Ricetta del cous cous di pollo e verdure

Oggi per la rubrica ricette dal mondo vi porto in Nord Africa per preparare insieme il cous cous, uno dei piatti maghrebini più popolari al mondo e il piatto tradizionale marocchino per eccellenza.

Cous cous: cos’è e come prepararlo a casa

Il cous cous (cuscus o couscous) è uno dei piatti marocchini più conosciuti e amati, immancabile in tutte le case e ristoranti arabi. Io lo adoro ed essendo uno dei più famosi piatti della cucina marocchina l’ho mangiato molte volte durante i miei viaggi in Marocco.

Nella versione tradizionale il cuscus alla marocchina viene preparato con carne d’agnello, verdure, ceci e uva sultanina. Tuttavia il cous cous è un piatto molto versatile che può essere preparato in diversi modi: con pollo e verdure, col pesce, in versione vegetariana e anche dolce.

Dato che il cous cous è di origine berbera, la tradizione vuole che questo piatto conviviale venga consumato con le mani attingendo tutti dallo stesso piatto posizionato in mezzo alla tavola.

Tra le tante varianti di cuscus, la ricetta che solitamente preparo a casa quando ho nostalgia della cucina marocchina è quella del cous cous al pollo e 7 verdure, noto anche come couscous bidaoui o “couscous au poulet aux 7 légumes”.

La ricetta del cous cous alle 7 verdure è abbastanza semplice da realizzare e prevede l’utilizzo di 7 verdure (melanzane, carote, zucchini, rape, patate o zucca, sedano, ceci) con l’aggiunta di pollo o agnello nella versione con carne.

Oggi prepariamo insieme la ricetta del cous cous pollo e verdure che ho imparato durante il mio homestay a Marrakech a casa di una famiglia marocchina. Pronti?

cous cous

Cous cous pollo e verdure, ricetta per prepararlo a casa

Il cuscus di pollo e verdure è un piatto tipico marocchino molto saporito e facile da preparare. Ecco la ricetta e gli ingredienti che vi serviranno per realizzarla a casa vostra.

INGREDIENTI

Dosi per 3-4 persone:

  • 250 gr cous cous di semola di grano duro
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 250 ml acqua
  • 30 g burro
  • 150 gr petto di pollo
  • 1/2 melanzana
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 1 rapa
  • 1 patata grande (o 3 patate piccole)
  • 1/2 gambo di sedano
  • 50 gr ceci precotti
  • 1 cipolla
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

COME CUOCERE IL COUS COUS AL VAPORE

Per cucinare il cous cous alla marocchina iniziate dalla preparazione del cuscus.

In questa ricetta del cous cous con pollo e verdure non useremo il cuscus precotto, ossia il couscous a cottura rapida istantaneo che comunemente troviamo al supermercato, bensì il cous cous di semola di grano duro seguendo il metodo tradizionale marocchino secondo il quale bisogna cuocere il cous cous a vapore per 3 volte.

Impiegherete solo mezz’ora in più rispetto alla procedura esemplificata suggerita nelle indicazioni riportate sulla confezione del cuscus precotto ma ne varrà decisamente la pena, credetemi.


TIPS – Per preparare il cuscus nel metodo tradizionale le donne marocchine utilizzano il couscoussier, la tipica pentola usata nella cucina berbera per cucinare al vapore il cous cous.

Il couscoussier è tipicamente costituito da due pentole ad incastro realizzate sia in terracotta sia in alluminio o acciaio. La prima, la pentola più grande (kedra), contiene l’acqua in cui viene preparato il brodo (di carne, pesce o verdura). La seconda (kaskas), più piccola e posizionata nella parte superiore, è costituita di uno scolapasta dove viene messo a cuocere a vapore il cous cous. Una volta che il couscous è cotto a vapore, la pentola inferiore può essere utilizzata per completare la sua cottura.

👉 Potete acquistare un couscoussier su Amazon cliccando QUI.


Se a casa non avete un couscoussier nessun problema. Per cuocere il cous cous al vapore vi basterà poggiare un colino su una pentola dai bordi alti stando attenti a non far entrare in contatto la semola di grano duro con l’acqua. Il cuscus deve cuocere al vapore.

