Durante il mio primo viaggio a Marrakech ho avuto il piacere di scoprire la cucina marocchina. In Marocco non esiste un piatto che non venga cucinato con le spezie, qui molto famose. Tra i piatti della cucina marocchina che più mi sono piaciuti come non citare il tajine, il cous cous,il thé alla menta e iEl Khobz, il tradizionale pane arabo.

In questo articolo vi consiglio tre posti consigliati dove mangiare a Marrakech per assaggiare la vera cucina tipica marocchina.

Dove mangiare a Marrakech: 3 ristoranti da non perdere

1. Ristorante La Salama

Il primo è il La Salama situato nella Medina di Marrakech, a poche decine di metri dalla famosa piazza Jemaa El Fna che di sera è un vero incanto. 
Si tratta di un ristorante senza tempo in stile colonico, che regala l’impressione di essere trasportati in una scena del film “Casablanca”.

La Salama offre un menù variegato con piatti della cucina marocchina e libanese: moltissime le portate di antipasti accompagnati da the alla manta, seguiti da tajine e cous cous. E ancora i secondi piatti e i dessert con pasta di mandorle, dolci tradizionali del posto.

dove mangiare a marrakech
dove mangiare a marrakech
dove mangiare a marrakech

Una ragione per cui vi consiglio di mangiare a Marrakech a La Salama, oltre alla buona cucina, è l’atmosfera del locale a dir poco magica: candele sui tavoli, un suonatore di quanun (ovvero uno strumento simile alla cetra, con 72 corde, che si suona tenendolo sulle ginocchia o su un tavolo) che intrattiene i clienti durante la cena e le ballerine che fanno la danza del ventre e la danza del piatto. Quest’ultima è una danza in cui la ballerina balla tenendo in equilibrio sulla testa un piatto con una teiera e 10 candele.

dove mangiare a marrakech

Per una cena più romantica vi suggerisco di prenotare un tavolo sulla terrazza laterale, una posizione più intima e riservata. Vi suggerisco inoltre di fare un salto sulla terrazza all’ultimo piano: da lassù si ha un’ottima visuale di tutta la Medina di Marrakech.

2. Terrasse Des Epices

Un altro posto in cui ho mangiato a Marrakech è la Terrasse Des Epices, situato nel cuore della Medina. Questo ristorante è stato inaugurato nel 2007 là dove anticamente sorgeva il celeberrimo Café des Epices che si trova in Piazza delle Spezie a Marrakech. Qui abbiamo pranzato, per l’appunto, in terrazza.

dove mangiare a marrakech
dove mangiare a marrakech

La giornata era stupenda! Mangiare al sole sorseggiando thé alle spezie è stato davvero piacevole. Il pranzo è stato abbastanza light: entreè di antipasti (ottimo il paté di olive da spalmare sul pane), tajine di pollo al curry e per dessert yogurt bianco.

dove mangiare a marrakech
dove mangiare a marrakech

3. Le Tanjia

Il terzo ristorante in cui ho mangiato a Marrakech e consiglio è Le Tanjia, situata a due passi dal riad nella medina di Marrakech in cui ho pernottato. Il posto prende il nome dal piatto tradizionale di Marrakech, la tanjia (da non confondere con il tajine).

Questo ristorante a Marrakech, aperto tutti i giorni a pranzo e a cena, è davvero suggestivo con luci soffuse e una grande sala panoramica con vetrate e una terrazza con vista sulla Medina e sul minareto.

dove mangiare a marrakech

Da mangiare abbiamo nuovamente assaggiato i piatti tipici marocchini: entreè di antipasti e 4 tipi differenti di tajine: pollo con le spezie, pollo al limone, agnello con cipolla caramellata, prugne e mandorle, agnello con salsa agrodolce e arachidi. Tutti molto buoni e saporiti.

Per dessert, infine, i tradizionali dolcetti con pasta di mandorle e un dolce a sfoglia con la ricotta. Davvero un’ottima cena!

Dove mangiare a Marrakech ultima modifica: 2012-01-25T22:15:41+00:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 comment

  1. Giovanna

    Grazie per il suggerimento!!! Mio marito ed io stiamo pranzando a Le Salama e il posto e’ veramente delizioso.

    Un caro saluto da Marrakech
    Giovanna