Villaggio a Marsa Matrouh, Jaz Crystal 5*

Se state pensando di fare un viaggio in Egitto oltre alle consuete Sharm el Sheik o Marsa Alam vi consiglio di valutare Marsa Matrouh come possibile opzione.

marsa matrouh
Photo © Francesca Turchi

Questa destinazione è piuttosto recente, nata intorno al 2007, ma ha molto da offrire: non solo un mare favoloso dai colori che ricordano quelli della Sardegna, che dal turchese passano al celeste e infine all’azzurro, ma anche per la sua collocazione ideale per fare alcune escursioni in Egitto, come ad esempio all’oasi di Siwa e alle città di Alessandria e del Cairo.

La zona vacanziera di Marsa Matrouh è conosciuta come Almaza Bay e ad oggi conta 3 villaggi turistici che si affacciano sulla sua spiaggia di sabbia bianca. I villaggi sono: Jaz Amaza (Alpitour), Jaz Crystal (Phone&Go) e Jaz Oriental (Veratour).

Durante il viaggio organizzato da Phone&Go ho soggiornato presso la loro struttura, il Jaz Crystal, un bel 5* situato in mezzo alle altre due strutture.

Dopo averci trascorso 3 giorni posso dire che la location è invidiabile ad altre destinazioni “più turistiche” del Mar Rosso.

Per chi sceglie l’Egitto per il mare bello qui troverà senz’altro risposta alle proprie esigenze: il mare è di una bellezza inaudita, tanto che verrebbe voglia di spendere l’intera vacanza a prendere il sole in spiaggia e a fare il bagno. Tuttavia, come scrivevo sopra, ci sono numerose escursioni di mezza giornata oppure di una o due giornate, quindi vi consiglio di farne almeno una in modo da assaporare appieno le potenzialità di questo territorio.

Il villaggio inoltre è davvero bello: conta circa 300 camere (dalle standard alle suite, tutte con bidet in bagno) per una capienza di oltre 600 ospiti, due piscine più (una più bassa per i bambini), l’animazione “soft” tenuta dai ragazzi Phone&Go con attività sportive, giochi e spettacoli, il fotografo Francesco, un bar in piscina e uno in spiaggia, un bel ristorante dove vengono servite colazione, pranzo e cena con un ricco buffet all inclusive (quindi anche le bevande alcoliche sono incluse) e il ristorante di pesce “Corallo” gestito da Marco.

Alcuni buoni motivi per scegliere questa destinazione, e questa struttura a mio avviso sono:

  • i prezzi, che in rapporto alle altre due strutture di Marsa Matrouh sono assolutamente concorrenziali per il rapporto qualità/prezzo: il trattamento all inclusive è a partire da 600 euro.
  • la spiaggia: è ampia, con ombrelloni, lettini e perfino qualche gazebo (questi ultimi a pagamento). Inoltre il mare è favoloso ed è ideale per i bambini in quanto per i primi 50metri dalla battigia il livello si mantiene sotto al metro di altezza. C’è da dire, inoltre, che il tratto di bagnasciuga del Jaz Crystal è il migliore dell’intera baia: davanti agli altri due villaggi infatti si trovano dei lastroni di pietra proprio all’inizio della battigia.
  • Il buffet: è ricco e assortito. A colazione si trovano broches e cornetti caldi da consumarsi in veranda, a pranzo e a cena il ristorante propone moltissimi piatti della cucina mediterranea: pesce, carne, verdure, formaggi, pasta (uno degli chef è italiano, per non parlare dei dolci! Inoltre al bar in piscina si possono consumare snack e gelati, oppure un pranzo veloce a base di insalate, pizza o hamburger. Altra cosa molto carina sono le cene o serate a tema (es. cena di gala, cena italiana,…).
  • Le camere: davvero belle rispetto agli standard egiziani. Sono ampie, con vista sulla piscina del villaggio (a parte le suite che si affacciano direttamente sul mare).
  • L’animazione soft: non so voi, ma a me non piace essere “obbligata“ a fare attività, giochi o prendere parte a iniziative quando non ne ho voglia. I ragazzi Phone&Go infatti non vogliono essere pressanti (come invece spesso accade nei villaggi), anzi: propongono, coinvolgono ma se non si è interessati non insistono. L’animazione “soft” si riferisce proprio a questo, e a me è piaciuto molto come approccio!
  • La sauna e la palestra inclusi nell’all inclusive.
  • Ci sono anche un bazar dove comprare souvenir e un parrucchiere/estetista.

Tra i fattori negativi posso solamente segnalare il fatto che al Jaz Crystal non c’è la wifi gratuita (sono free solo per i primi 150Mb, poi è a pagamento), ma questo dopotutto avviene in quasi tutti i villaggi in Egitto e Mar Rosso!

In definitiva, alla fine del mio soggiorno non potevo lamentarmi di niente!
Bella struttura, ottimo servizio e accoglienza. Ah, dimenticavo: quasi tutto il personale, dalla reception al ristorate, parla italiano.

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

    • Ciao Andrei, per i costi delle escursioni dipende dal tour operator che le organizza (indicativamente sotto le 100 euro). Qui trovi le escusrioni proposte da Phone&Go con partenza da Marsa Matrouh.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.