Un volo di 12 ore da Londra e poi l’incontro, quello tanto desiderato, quello sognato da anni. Il primo rendez-vous con gli Stati Uniti d’America è stata proprio lei, Frisco.

Come ho già avuto modo di raccontarvi, con San Francisco è stato amore a prima vista. Sono bastate poco più di 24 ore per farmene innamorare.

La promessa che mi sono fatta è quella di tornarci un giorno, per un soggiorno più lungo, con maggiore calma, per scoprirne ogni sfaccettatura!
Nonostante ciò, durante il mio viaggio itinerante nel Nord della California ho avuto modo di visitare ciò che più mi interessava della città.

Di seguito trovate i luoghi che vi consiglio di vedere e le cose da fare durante un viaggio a San Francisco.

Cosa vedere a San Francisco

 

Ammirare il Golden Gate Bridge

Simbolo di Frisco, il Golden Gate Bridge è il ponte sospeso lungo 2,7 km che collega la Baia di San Francisco con l’Oceano Pacifico e la città con Sausalito e la Contea di Marin.
Il modo migliore per ammirarlo, a mio avviso, è fare una crociera sulla baia (inclusa nel San Francisco Pass) grazie alla quale si ha la possibilità non solo di ammirare lo skyline di San Francisco ma di andare incontro al ponte fino a passarci sotto per poi rientrare nella baia, passando accanto all’isola di Alcatraz sulla quale si può anche scendere (questo però solo nel caso in cui prenotiate la crociera con inclusa la visita alla prigione).

San Francisco cosa vedere

Attraversare il Golden Gate Bridge

Il Golden Gate può essere percorso sia in automobile sia a piedi. Il mio consiglio è quello di attraversarlo, decidete voi come. 🙂 Se preferite fare una bella passeggiata vi suggerisco di portare con voi un giubbotto, in qualsiasi stagione andiate: lungo lo stretto c’è sempre molto vento. Se invece avete l’auto, come nel mio caso, potete attraversarlo fino ad arrivare dall’altra parte della baia (in tal caso vi informo che si paga un pedaggio).

golden gate bridge

Una volta arrivati dall’altra parte del Golden Gate Bridge vi consiglio di fermarvi a Vista Point, un punto panoramico dal quale si ha un’altra favolosa visuale del ponte e della baia di San Francisco.

golden gate bridge

Fisherman’s Wharf

Fisherman’s Wharf è il quartiere situato nella zona nord di San Francisco. È considerato una vera e propria attrazione turistica con la sua bella passeggiata pedonale che si affaccia sull’Oceano e gli innumerevoli negozietti, chioschi e ristoranti dove è consigliabile assaggiare le specialità del posto, ovviamente a base di pesce.
Personalmente suggerisco di provare la famosa clam chowder soup, la zuppa di pesce servita in una pagnotta (sourdough bread) specialità enogastronomica di San Francisco, e i dungeness crabs, i granchi di Dungeness che da novembre a giugno vengono pescati nella baia. Se volete un tip su dove andare a mangiare, io ho cenato al ristorante Fog Harbor Fish House.

Fisherman’s Wharf, San Francisco

Pier 39

Una passeggiata lungo il Fisherman’s Wharf non può non prevedere una sosta all’immancabile Pier 39 e alla sua colonia di leoni marini che abita la zona ormai da anni. Inoltre al Pier 39 si trovano l’omonimo centro commerciale, tanti negozi e ristoranti, una giostra coi cavalli e dal molo è possibile ammirare l’isola di Alcatraz e prendere il traghetto per fare la crociera sulla baia che, come scrivevo sopra, consente di arrivare fin sotto al Golden Gate Bridge e di visitare la prigione.

