Visitare gratis i musei di Londra

A Londra entri gratis nella maggior parte dei musei!

Oltre ad essere una bella città da visitare, Londra offre ai suoi turisti un elevato numero di musei, la maggior parte dei quali prevede un ingresso gratuito.

Ecco i musei gratis più importanti di Londra, assolutamente da non perdere!

British Museum

è il museo londinese che, più di tutti gli altri, mi ha affascinato! Ospita una vasta collezione di opere suddivise in sezioni geografiche (Africa, America del Nord e del Sud, Vicino Oriente, Asia, Europa, Egitto, Grecia e Giappone).

Stele di Rosetta British Museum Londra

Le opere più interessanti sono sicuramente la Stele di Rosetta, i Marmi del Partenone e le Mummie Egizie. Interessante anche la sala di lettura “Reading Room” che ha ospitato illustri personaggi come Karl Marx, Oscar Wilde, Bram Stoker, Lenin e molti altri ancora.

Il museo, vicino alla fermata della metro Holborn, è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.30 anche se la sua Great Court, l’atrio centrale che ospita bar, negozi e un ristorante chic al piano superiore, rimane aperta anche dopo la chiusura delle gallerie (fino alle 18 0 alle 23).

National Gallery Museum

si trova proprio di fronte a Trafalgar Square. Dislocato su più piani, il National Gallery offre una quantità notevole di dipinti realizzati dai principali pittori a partire dal XIII secolo fino a giungere a quelli contemporanei.

Tra le sale più suggestive sicuramente quelle dedicate ai pittori del XVI secolo come Michelangelo, Raffaello, Tiziano e Leonardo, del quale è esposta una favolosa bozza de “La vergine delle rocce”. Bellissima la sala che ospita i dipinti di Cézanne, Pissarro e Van Gogh. Un’unica grande sfortuna: non si possono fare fotografie all’interno del National Gallery Museum.

National Portrait Gallery

adiacente al National Gallery Museum, questo museo espone una vasta collezione di ritratti famosi.

Lungo Exhibition Road, che da Kensington Road scende fino a Cromwell Road, si incontrano altri tre musei gratuiti: lo Science Museum, il Victoria and Albert Museum e il Natural History Museum.

Science Museum LondraScience Museum

il Museo delle Scienze contiene migliaia di pezzi suddivisi in aree tematiche e predisposti in ordine cronologico. E’ interessante camminare lungo i corridoi del museo e notare le date incise sulle mattonelle e affiancate dalle relative opere. Le gallerie sono numerose e per lo più dedicate ai motori, all’agricoltura, allo spazio, alle scienze e alle telecomunicazioni.

Victoria and Albert Museum

si trova sul lato sinistro di Exhibition Road, proprio di fronte allo Science Museum. Il museo raccoglie numerosi dipinti realizzati da pittori famosi quali Botticelli, Raffaello, Donatello, Velázquez, Canova, Blake e Turner.

Natural History Museum

Dinosauro Natural History Museum Londra

situato di fianco allo Science Museum, questo museo raccoglie milioni di reperti di biologia ed geologia: fossili minerali e animali, esemplari del mondo marino e terrestre e un’intera sezione dedicata al sistema solare e al pianeta Terra. Al Natural History Museum si può accedere, gratuitamente, attraverso una doppia entrata: quella di Exhibition Road, secondaria e meno affollata, oppure quella principale su Cromwell Road. Entrando da questo secondo ingresso si accede in una delle più grandi sale del museo che, non a caso, ospita lo splendido scheletro di un dinosauro in dimensioni naturali.

Altri musei gratuiti a Londra sono la Tate Modern, la Tate Britain, il National Maritime Museum, il Petrie Museum e il Royal Observatory a Greenwich.

 

 

Visitare gratis i musei di Londra ultima modifica: 2009-12-14T12:05:43+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Prenota i biglietti per le migliori attrazioni del mondo

Lascia un Commento

3 comments

  1. Chiara

    Ciao Francesca, sono di nuovo io ^^’
    Sto valutando quali musei vedere e ho scoperto che ci sono dei limiti alla grandezza delle borse e questo mi ha gettato nel panico più totale. Passi che la national gallery non vuole vedermi trotterellare con lo zaino ma con una borsa 33x33x13cm al british museum che ci faccio!O_O
    Oddio non che io voglia trafugarmi i reperti XD è solo che la mia borsa è larga diversi centimetri (quasi 10) in più…credi che faranno storie?
    Grazie mille 🙂

  2. Francesca Turchi

    Ciao Chiara, eh si in alcuni musei non si può portare il bagaglio, ma ad esempio se ricordo bene al British (che ti consiglio vivamente di visitare) non si possono portare i trolley e le valige. Le borse si, ma le dimensioni variano di museo in museo. Ti consiglio di controllare su ciascun sito per informarti delle dimensioni consentite. Alcuni musei hanno anche il deposito bagagli. Però effettivamente capisco il non gironzolare con la valigia appresso, ma con lo zaino….

  3. Arianna

    Francesca, perchè scrivi che i musei sono gratis? Non è vero! O c’è un modo per entrare gratis?