Eccomi di ritorno dal mio viaggio nel Nord della California organizzato da Visit California in collaborazione con TTG Italia, TBDI e British Airways, al quale ho partecipato assieme ad altri colleghi blogger e instagramers italiani per il progetto #CaliforniaDreamBig.

Il viaggio è stato fantastico e senza mezzi termini posso dire di essermi innamorata del North California! In questo articolo trovi le mie prime impressioni a caldo e le 10 cose che ho amato di questa terra. In questo nuovo post voglio invece raccontarti cosa ho visitato in una settimana tra San Francisco, Monterey, Big Sur, Santa Barbara e Los Angeles.

 

Cosa vedere a San Francisco

Sono bastate poco più di 24h per farmi innamorare di San Francisco, una città che sapevo già prima di partire che mi avrebbe conquistata, ma non credevo a tal punto.
Tra i posti che ho visitato a Frisco e che consiglierei non possono mancare:

  • Ammirare il Golden Gate Bridge: il modo migliore a mio avviso è fare una crociera sulla baia (della durata di un’ora) grazie alla quale si ha la possibilità non solo di ammirare Frisco da una prospettiva diversa, ma di andare incontro al ponte fino a passarci sotto per poi rientrare nella baia, passando accanto alla prigione di Alcatraz.
    Un’altra soluzione, se avete l’auto, è quella di percorrerlo per i suoi 2,7 km fino ad arrivare dall’altra parte della baia e scendere a Vista Point, un punto panoramico dal quale si ha un’altra favolosa visuale del simbolo N°1 di San Francisco.

Golden Gate Bridge, San Francisco

  • Raggiungere Alamo Square per vedere le Painted Ladies, una fila di 6 case vittoriane ed edoardiane coloratissime.

Painted Ladies, San Francisco

  • Fare il walking tour Urban Hiker SF con Alexandra: si tratta di un interessante tour a piedi (con guida in inglese) della durata di un paio di ore in cui si ha modo di visitare la zona nord della città, North beach, caratterizzata dalle salite come le Filbert Street Steps fino ad arrivare alla Coit Tower e al Telegraph Hills, ammirare la vista sulla baia da Jack Early Park, visitare il piccolo parco (in salita) del Molinari Mana Park a Russian Hill, raggiungere la famosissima Lombard Street, la strada più tortuosa del mondo.
  • Salire almeno una volta sui tipici Cable Cars (6$ a corsa) lungo le salite e le discese della città.
cable car

A bordo del Cable Car – Photo by @piergiuliocaivano

  • Una passeggiata lungo il Fisherman’s Wharf, con l’immancabile Pier 39 e la sua colonia di leoni marini. Qui consiglio di assaggiare la famosa clam chowder soup, la zuppa a base di vongole servita in una pagnotta di sourdough bread, specialità enogastronomica di San Francisco, e i dungeness crabs, i grossi granchi che da novembre a giugno vengono pescati nella baia. Io ho cenato al ristorante Fog Harbor Fish House, che si affaccia sulla baia: consigliatissimo!

Leoni marini al Pier 39, San Francisco

  • Visitare il quartiere di China Town, il quartiere della comunità cinese più grande al di fuori dell’Asia e più antica d’America (che io purtroppo, per motivi di tempo, non ho fatto in tempo a vedere).
  • Entrare a Union Square, la bella piazza dalla quale inizia il distretto dello shopping con grandi magazzini e negozi delle migliori marche.

Se come me da San Francisco pensate di spostarvi verso sud in direzione Monterey (deliziosa cittadina in cui merita una visita il Monterey Bay Aquarium, il secondo acquario più frequentato degli Stati Uniti, che si affaccia direttamente sull’oceano) oppure verso Santa Barbara e Los Angeles, il mio consiglio è di fare un on the road lungo la Pacific Coast Highway, la strada che costeggia la West Coast e che sa regalare dei paesaggi mozzafiato!

Cosa vedere a Santa Barbara

Ripenso a Santa Barbara e rivedo l’oceano, le palme altissime, il cielo azzurro e limpido, le bougainville di quel colore fucsia acceso e il magico tramonto in spiaggia.
Tra le cose da fare assolutamente in questa ridente cittadina californiana consiglierei:

  • Fare una passeggiare sullo lungomare fino allo Stearns Wharf, il più antico molo di legno di tutto lo stato della California, risalente al 1872.

Santa Barbara

  • Una visita a Lotusland a Montecito, il giardino botanico più grande degli Stati Uniti. Una grande oasi verde in cui si percepisce un’energia diversa in ciascuno dei giardini in cui si entra: tropicale, giapponese, giurassico, lotus, cactus,… Un luogo che dona pace e benessere!
  • Per gli amanti dei wine tasting, un tour interessante è quello proposto da Eat This Shoot That! El Paseo Tour, un walking tour con food tasting alla scoperta dei vini de El Paseo.
  • Fare un’uscita in mare per avvistare le balene, le orche, i delfini e i leoni marini. Da febbraio a maggio infatti è la stagione in cui nelle acque di Santa Barbara si può fare Whale Watching. Io purtroppo non sono stata fortunata quel giorno, ma il giro in barca è stato molto bello!
CIWW140107_9-68

Whale Watching – Photo by Michele W on Flickr

  • Tra i vari musei e attrazioni della città, da visitare è senz’altro la Old Mission di Santa Barbara (1786), uno spaccato di storia californiana. Si tratta di una delle 21 missioni della West Coast, costruita dai frati francescani per convertire gli indiani d’America. Ad oggi è l’unica ancora attiva. Da vedere!

Cosa vedere a Los Angeles

Mentre raggiungevo Los Angeles da Santa Barbara ho alzato gli occhi e ho esclamato “Eccola, la scritta Hollywood!”. Questo è un must! Altre cose da fare e vedere nella Città degli Angeli sono:

  • Scoprire la città perdendosi tra le sue strade e tra i suoi grattacieli altissimi.
  • Pranzare al Grand Central Market.
  • Per i cinefili, è interessante il tour alla scoperta delle location dei film di Hollywood.
  • Passeggiare per i viali della Walk of Fame e lungo il famoso marciapiede dell’Hollywood Boulevard, Rodeo Drive e Beverly Hills.
  • Visitare agli Universal Studios di Hollywood.
  • Raggiungere Santa Monica, passeggiare lungo il suo molo, camminare a piedi nudi sulla spiaggia e incantarsi ad ammirare le onde del mare (e i surfisti).
  • Fare un salto a Bell Air, Venice e Malibu.

 

Di seguito trovate la mappa con tutti gli highlights di questo viaggio nel Nord della California tra San Francisco, Monterey, Santa Barbara e Los Angeles.

 

California del Nord: itinerario di viaggio ultima modifica: 2015-03-23T09:49:48+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Prenota i biglietti per le migliori attrazioni del mondo

Lascia un Commento