Mercatini di Natale a Bruxelles

I Mercatini di Natale di Bruxelles, chiamati Plaisirs d’Hiver, hanno una particolarità che mi ha molto sorpresa che li differenzia da tutti gli altri Mercatini di Natale che siamo soliti trovare nelle città europee.

I mercatini della capitale belga infatti non sono concentrati in un’unica piazza (verrebbe da pensare alla Grand Place) o dislocati in vari punti del centro ma si sviluppano lungo un percorso di circa 2 chilometri che parte dalla Grand Place, prosegue nella piazza della Bourse e termina in Piazza Santa Caterina.

Mercatini di Natale a Bruxelles: l’Albero di Natale di Grand Place

Nella Grand Place si trova il grande Albero di Natale e un gigantesco presepe ed è da qui che parte il percorso alla scoperta dei mercatini natalizi, con circa 240 chalet tutti diversi che vendono prodotti artigianali, regali e addobbi natalizi oltre alla gastronomia locale.

bruxelles mercatini natale
Photo © Francesca Turchi
mercatini di natale bruxelles
Photo © Francesca Turchi

Mercatini di Natale a Bruxelles: lo spettacolo della Grand Place

Lo spettacolo natalizio più bello però si ha ogni giorno a partire dal pomeriggio nella Grand Place dove sono installate migliaia di luci e led colorati che, a intervalli di circa mezzora, danno vita ad uno spettacolo di suoni e luci davvero suggestivo. Musiche, luci e colori che cangiano dal rosso al giallo al blu fino al viola pervadono l’intera piazza regalandole un clima assolutamente magico. Di seguito trovate alcune mie foto scattate a Natale 2016.

bruxelles mercatini natale
Photo © Francesca Turchi

Mercatini di Natale a Bruxelles: piazza Santa Caterina

Il cuore vero e proprio del mercatino natalizio di Bruxelles resta la Piazza di Santa Caterina (Sint-Katelijneplein) con decine di bancarelle che vendono regali, addobbi natalizi, oggettistica e tante specialità enogastronomiche.

bruxelles mercatini natale
Photo © Francesca Turchi

Mercatini di Natale a Bruxelles: street food natalizio

Ci si può riscaldare dal freddo pungente sorseggiando un bicchiere di vin brulè o una cioccolata calda e magari gustando qualche dolce tipico belga come i waffel, gli spéculoos (biscotti alla cannella) o le Croustillos (frittelle ricoperte di zucchero glassato).

Per gli amanti del salato immancabili, anche durante il periodo natalizio, sono le famose patatine fritte (pommes frites) o le tartiflettes savoiarde (patate lesse con pancetta, cipolle, panna e formaggio Reblochon).

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.