Nel 2021 il Lago di Vagli verrà svuotato dopo 27 anni dall’ultima volta, avvenuta nel 1994, facendo riaffiorare le rovine del paese fantasma di Fabbriche di Careggine.

lago di vagli svuotamento
Photo by Wikipedia

La notizia ha dello straordinario: c’era chi ormai si era rassegnato e chi come me ci sperava ancora. Un evento, questo, che si preannuncia come un qualcosa di eccezionale e imperdibile.

Il Lago di Vagli e il borgo fantasma

Il Lago di Vagli si trova nel comune di Vagli di sotto in Garfagnana in provincia di Lucca in Toscana. Si tratta di un lago artificiale formatosi nel 1947 in seguito allo sbarramento del Torrente Edron da parte dell’attuale ENEL s.p.a. che sotto alla sua superficie nasconde il borgo fantasma di Fabbriche di Careggine fondato nel XIII secolo.

La spettacolarità dello svuotamento del Lago di Vagli infatti è il piccolo villaggio di Fabbriche di Careggine che verrà riportato alla luce dopo il suo lungo sonno nelle acque del lago durato ben 27 anni. L’ultimo svuotamento del Lago di Vagli è stato nel 1994 e prima di quella data nel 1983, nel 1974 e nel 1958.

La notizia sullo svuotamento del lago di Vagli del 2021 è stata annunciata da Lorenza Giorgi, figlia dell’ex sindaco del Comune di Vagli di sotto negli anni Novanta Ilio Domenico Giorgi, e confermata dall’ENEL stessa.

Manca ancora un anno alla presunta data e per saperne di più non ci resta che attendere. Così come avvenne l’ultima volta nel 1994, il sito potrebbe rimanere aperto alcuni mesi dando la possibilità a turisti e visitatori di entrare nel lago svuotato e visitare la città sommersa.

Intanto ditemi: voi andrete a visitare il Lago di Vagli e il villaggio fantasma di Fabbriche di Careggine? Come me aspettavate in gloria questa notizia?

Lago di Vagli: svuotamento nel 2021 ultima modifica: 2015-06-25T16:12:07+02:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

7 commenti

  1. Camilla

    Non lo conoscevo! Praticamente sono già in fila per visitarlo 🙂

    • Vi conto eccome 🙂 Facciamo un pullmino e andiamo tutti insieme. Mi pare di capire che siamo in diversi 😀

  2. Che notizione!!! Incrociamo le dita e teniamo d’occhio le news, noi non mancheremo 🙂

    • Ciao Riccardo! Eh si questa è proprio una notiziona 🙂
      Teniamo tutti d’occhio le news e poi pronti a prenotare!

    • Sapevo che potevo contare su di te Monica! 😉
      Monitoriamo la news e… fingers crossed!!!