neal's yard

Neal’s Yard, uno dei quartieri di Londra più colorati

Neal’s Yard si trova a Covent Garden ma se la cercherete in una qualsiasi mappa di Londra o cartina della città non troverete alcun indirizzo da segnarvi per raggiungerla. È un piccolo angolo nascosto e coloratissimo.

Vi do quindi un aiutino per arrivarci: scendete da Shaftesbury Avenue e imboccate Neal St oppure la strada accanto, Monmouth Street. A una 50ina di metri da entrambi i lati si trova un passaggio con un cartello con la scritta Neal’s Yard. Basta affacciarsi per una frazione di secondo per capire che “lì dentro bisogna entrarci”.
Benvenuti a Neal’s Yard.

Neal's Yard

Si accede ad una piccola piazzetta coloratissima: pareti, balconi, porte e infissi sono tinte con color pastello dal giallo al viola, dall’azzurro al verde fosforescente, dall’arancione ai colori variopinti delle fioriere alle finestre.

Questo angolo multicolore e alternativo di Londra è stato creato da Nicholas Saunders, scrittore nonché imprenditore e pioniere del movimento wholefood. Nel cortile di Neal’s Yard si trovano infatti numerosi negozi ed edifici che Saunders stesso acquistò nel corso degli anni dando vita a questo piccolo mondo nascosto a Covent Garden.

Neal's Yard

Qui oggi si trovano un paio di locali in cui poter pranzare o bere un caffè in piena tranquillità, tra cui Neal’s Yard Salad Bar che offre anche cucina vegetariana e vegana e alcuni negozietti tra cui Neal’s Yard Remedies, famoso per i suoi prodotti e cosmetici naturali.

Se passate da Covent Garden una giratina a Neal’s Yard, anche solo per scattare un paio di foto, è d’obbligo.
Voi ci siete mai stati? Fatemi sapere nei commenti qui sotto.

 

Neal’s Yard a Londra ultima modifica: 2012-12-18T09:27:34+00:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.