Prodotti ecologici: 10 accessori per la casa e da mettere in valigia

Nel ventunesimo secolo si può vivere utilizzando prodotti alternativi alla plastica? Personalmente credo di sì, e negli ultimi anni mi sono impegnata nel dedicare maggiore attenzione all’ambiente, al nostro Pianeta e al plastic-free per ridurne quantomeno il volume.

Questa scelta di vita si è naturalmente declinata anche nel mio modo di viaggiare in modo più ecologico e sostenibile tant’è che in viaggio ho iniziato a portare con me prodotti che si possono riutilizzare e riciclare.

In questo articolo voglio condividere con voi alcuni consigli ecologici sperimentati in prima persona. Ecco 10 oggetti sostenibili per la casa, la cura della persona e il tempo libero tra cui alcuni oggetti da viaggio da mettere in valigia.

10 prodotti ecologici per la casa e il tempo libero

Shampoo solido

Inizio dai prodotti ecologici per la cura della persona. A casa mi sono accorta che la maggior parte dei rifiuti nella raccolta differenziata era composta da flaconi di shampoo e doccia schiuma in plastica, così ho iniziato a sostituirli con prodotti cosmetici sostenibili. La prima sostituzione semplice che ho adottato è stato l’utilizzo di prodotti di cosmesi plastic-free, in primis gli shampoo solidi al posto dei flaconi di plastica. Innanzitutto sono meno ingombranti e decisamente più ecologici, ma utilizzandoli assiduamente nel tempo ho scoperto che hanno anche altri vantaggi che riporto di seguito.

COME SI USA LO SHAMPOO SOLIDO?

Basta passarlo direttamente sui capelli bagnati oppure prima fra le mani per creare la schiuma, massaggiare delicatamente cute e capelli e poi risciacquare.

QUANTO DURA LO SHAMPOO SOLIDO?

Considerate che ho i capelli fini, lunghi sotto le spalle e solitamente faccio almeno due lavaggi ad ogni shampoo: con un panetto faccio circa 80-100 lavaggi coprendo almeno 3 mesi. Facendo un semplice calcolo, un lavaggio costa appena 18 centesimi. Oltre una maggiore durata nel tempo, uno shampoo solido permette di ridurre l’utilizzo di plastica perché non ha imballaggi inquinanti.

PERCHÈ SCEGLIERE UNO SHAMPOO SOLIDO?

Oltre all’aspetto ecosostenibile, è più piccolo e leggero della solita bottiglietta di shampoo e, per chi viaggia tanto come me, risolve anche il problema dei liquidi nel bagaglio a mano. Per me è diventato uno degli accessori ecologici da viaggio a cui non posso rinunciare!

SHAMPOO SOLIDO CONSIGLIATO #1: LUSH

Uno dei primissimi prodotti che ho provato è stato lo shampoo solido Lush: correva l’anno 2012 e al tempo ero scettica su questo “nuovo” shampoo ma devo ammettere che ha svolto egregiamente il suo compito. È fatto con ingredienti naturali (chiodo di garofano, menta piperita e rosmarino), ha un ottimo profumo dal sottofondo speziato e lascia i capelli sani e forti. Inoltre i cosmetici Lush sono animal cruelty-free.

Acquista online NEW Shampoo solido Lush

SHAMPOO SOLIDO CONSIGLIATO #2: NATURAEQUA

Dopo 10 anni da allora ho iniziato a utilizzare non solo prodotti cosmetici sostenibili ma anche biologici. Nel 2022 sono passata al Bio, privilegiando i prodotti ecosostenibili Made in Italy tra cui lo shampoo solido di Naturaequa, a base di aloe arborescens di Liguria. Mi trovo benissimo ed è ideale per capelli normali e per lavaggi frequenti. Fa parte della linea I Concreti ed esiste anche nella versione a base di Argilla (capelli grassi) e di Olio di Cocco BIO (capelli secchi).

