Cosa vedere a Parigi in 2 giorni

Due giorni a Parigi: itinerario di viaggio per un weekend

Stai per partire per Parigi ma hai solo 2 giorni a disposizione per visitarla? Questo itinerario è dedicato a tutti coloro che desiderano avere informazioni utili su come organizzare un viaggio di due giorni a Parigi senza mancare di visitare le principali attrazioni da non perdere assolutamente.

In questo articolo trovate qualche consiglio utile su come organizzare la vostra permanenza in città andando a vedere i luoghi imperdibili di Parigi seguendo un tour semplice, chiaro e ben definito tra i vari arrondissement della capitale francese, che trovate indicati qui sotto.

quartieri Parigi
Clicca per ingrandire

Due giorni a Parigi – 1° GIORNO

  • Arco di Trionfo (arrondissement 8)
  • Champs Elysées (arrondissement 8)
  • Place de la Concorde (arrondissement 8)
  • Giardino delle Tuileries e visita al Louvre (arrondissement 1)
  • Museo d’Orsay (arrondissement 6)
  • Trocadero e Torre Eiffel (arrondissement 7)

Due giorni a Parigi – 2° GIORNO

  • Notre Dame (Île de la Cité)
  • Quartiere Latino (arrondissement 5 e 6)
  • Sacro Cuore (arrondissement 18)
  • Quartiere di Montmartre (arrondissement 18)
  • Moulin Rouge (arrondissement 18)

In un solo weekend non ritengo sia possibile visitare tutte le più importanti attrazioni di Parigi. Seguendo questo semplice itinerario di 2 giorni a Parigi non si ha infatti la possibilità di visitare la Défense, Montparnasse, le chiese di Saint-Sulpice e Sainte-Chapelle, la Bastiglia, i Giardini di Lussemburgo, il cimitero di Père Lachaise, Versailles e Disneyland Resort Paris.

Nonostante ciò si possono senz’altro vedere i principali monumenti e musei della città a cui si è maggiormente interessati.
Basta fare una selezione.

Dove dormire a Parigi

Stai cercando un hotel a Parigi?
Per la scelta di un hotel dove dormire è sempre valido Booking.com per vedere se ci sono delle buone offerte. In alternativa io mi sono trovata molto bene in questo bell’appartamento a Montmartre e ti consiglio anche questo ostello molto carino, sempre a Montmartre. In questo articolo inoltre trovi alcuni hotel economici consigliati dai lettori di Travel’s Tales.

Desideri un itinerario di viaggio personalizzato?

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

    • Ciao Anto, l’itinerario proposto si sviluppa interamente nelle zone 1-3, ovvero il centro di Parigi. Versailles invece si trova in zona 4 mentre Disneyland in zona 5.

  1. Ciao stiamo x arrivare a Parigi con il nostro camper, volevo chiederti se facendo il biglietto dei mezzi pubblici per 3 gg, e andando a Disneyland Paris il 4° giorno possiamo usufruire degli sconti che tu ci hai indicato, per l’ingresso al parco?
    Grazie….Parigi arriviamo!!!!

    • Ciao Serena, gli sconti sono associati alla Paris Visite. Fate quella per i primi 3 giorni per le zone 1-3 e poi per 1 giorni per le zone 1-5 quando andrete a Disneyland. Buon viaggio e salutatemi Parigi! ^_^

  2. ciao FRANCESCA, scusa il ritardo di questa lettera, volevo lasciare il mio contributo riguardo il viaggio a Parigi. Ci siamo divertiti un sacco, grazie x il tuo itinerario che ci hai dato, stanchi ma soddisfatti. Il prossimo traguardo è l’egitto.. ciao e grazie ancora da parte mia e di CRISTINA, bacissimi.

  3. Bè, non male come itinerario… Tuttavia io opterei per un giro senza mete, sai, Parigi è fantastica e bere un sorso di vino in un baretto di Montmartre restandoci per tre ore potrebbe essere molto più interessante e suggestivo che girare la città come dei matti per vedere tutto il possibile…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.