San Francisco cosa vedere width=

North Beach

Il quartiere di North Beach è quello situato nella zona nord della città, sottostante al Fisherman’s Wharf.
Questa zona della città è caratterizzata dalle sue ripide steps che attraversano vialetti e giardini fino ad arrivare in cima alla collina dove si trova uno dei simboli di North Beach, la Coit Tower, una torre dedicata al corpo dei pompieri e decorata con interessanti mosaici, e il Telegraph Hill, uno dei punti panoramici più belli della città. È qui inoltre che si trova la Little Italy di San Francisco ovvero il quartiere italiano, che si sviluppa attorno alla zona di Colombus Avenue, famosa per i suoi caffè, le pizzerie e per aver dato i natali a Joe di Maggio che, davanti alla Chiesa dei Santi Pietro e Paolo in Washington Square, si fece fotografare con Marilyn Monroe dopo il loro matrimonio.

Se siete degli amanti del trekking urbano, il consiglio che mi sento di darvi è di fare un tour guidato a piedi (in lingua inglese) insieme ad Alexandra di Urban Hiker SF. Dopo averlo provato personalmente lo consiglio caldamente e vi invito a leggere questo post di Giovy che racconta in dettaglio cosa abbiamo fatto e in cosa consiste il tour.

Lombard Street

Sempre a North Beach si trova la strada più tortuosa del mondo, Lombard Street. Una via lunga 400 metri composta da 8 ripidi tornanti che le auto possono percorrere solo in discesa. Il limite di velocità è di 8 km/h quindi se vi recate sul posto avrete senz’altro modo di osservare e immortalare con la vostra macchina fotografica la coda di auto mentre compiono questo lento zig zag.

San Francisco cosa vedere

Alamo Square e le “Painted Ladies”

Scendendo da North Beach verso il quartiere di Haight-Ashbury è immancabile una sosta ad Alamo Square, la piazza sulla quale si affacciano le Painted Ladies, una fila di 6 case vittoriane e edoardiane coloratissime, coi tetti a punta e la scalinata esterna. Tutte da fotografare!

San Francisco cosa vedere

Salire sui Cable Cars

Un’esperienza che volevo fare e che ho fatto, sempre a San Francisco, è stato percorrere le salite e le discese della città a bordo dei tipici Cable Cars, il mezzo di trasporto cittadino: un tram trascinato da una fune sotterranea che percorre le ripide salite e le vertiginose discese collegando la zona di North Beach al Fisherman’s Wharf.
Il costo di una corsa sui cable cars è di 6$, non proprio economica, ma se fate il San Francisco Pass avrete tutti i trasporti MUNI inclusi, anche i cable cars!

San Francisco cosa vedere

Photo by @piergiuliocaivano

Union Square

Union Square è la piazza più grande di San Francisco, situata lungo Market Street ovvero la via principale della città. È qui che, lungo il suo perimetro, si trovano hotel lussuosi, grandi teatri e moltissimi negozi di grandi marche e grandi magazzini dove fare shopping! La piazza rappresenta infatti uno dei più grandi quartieri commerciali della California.

Chinatown

Sapevate che a San Francisco si trova il più grande quartiere della comunità cinese al di fuori dell’Asia, nonché la più antica d’America? Chinatown si sviluppa attraverso Grant Avenue e le stradine limitrofe, dove si trovano vari negozietti e ristoranti. Sfortunatamente durante il mio viaggio a Frisco non ho avuto modo di visitare questa zona della città. Sarà per la prossima volta! 🙂

 

Ti piace questa lista sulle cose da vedere a San Francisco? Aggiungeresti qualcosa o conosci qualche altro posto che valga la pena di visitare? Lascia un commento!

 

Cosa vedere a San Francisco in California ultima modifica: 2015-04-09T10:24:28+00:00 da Francesca Turchi

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Prenota i biglietti per le migliori attrazioni del mondo

Lascia un Commento

2 comments

  1. Che caso!! anche io ieri ho scritto un post su San Francisco…
    E’ una città bellissima <3
    Ti auguro di tornarci; io ci sono stata due volte e non vedo l'ora di rivederla!

  2. Grazie Elisa! Anch’io spero di tornarci, prima o poi. San Francisco mi ha davvero conquistata e non vedo l’ora di rivederla per scoprirla e assaporarla meglio!