Terme vicino a Siena: le terme di Chianciano e Rapolano

Un paio di weekend fa ho avuto il piacere di essere invitata a trascorrere un weekend all’insegna del relax e del benessere nella provincia più termale d’Italia: Siena. Per 3 giorni ho scoperto 3 centri termali dei quali voglio parlarvi in questo articolo.

Come in molti di voi sapranno la provincia di Siena offre alcune località termali rinomate a livello nazionale: sto parlando ovviamente di Chianciano Terme e Rapolano Terme.
Un tempo frequentate per gli stabilimenti termali per la cura del fegato, oggi Chianciano offre ben due stabilimenti che attirano sempre più viaggiatori in cerca di “wellness”: le nuovissime terme Theia e le stupende Terme Sensoriali. Anche Rapolano Terme offre due stabilimenti: le Terme di San Giovanni e le Terme Antica Querciolaia.

Di seguito vi parlo delle terme che ho avuto modo di vedere personalmente: le piscine Theia, le Terme Sensoriali e le Terme Antica Querciolaia

Piscine Termali Theia

 

Queste terme mi sono piaciute molto. Si tratta delle nuovissime piscine termali di Chianciano Terme, aperte al pubblico nell’agosto 2013 ma che inaugureranno ufficialmente il prossimo 6 dicembre. Queste terme sono state intitolate dagli Etruschi alla titanessa Theia,  una figura mitica, e sono composte da 4 piscine esterne e 3 interne tutte collegate tra loro. Nelle terme interne ci si può rilassare nell’acqua termale calda oppure fare il percorso Kneipp mentre in quelle esterne ci sono anche getti d’acqua e lettini idromassaggio.

Dove: Piazza Marconi – Chianciano Terme (Siena)
Orari: aperte tutti i giorni dalle 10 alle 20
Costi: ingresso 4 ore €11 (bambini 3-12 anni €8), 4 ore weekend e festivi €15 (bambini €10), ingresso giornaliero €20 (bambini €14), ingresso giornaliero nel weekend e festivi €24 (bambini €18)

E’ consigliabile portare da casa ciabattine, cuffia, accappatoio e telo da bagno.

 

Terme Sensoriali

 

Prima di arrivare nelle Terre di Siena tutti quelli che erano stati alle Terme Sensporiali me ne avevano parlato non bene ma benissimo. Dopo il mio soggiorno non posso far altro che confermarlo. Questo stabilimento situato a Chianciano Terme è davvero favoloso! Qui è possibile seguire 4 percorsi dedicati (depurativo, energizzante, rilassante e riequilibrante) che consentono di armonizzare il campo energetico umano attraverso l’azione dei 5 elementi (acqua, fuoco, terra, aria e etere). Ovviamente si possono anche mixare i vari step del percorso, ma indicativamente la durata è di circa tre ore e mezzo. La struttura offre non solo trattamenti e piscine termali (di cui una con acqua salina bollente!) ma anche il melmarium con l’argilla da cospargere da capo a piedi, le sale con aromaterapia e cromoterapia, le docce emozionali, la stanza del silenzio interiore dove ci si raggomitola in posizione fetale in delle uova al buio, etc.

Dove: Piazza Martiri Perugini, 1 – Chianciano Terme (Siena)
Orari: aperte dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 20, il sabato e la domenica dalle 9 alle 22
Costi: da lunedì a venerdì €38, sabato, domenica e festivi €45

Per evitare di noleggiare l’occorrente sul posto, è consigliabile portarsi ciabattine, accappatoio/telo e cuffia.

Rapolano Terme

 

Come anticipato a Rapolano Terme si trovano 2 stabilimenti termali: le Terme di San Giovanni e le Terme Antica Querciolaia. Durante il mio weekend nelle Terre di Siena ho avuto modo di visitare queste ultime. La loro storia e fama le precede: è proprio qui infatti che nel 1867 Giuseppe Garibaldi curò i postumi della ferita di guerra riportata sull’Aspromonte. A testimoniarlo la statua che si trova all’ingresso delle terme e il suo camerino con la piccola vasca in travertino.
Il complesso termale è composte da piscine esterne e interne, con acqua termale calda e getti d’acqua.
Personalmente però devo ammettere che queste, rispetto alle terme di Chianciano, mi sono piaciute molto meno. Forse perché più classiche, ma una cosa va detta: il paesaggio verde circostante è davvero suggestivo!

 

Dove: Via Trieste, 22 – Rapolano Terme (Siena)
Orari: aperte tutti i giorni dalle 9 alle 19, la domenica fino alle 20 e il sabato notte fino all’1
Costi: giornaliero da lunedì a venerdì €12, sabato, domenica e festivi €15. Pomeridiano da lunedì a venerdì dalle ore 15 €10, domenica e festivi dalle ore 16 € 11, sabato dalle ore 19 € 11. I bambini dai 4 ai 10 anni pagano €9-11

L’uso della cuffia non è obbligatorio. E’ consigliabile portare da casa ciabattine, accappatoio e telo da bagno.

Terme vicino a Siena: le terme di Chianciano e Rapolano ultima modifica: 2013-12-02T14:30:36+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un Commento