Acquista online  Shampoo solido Naturaequa

Saponetta bagno schiuma

Per associazione diretta, dopo l’alternativa sostenibile allo shampoo ecco quella al bagno schiuma. Per diminuire l’utilizzo di flaconi in plastica la soluzione più semplice è la buona vecchia saponetta. Sembra quasi una cosa strana parlare di saponette nel XXI secolo ma la verità è che ad oggi in commercio esistono tantissime marche di saponette naturali con una buona profumazione tra cui poter scegliere. Tra le mie preferite senza dubbio ci sono quelle di Tea Natura e de La Saponaria. È semplicemente una questione di abitudine, niente di più. E anche in questo caso è perfetto per viaggiare senza il pensiero dei liquidi nel bagaglio a mano.

Acquista online  Saponette naturali

Spazzolino da denti in plastica riciclata

Un altro oggetto da viaggio, ma soprattutto uno dei principali prodotti per l’igiene quotidiana della persona, sono gli spazzolini da denti che – è risaputo – sono fatti di plastica e andrebbero sostituiti dopo tre mesi di utilizzo. Personalmente, parlare e consigliare dei prodotti ecologici in loro sostituzione mi torna difficile, e vi spiego subito perché. In passato ho provato a utilizzare gli spazzolini in bambù ma non ne ho trovato beneficio, anzi. Per le persone che come me hanno le gengive sensibili e necessitano di un’igiene dentale assidua (tradotto: devono andare più volte l’anno dal dentista) questa alternativa biologica non è perseguibile, purtroppo. Fortunatamente nel corso degli anni, grazie alla mia dentista, ho scoperto Tepe, una linea di spazzolini amica dell’ambiente prodotta in Svezia. Esistono varie tipologie di spazzolini, io ad esempio uso TePe GOOD Regular Soft, uno spazzolino ecosostenibile realizzato in plastica a base biologica, 100% setole a base vegetale e 96% canna di zucchero per il manico. Anche il packaging è realizzato con plastica riciclata.

Acquista online Spazzolini TePe

Caraffa Brita

Al giorno d’oggi le bottiglie di plastica usa e getta sono inconcepibili: tutti sappiamo che impiegano migliaia di anni a degradarsi nell’ambiente. Basta solo trovare la voglia di sostituirle con altri prodotti che salvaguardano l’ambiente, specialmente per l’utilizzo domestico. Dal 2019 ho iniziato ad utilizzare la caraffa Brita e non ho più comprato una cassa d’acqua al supermercato. Grazie a un filtro a carboni attivi, che deve essere sostituito ogni mese, questa caraffa filtra le impurità che possono essere presenti nell’acqua e consente di bere acqua buona e potabile direttamente dal rubinetto di casa. Nel mio piccolo credo che questo sia l’impegno ecosostenibile più grande che sto mantenendo in questi anni.

Acquista online ☞ Caraffa Brita con 12 filtri

Borracce

Insistendo sullo stop all’acquisto di bottiglie di plastica usa e getta, una delle più grandi sfide degli ultimi anni è educare le persone a bere dalla borraccia. Un’abitudine che, personalmente, ho iniziato ad adottare quotidianamente a lavoro portandomi da casa l’acqua da bere, imponendomi così di bere di più durante la giornata lavorativa di 8h. In commercio ne esistono di tantissimi tipi e materiali diversi, da quelle in vetro a quelle di acciaio inossidabile. La mia scelta è ricaduta su due tipi di borracce, che vi consiglio qui sotto.

BORRACCIA CONSIGLIATA #1: TUPPERWARE

È definita Ecobottiglia in quanto ecologica, realizzata con biomateriali rinnovabili certificati. Imbattibile! Esiste in vari formati: da 0,5 a 1,5 litri.

Acquista online ☞ Borraccia Tupperware

BORRACCIA CONSIGLIATA #2: WATERDROP

Di recente ho inoltre scoperto i cubetti waterdrop per arricchire l’acqua con estratti di frutta e piante, e così bere di più, che vengono venduti insieme alla borraccia in vetro sostenibile, borosilicato e antigraffio, resistente al calore, inodore e insapore. Così adesso ho anche una borraccia in vetro da 1 litro.

