Val Gardena: una miniguida su cosa fare e visitare

val gardena

Nella cornice delle Dolomiti, dichiarate patrimonio naturale dell’umanità dall’Unesco, a primeggiare sono immensi spazi verdi, pareti rocciose che si ergono nella loro imponenza, una natura ancora incontaminata e paesaggi mozzafiato. La Val Gardena, con i caratteristici e pittoreschi paesini di Ortisei, Selva e Santa Cristina, offre mille opportunità per una vacanza -breve o lunga che sia –  fatta di sport, buon cibo e relax.

Le camminate sui sentieri, rigeneranti per il corpo e per la mente

La Val Gardena dispone di una fitta rete di sentieri con diversi livelli di difficoltà in modo da venire incontro alle più svariate esigenze, dalle famiglie con bambini piccoli ai gruppi di sportivi determinati a percorrere itinerari escursionistici di particolare difficoltà con pernottamento nei rifugi ad alta quota. Tappa d’obbligo per respirare un’aria fresca e frizzante è l’immenso Parco Naturale Puez-Odle-Rasciesa, dove convivono armonicamente sconfinate distese verdi e scoscesi pendii.

Le arrampicate

Per gli appassionati delle scalate, la Val Gardena offre vie ferrate che consentono di ammirare dall’alto uno scenario naturale che lascia senza fiato. La presenza di esperte guide alpine permette di effettuare, sotto l’ala protettrice di chi conosce questa terra come le proprie tasche, corsi di roccia e, durante la stagione fredda, escursioni di sci alpinismo e arrampicate su cascate di ghiaccio. Per chi vuole avvicinarsi in modo soft all’arrampicata, la palestra di roccia situata nel centro di Selva può rappresentare un ottimo inizio.

Tanti sport, non solo invernali

La Val Gardena mette a disposizione numerose strutture per praticare attività sportive, sia indoor sia all’aria aperta: dal tennis al calcetto, dal bowling alla piscina, dalle palestre al pattinaggio su ghiaccio, senza dimenticare la possibilità di noleggiare una bici per ripercorrere le tappe che hanno fatto la storia del Giro D’Italia e di fare delle escursioni a cavallo (o, per i neofiti, di seguire delle lezioni di equitazione).

L’artigianato e lo shopping

Un giro per negozi o nei mercatini consente di portare a casa propria le tradizioni dell’Alto Adige: cesti intrecciati a mano, le tipiche sculture in legno, coperte e tappeti in pura lana vergine, preziosi risultati di un meticoloso lavoro artigianale.

Laghi e città

Per la sua posizione strategica, la Val Gardena costituisce un’ottima base d’appoggio per visitare le città di BolzanoBressanone e Brunico e per spingersi alla scoperta della vicina Austria. Tappe irrinunciabili sono anche i laghi Santo e Iman, a un’altitudine superiore ai 2000 metri.

La gastronomia: cibo genuino e il buon bere

Una terra tanto legata all’agricoltura non può non offrire prodotti enogastronomici di primissima qualità, frutto di moderni processi produttivi realizzati nel rispetto delle tradizioni, per portare in tavola specialità tipiche genuine e sapori autentici: dallo speck alle grappe, dalle mele alle marmellate, dai dolci tipici come lo Schuttelbrot ai formaggi provenienti dai vicini alpeggi.

Non dimentichiamo la cultura

Una regione ricca di storia, di arte e di cultura come l’Alto Adige offre numerose opportunità per accrescere il proprio bagaglio di conoscenze. Segnalo in particolare il Museo della Val Gardena, che consente di fare un viaggio nella storia della valle, la Galleria Unika e l’Esposizione permanente Art52.

Prendersi cura di sé

Per liberarsi dallo stress e dalle tensioni di tutti i giorni, il percorso Kneipp in Val d’Anna consente di scoprire i benefici che derivano da una passeggiata e dalla combinata azione depurativa e rilassante dei getti d’acqua. Sono numerosi inoltre gli hotel che offrono un servizio spa particolarmente curato e professionale. Il wellness in Val Gardena è un settore su cui le strutture turistiche investono particolarmente, e vale la pena approfittarne. Completano l’offerta il centro Fit181 con saune e un beauty center e il parco acquatico Mar Dolomit, con vasche di acqua marina, lettini idromassaggio e docce cervicali.

Foto di http://wwwvalgardenait.blogspot.it/

Foto di http://wwwvalgardenait.blogspot.it/

Manifestazioni eventi

La Val Gardena, in ogni stagione, offre un ricco calendario di eventi per assecondare le esigenze di ogni tipologia di turista, dalle famiglie ai viaggiatori single. Si spazia dalla visita guidata a un maso (le tipiche fattorie altoatesine), alle escursioni per vedere sorgere il sole in luoghi mozzafiato; per i più pigri, ci sono mostre fotografiche e corsi di cucina.

Val Gardena: una miniguida su cosa fare e visitare ultima modifica: 2013-06-19T14:13:58+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Prenota i biglietti per le migliori attrazioni del mondo

Lascia un Commento