Dove dormire a Levanto

Volete riposarvi da una settimana di stress lavorativo? Il mio consiglio, di ritorno da un fine settimana a Levanto, è di far visita a questa ridente località sulla costa ligure e utilizzarla come punto di partenza per partire alla scoperta di qualche altro paese lì vicino oppure delle Cinque Terre.

Durante il mio soggiorno a Levanto ho alloggiato presso l’Hotel Nazionale, situato in via Jacopo da Levanto 20 nel cuore dell’antica cittadina balneare, a soli 200 metri dal mare e a 10 minuti  piedi dal molo per i traghetti per le Cinque Terre.

Per essere un 3 stelle l’hotel è molto ben tenuto e l’accoglienza è davvero buona. L’albergo infatti è a conduzione familiare: pensate che una sera, dopo cena, alla reception ho trovato quella che immagino fosse la nonna. 🙂

Molto belli inoltre gli ambienti interni: l’arredamento in stile Liberty, l’ampia sala dove al mattino viene servita un’abbondante colazione e le camere, spaziose e fornite di tutto il necessario, sanno regalare un piacevole soggiorno.

Inoltre per chi fosse interessato a fare un giro in bici lungo la pista ciclabile Levanto Framura, all’Hotel Nazionale è possibile noleggiare le biciclette ad un costo di 5 euro per mezza giornata oppure 8 euro per tutto il giorno.

Un altro hotel che ho avuto il piacere di conoscere, anche se non vi ho  dormito, è l’Hotel Europa, distante solo 50 metri dal Nazionale in Via Dante Alighieri 41. Questo albergo a 2 stelle è uno degli hotel storici di Levanto, anch’esso a conduzione familiare. Qui il marito della proprietaria, Pierluigi Togni, celebre giudice di gara di pesto, gestisce il ristorante e sa deliziare i suoi ospiti con ottimi piatti della cucina tipica ligure. Durante la cena di #levanto13, organizzata proprio all’Hotel Europa, ho avuto il piacere di assaggiare per la prima volta alcuni dei piatti tradizionali di Levanto e della tradizione ligure: acciughe salate, panissa, gattafin, mandilli de séa al pesto, bagnun di acciughe,… . E ancora durante uno show cooking Pierluigi ci ha spiegato come si preparano i gattafin e il vero pesto alla genovese!

Se invece siete un gruppo di amici o preferite una soluzione più economica rispetto all’hotel potete alloggiare presso l’ostello Ospitalia del Mare, un antico convento di frati Augustiniani situato nel centro di Levanto e a poche centinaia di metri dal mare. Qui è possibile dormire in stanze doppie con letti singoli, quadruple o dormitori da 6 o 9 persone (con letti a castello). Tutte le stanze hanno il bagno privato e inoltre tra i servizi offerti c’è la wifi gratuita, il servizio lavanderia, sconti per ristoranti convenzionati e il noleggio bici, scooter e tavole da surf. Si perché se non lo sapevate Levanto è un vero paradiso per gli amanti delle onde! I prezzi dell’ostello Ospitalia del Mare sono davvero modici: si va dalle 20 alle 32 euro a persona a notte con colazione, lenzuola e asciugamani compresi nel prezzo.

Se infine preferite una vacanza in campeggio ho due nomi da indicarvi a Levanto: il Camping Acqua Dolce, situato proprio di fronte all’ostello, e il Camping 5 Terre, in Località Sella Mereti. Non li ho visitati personalmente ma ho conosciuto i rispettivi proprietari, Marco Bagnasco e Pino Consoli, e personalmente questo mi è bastato!

 

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Articolo precedenteI mercati di Bangkok
Articolo successivoI templi di Malta Mnajdra e Hagar Qim
Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.