Cosa e dove mangiare a Santander

Durante il mio weekend a Santander ho mangiato in un paio di locali che mi sono piaciuti molto e che voglio consigliarvi.
Come in tutte le altre città della Spagna, non si può non assaggiare i buonissimi pintxos accompagnati da una caña oppure altri piatti della cucina spagnola o cantabrica come la paella e la sangria!

Per un pranzo o una cena a base di prodotti tipici vi suggerisco di mangiare da Casa Albo, un locale vicino al lungomare in Calle de la Peña Herbosa 15 il cui piatto forte è la paella del cantábrico, una paella a base di pesce molto ricca composta da scambi, gamberi, vongole, seppie, peperoni, fagiolini e piselli (15 euro a porzione, minimo per 2 persone). Questo ristorante offre inoltre altre specialità della cucina locale a prezzi abbastanza buoni. Io ho assaggiato delle ottime cozze fresche (le più buone che io abbia mai mangiato, giuro!) e le albondigas, delle polpette di tonno molto gustose, anche se un po’ pesanti (10 euro a porzione). Pasteggiando a sangria (9 euro una jarra), il prezzo è di circa 20 euro a persona.

Un altro ristorante che vi consiglio è Las hijas de Florencio, nel Paseo de la Pereda 23. Questo locale offre un’ampia barra de pintxos, quindi potete decidere se servirvi e mangiare in piedi, pasteggiando con un bicchiere di vino, oppure sedervi nella saletta interna e consumare comodamente seduti, e serviti. Qui ho assaggiato una selezione di prosciutto iberico e formaggi locali e degli ottimi calamari fritti (rabas fritas). Una jarra di sangria da accompagnamento. Circa 10 euro il costo a persona.

 

Per uno spuntino veloce, un aperitivo o un giro di tapas vi consiglio invece un altro paio di locali.

Il primo è il Restaurante Museo del vino – Bodega Cigaleña: è un locale nel centro di Santander, in Calle de Daoíz y Velarde 19. Il posto è piccolo ma delizioso e molto particolare: prosciutti che penzolano dal soffitto, arredamento in legno, bottiglie di vino in esposizione ad ogni parete. Qui si può mangiare servendosi direttamente alla barra oppure accomodandosi ai tavoli. I pintxos alla barra costano circa 2 euro l’uno mentre un bicchiere di vino (bianco, rosato o tinto) va dai 1,40 euro ai 3 euro. I prezzi al tavolo sono ovviamente più alti, ma il posto merita.

Bodega Cigalena, Santander

Un altro locale di Santander che ho provato e che mi sento di consigliarvi è Casa Lita, un piccolo ristorante con tavolini all’aperto lungo il Paseo de la Pereda, numero 37. Questo posto, ribattezzato “La casa del pinchos”, ha vinto il premio per i pinchos più buoni della Cantabria realizzati con prodotti autoctoni. Sulla barra dei pintxos all’interno del locale infatti se ne possono scegliere diversi e tutti molto elaborati: da quelli con il pesce e le verdurine crude a quelli con la confettura e le noci, da quelli coi formaggi a quelli con gli affettati. Tutti bellissimi da vedere, e buonissimi da mangiare. Il prezzo per ciascun pincho è di 2,40 euro. Ottima e economica anche la caña (1,50 euro al bicchiere).

Da ultimo vi suggerisco anche La Bodega, che si trova dietro al Casinò di Santander, in Calle de Joaquin Costa 41: anche qui è possibile mangiare pinchos alla barra o ai tavolini esterni e bere cañas a un prezzo davvero economico.

Cosa e dove mangiare a Santander ultima modifica: 2012-08-02T10:45:38+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Prenota i biglietti per le migliori attrazioni del mondo

Lascia un Commento

9 comments

  1. Pingback: Santander e Bilbao viste con i miei occhi | Michela Simoncini - @comunicami

  2. Ora aggiungo anche io i nuovi link al mio post… sei riuscita a ricordarti le albondigas?? 🙂
    ma all’ultimo ci siamo stati? mi sfugge.. :/

  3. Francesca Turchi

    @Michela grazie del link 🙂
    @Marzia Si!!! E l’ultimo locale è quello dove abbiamo mangiato sul muretto, e io e te abbiamo mangiato quel pinchos che Cristiano si è rifiutato di assaggiare 😛

  4. uhhh buono! quello col riso e sangue.. gnam!

  5. Francesca Turchi

    Si, che solo io e te abbiamo avuto “il coraggio” di assaggiare! Ma a parte l’aspetto, e il sapere con cosa era fatto, era davvero buono!

  6. Tomas Grossi

    Ciao.. Son tornato una settimana fa da Santander e senza farlo apposto mi son ritrovato con un amico dentro all’inizio della semana grande.. stupenda.. comunque volevamo ringraziarti per i consigli.. casa albo, bodega cigalena ecc li abbiamo provati tutti e le tue recensioni erano perfette.. grazie mille ancora.. ciao Tomas

    -1
  7. Luca Gandolfi

    Ciao,mi associo ai ringraziamenti che ti ha fatto il mio amico Tomas Grossi e confermo tutto ciò che ha detto……riguardo la settimana passata insieme a lui a Santander(dal 15 al 22 luglio 2013) durante la quale siamo stati benissimo e tra i vari locali in cui siamo stati nominerei anche CASA LITA dove abbiamo mangiato dei pinchos favolosi. Grazie mille ancora dei tuoi preziosi consigli,ciao!! Luca

  8. Ciao Thomas e Luca, mi fa davvero molto piacere che abbiate provato tutti i locali che avevo indicato, e felicissima che vi siano piaciuti! 🙂