Che bella Nizza, mi ha incantata! Una piccola grande città, con le sue strette stradine nella città vecchia, la bellissima Promenade sul mare, le chiese e i palazzi, le vie dello shopping e dei ristoranti. Una città che mi è piaciuta molto e che vi consiglio di visitare per una breve vacanza, anche di un solo weekend!

Durante la mia visita a Nizza ho alloggiato in un appartamento in Rue Massena, una lunga strada pedonale piena di bar, ristoranti e negozi. Una strada molto animata sia di giorno che di sera. E soprattutto centralissima, a due passi da Place Masséna, la piazza principale di Nizza,  pedonale e pavimentata con mattonelle bianche e grige, decorata con statue realizzate dall’artista Jaume Plensa che la sera offrono uno spettacolo di luci davvero notevole, tutto da vedere e fotografare!

Arrivando da Place Masséna in direzione Vieux-Nice, assolutamente da vedere è Cours Saleya lungo il quale durante tutto il giorno c’è il marché aux fleurs, ovvero il mercato dei fiori di Nizza, con innumerevoli bancarelle. Il mercato costeggia il mare, e lungo il corso è infatti possibile accomodarsi in uno dei tanti bar o ristoranti e mangiare del pesce freschissimo (i prezzi sono medio-alti).

Da Cours Saleya, salendo sulla collina, si raggiunge il castello di Nizza dal quale si ha una bella panoramica della città e soprattutto del mare e della costa. In realtà il castello non c’è: oggi ne rimangono solamente le rovine delle fondamenta. C’è però una simpatica curiosità, o meglio tradizione, che riguarda la collina del castello: è da qui che ogni giorno alle ore 12 in punto parte un colpo di cannone. Non impressionatevi quindi se ad certo momento sentite un boato (come è successo a me mentre passeggiavo per la città vecchia di Nizza!).

Scendendo dal castello si “deve” poi fare una bella passeggiata sul lungomare più famoso di Nizza, la Promenade des Anglais. Questo lungo passeggio parte dal castello e prosegue verso l’Hotel Négresco, e ancora oltre per qualche km: quando la giornata è soleggiata e senza vento è un vero piacere camminare lungo il mare e sostare su una delle tante panchine per ammirare i colori all’orizzonte.

Dalla Promenade ci si può spostare quindi verso la città vecchia (Vieux-Nice, in nizzardo: Vièia Vila). Questa è la parte più caratteristica di Nizza, dall’aspetto tipicamente italiano-ligure, con le sue case colorate e le strette viuzze in cui è assolutamente consigliato perdersi! Tra le vie da percorrere, rue Pairolière, la via più commerciale della città vecchia con numerosi negozietti, bar e ristoranti. Questa stretta via collega Place Saint-François (in cui si svolge il mercato del pesce) e Place Garibaldi, la grande piazza dalla quale poi si può accedere alla zona del porto.

Tra i luoghi da visitare nel cuore della città vecchia di Nizza non può mancare Place Rossetti, sulla quale si affaccia la Cattedrale di Sainte-Réparate e in cui si trovano numerosi ristoranti e bar, tra cui la famosa gelateria Fenocchio.

Cosa vedere a Nizza: dalla Vieux-Nice alla Promenade des Anglais ultima modifica: 2012-04-16T10:55:27+02:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.