseidone, i 55 Million Crystals e la foresta di cristallo, fino a giungere nel negozio Swarowski in cui è possibile acquistare prodotti della collezione gioielli e accessori Swarowski.

Swarowski Kristallwelten è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 18.30. Il costo d’ingresso è di 9.50 euro (i possessori di Innsbruck card entrano gratis).

In primavera ed estate è possibile accedere anche al Parco del Gigante, dove si trova il labirinto a forma di mano e un parco giochi avventura.

I Mondi di Cristallo Swarowski a Wattens, vicino Innsbruck ultima modifica: 2012-03-12T10:46:16+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un Commento

1 comment

  1. sabatino030

    Sembra una città antica. Ci sono stato 3 volte, per la Chiesa con il Monumento a Massimiliano I e le statue sono veramente unici. Ci ritornerei nuovamente. Sabatino 030 da Roma