Mangiare pesce fresco a Orbetello da “I Pescatori”

Cenare da I Pescatori a Orbetello è un’esperienza mistica.
Alcuni amici del posto mi avevano avvertita e io non potevo non cogliere al volo un consiglio così appetitoso. Così dopo aver fatto il giro in battello nella laguna di Orbetello sono andata a cena al Centro Degustazione I Pescatori, situato in via Leopardi 9 a Orbetello, sul lungo lago.

i pescatori orbetello
Photo © Francesca Turchi

Questo è senza alcun dubbio uno dei posti da frequentare almeno una volta, se siete di passaggio a Orbetello, per mangiare i tipici prodotti lagunari pescati in giornata dai pescatori della laguna. Pensate inoltre che la bottarga di Orbetello, le anguille sfumate e la palamita del mare di Toscana sono Presidio Slow Food. Ragione in più per fermarvi a pranzo o a cena e gustarli.

Il ristorante si affaccia sulla laguna e in alcune sere sa regalare un tramonto davvero mozzafiato. In estate e primavera è possibile accomodarsi nella veranda sulla laguna, altrimenti nell’ampia sala interna che offre un centinaio di posti a sedere.

Per mangiare da I Pescatori Degustazione non è possibile prenotare (anche se per informazioni il numero da chiamare è 0564860611) quindi la cosa che conviene fare è arrivare una mezzora prima, prendere il numero (come quando si va a fare la spesa) e attendere il proprio turno per ordinare scegliendo dal menù e pagare subito il conto.

Solitamente il servizio è veloce e il ricambio dei tavoli altrettanto. Nell’attesa comunque potrete consultare il menù del giorno e scegliere ciò che preferite mangiare tra antipasti, primi, secondi, contorni e dolci.

Tra le specialità lagunari si trovano: l’antipasto del pescatore (crostini misti, ceci con filetto di palamita, mousse di patate con bottarga e alici rosse), spaghetti alla chitarra al ragù di spigola, spaghetti o pici con bottarga, gnocchi con filetto di cefalo affumicato e panna, tagliatelle paglia e fieno con ragù di sugarello, gnocchi con orata e pomodoro pachino, ravioli con zucchine e bottarga, anguilla sfumata, alici marinate, spigola alla griglia, cefaletto sfumato alla griglia, codarossa alla griglia (ovvero la miglior qualità del cefalo).

I prezzi sono nella media: i primi piatti costano tra le 8 e le 10 euro, i secondi dalle 8 alle 12. Con circa 25 euro a testa (pasteggiando con una buona bottiglia di vino locale imbottigliato, noi abbiamo bevuto il bianco Ansonica Parrina) si mangia tanto e di gusto.

Durante la mia cena “mistica” ho voluto assaggiare i due prodotti Presidio Slow Food: gli spaghetti con la bottarga, ottimi, e le anguille sfumate, buone anche se per i miei gusti hanno un sapore troppo deciso. Poi ho assaggiato l’antipasto di Leonardo, ricco e variegato nei sapori.

Il ristorante I pescatori a Orbetello è aperto dal giovedì alla domenica: il giovedì e venerdì solo a cena dalle 19.30 in poi, il sabato anche a pranzo e la domenica solo a pranzo.
Consigliatissimo.

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.