Zaandam è una piccola cittadina nel nord dell’Olanda, situata a metà strada tra Amsterdam e il villaggio di Zaanse Schans, famoso per i suoi mulini a vento.

Perché dovreste passare da Zaandam?
Per esempio, qualora decideste di fare un itinerario in bici da Amsterdam a Zaanse Schans, come ho fatto io. E dopo una bella pedalata, all’ora di pranzo, se siete alla ricerca di un posto nel quale mangiare e spendere poco, vi consiglio di fermarvi all’Het Groene Pandje, in Gedemptegracht 77.

Il locale è davvero delizioso: una piccola casetta verde smeraldo con il tetto a punta, una grande sala interna e un giardino all’aperto nel quale è possibile mangiare in estate. Il menù è ricco di piatti buoni e a prezzi modesti. E’ possibile scegliere tra omelette, fried eggs, hamburger, sandwich farciti, dolci locali e molti altri piatti. I menù sono scritti in olandese e le figure sono assenti, quindi scegliere non è semplicissimo. Ma il personale, che parla inglese, è molto disponibile.

uitsmijter
Photo © Francesca Turchi

Io ho ordinato l’uitsmijter, un piatto tipico olandese composto da una o due fette di pane con prosciutto e/o formaggio e almeno due uova fritte Sottaceti e lattuga vengono spesso serviti come contorno.

Squisito e vi assicuro che questo tipo di cucina riempie. I miei amici invece hanno scelto delle omelette farcite con funghi e prosciutto, sempre servite sul pane. I prezzi variano dai 4 ai 7 euro a portata. Con una bevuta e il caffè si mangia con meno di 10 euro.

Oltre al ristorante, il locale è molto conosciuto e apprezzato per i suoi tea e caffé.

Het Groene Pandje a Zaandam è aperto tutti i giorni (tranne la domenica) dalle 8,30 alle 18, tranne il giovedì che chiude alle 21.

Dove mangiare a Zaandam ultima modifica: 2012-09-01T11:29:30+02:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.