1^ cottura al vapore
Mettete il cous cous in una ciotola, aggiungete del sale e l’olio extravergine di oliva e mescolate bene il tutto con le mani. Aggiungete l’acqua (100 ml) e continuate a strofinarlo tra i palmi delle mani per eliminare eventuali grumi. Lasciate riposare per 10 minuti e sgranate nuovamente con le mani. Mettete il couscous a cuocere al vapore per 15 minuti (senza coperchio).

2^ cottura al vapore
Riposizionate il cuscus nella ciotola, sgranate con una frusta, aggiungete ancora acqua (100 ml) e mescolate con le mani. Mettete quindi il cuscus a cuocere al vapore una seconda volta per altri 10 minuti (senza coperchio).

3^ cottura al vapore
Togliere nuovamente il cous cous dalla pentola e riposizionarlo nella ciotola, aggiungete ancora acqua (gli ultimi 50 ml) e mescolate con le mani. Poi lasciate cuocere al vapore per altri 10 minuti (senza coperchio).

A questo punto togliete il couscous dalla pentola e riposizionatelo nella ciotola. L’acqua avrà fatto gonfiare i chicchi. Aggiungete il burro, sgranate con la frusta e lasciate riposare il cuscus tranquillamente mentre il pollo e le verdure cuociono.

COME CUCINARE LE VERDURE

Adesso passiamo alla preparazione delle 7 verdure (melanzane, carote, zucchini, rape, patate o zucca, sedano, ceci). Per ciascuna procedete come indicato di seguito:

  • gambo di sedano: tagliatelo in 4 pezzi per il senso della lunghezza, senza le foglie
  • carote: sbucciatele e tagliatele a metà per il senso della lunghezza
  • rapa: tagliatela in quarti
  • melanzana: tagliatela a pezzi grossi. Potete lasciare la buccia (lavatela prima) in modo che la polpa non si rompa
  • patata: pelatela e tagliatela a quarti
  • zucchine medie: con un pelapatate togliete una striscia di buccia su due, poi tagliatele in tre pezzi per il senso della lunghezza
  • ceci precotti: lavateli e scolateli

Cuocete tutte le verdure in una pentola piena d’acqua.

Mettete l’acqua in una pentola, portate a ebollizione e salate. Aggiungete il sedano e la rapa e fate cuocere a fuoco lento per 10 minuti. Aggiungete quindi le carote, la melanzana, la patata tagliata a pezzi, le zucchine affettate e i ceci precotti e cuocete per altri 10-15 minuti. Scolate le verdure che a questo punto saranno cotte e pronte per andare a guarnire il vostro cous cous insieme al pollo.

COME CUCINARE IL POLLO

Mentre le verdure cuociono, tagliate il petto di pollo a cubetti. Mettete a scaldare un po’ di olio in una padella, aggiungete la cipolla tritata e fate rosolare il pollo a fiamma vivace. Aggiustate di sale e fate cuocere dando una girata di tanto in tanto fino a cottura ultimata.

IMPIATTAMENTO

Da ultimo passate all’impiattamento del vostro cous cous di pollo e verdure.

Un modo per rendere più scenico il piatto è servire il cous cous in un piatto largo e fondo formando un cono. Versate il cuscus, appiattite un po’ la superficie e disponete i pezzetti di pollo al centro e le verdure a raggera tutte intorno alla piramide in modo da creare una composizione coloratissima.

UN CONSIGLIO IN PIÙ – La ricetta del cous cous alla marocchina prevede anche l’aggiunta – se vi piace – di uva passa. Per completare il piatto aggiungetene 50 grammi a guarnizione finale.

Il vostro couscous di pollo e verdure è pronto!

cous cous
Photo by facebook.com/letanjiaoriental/

Spero che questa ricetta del cous cous verdure e pollo vi sia utile per prepararla a casa vostra. Sono certa che cucinare questo piatto simbolo della cucina marocchina sarà un vero e proprio viaggio nel gusto che vi catapulterà direttamente in Marocco.
Buon appetito!

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.