Acquista online ☞ Borraccia in vetro Waterdrop

Borse di stoffa per la spesa

Ditemi che non sono l’unica che per anni ha litigato con le buste della spesa che si trovano alla cassa, in plastica, che categoricamente si bucano o – ancora peggio – una volta che ci hai infilato dentro tre oggetti sembrano già strapiene? Ecco, per quanto mi riguarda l’utilizzo delle borse riutilizzabili in stoffa è stata la svolta. Forse questa è stata una delle mie primissime abitudini plastic-free già una decina di anni fa. Ne tengo sempre un paio nel bagagliaio dell’auto, per ogni evenienza ma soprattutto per andare a fare la spesa.

Acquista online Borse di stoffa

Cannucce di vetro

Da estimatrice di cocktail e long drink quale sono ho utilizzato parecchie cannucce di plastica in questi anni. Ma oggigiorno esistono molti tipi di cannucce meno inquinati, come ad esempio quelle in bambù, in carta o ancora le cannucce di pasta lunga. Ma la mia scelta è ricaduta sulle cannucce riutilizzabili in vetro: colorate, belle da vedere, piacevoli al tatto e semplici da pulire.

Acquista online Cannucce di vetro

Contenitori per alimenti in vetro

Devo ammettere che sul fronte prodotti ecologici per la pulizia della casa devo ancora impegnarmi tanto, ma con il tempo ho iniziato a sostituire oggetti e accessori comuni, solitamente in plastica, con prodotti ecologici per la casa. Primi tra tutti i contenitori per alimenti. Ho avuto per anni la credenza piena di scatole e scatoline, per lo più di plastica, che ho sempre odiato per altro perché sono difficili da lavare specialmente se entrano in contatto con alimenti o sostanze oleose. L’alternativa sostenibile sono i contenitori per alimenti in vetro: più robusti, dotati di guarnizioni in silicone e inodore.

Acquista online Contenitori per alimenti

Abbigliamento usato e articoli second-hand

In un’ottica di prodotti ecosostenibili, riciclo e riuso, la vendita e/o acquisto di abbigliamento usato e di accessori di seconda mano è un’ottima soluzione. Dieci anni fa andavano di moda gli swipe-party, dove ci si scambiavano capi e accessori, oggi esistono app e siti che consentono di dare una seconda vita ai vestiti che non indossiamo più. Il più famoso è sicuramente Vinted, l’app di compravendita dell’usato e degli abiti di seconda mano che si sta dimostrando un valido e sostenibile strumento per il riciclo dei vestiti. Sul mio account Vinted ho venduto numerosi capi di abbigliamento, di marca e ben tenuti ma che non mettevo da tempo o che non mi stavano più, e così non solo ho fatto del riciclo ma ho guadagnato anche qualche euro.

Prodotti naturali per animali

Da ultimo, cito perfino i miei due gatti, Willy e Charlie. Nel corso degli anni ho cercato di garantire un benessere sostenibile anche per i miei amici a quattro zampe, prendendomi cura di loro senza inquinare. Così ho cambiato il tipo di lettiera. Dalla classica sabbietta bianca, da smaltire nell’indifferenziata, sono passata alla lettiera agglomerante per gatti Cat’s Best Original: 100% naturale, a base di fibre vegetali e compostabile, pertanto si getta nell’organico. Oltre ad essere una lettiera di nuova generazione e sostenibile, cattura efficacemente gli odori, è extra assorbente, è povera di polvere ed è delicata sulle zampette dei miei mici.

Acquista online Lettiera Cat’s Best Original

Immagine di copertina – Credit depositphotos.com: Photo by Efetova

Disclaimer: all’interno di questo articolo trovate link affiliati ad Amazon.com. Questo significa che per gli acquisti effettuati tramite i miei link io ricevo una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per voi. Così facendo supporterete questo blog e il lavoro che si nasconde dietro ogni articolo pubblicato. Grazie! ♥

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchi
Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.