Cosa e dove mangiare ad Amsterdam

State per fare un viaggio ad Amsterdam e siete un po’ preoccupati sul cosa mangiare dato che, molto probabilmente, qualche vostro amico vi ha avvertito che non si mangia un granché bene? Fermi tutti!

Chi l’ha detto che la cucina olandese è fatta solo di zuppe, stufati e brodaglie? In questo articolo voglio rassicurarvi.

Di seguito trovate 10 locali e ristoranti ad Amsterdam, che ho provato personalmente, che vi consiglio se volete assaggiare piatti tipici olandesi e non: dai pancakes agli stufati di carne ai formaggi.

Dove mangiare ad Amsterdam: 10 posti consigliati

1. Winkel 43 – Appeltaart

Volete fare colazione mangiando la miglior torta di mele di Amsterdam? Allora dovete andare da Winkel 43, un piccolo locale situato nel cuore del caratteristico quartiere Jordaan che ogni giorno sforna le Apple Pie più buone di tutta Amsterdam. Si trova in Noordermarkt 43.

winkel amsterdam apple pie
Photo © Francesca Turchi

2. Manneken Pis Damrak – Patatine fritte

Se volete mangiare le patatine fritte più buone di Amsterdam allora segnatevi questo nome: Manneken Pis. Non tutti sanno che le patatine fritte sono una specialità belga e questo locale situato lungo il Damrak prende il nome proprio dal Manneken Pis, la piccola statua in bronzo simbolo di Bruxelles.

patatine fritte più buone di Amsterdam
Photo © Francesca Turchi

3. Frens Haringhandel – Panino con l’aringa

Tipica di tutto il nord Europa e protagonista indiscussa della cucina olandese è l’aringa. Può essere mangiata in vari modi: al naturale cruda e leggermente marinata con l’aggiunta di cipolla bianca e cetrioli sottaceto, o nella versione broodje haring ossia il sandwich di aringa, cetriolini e cipolla.

Ad Amsterdam consiglio di fermarvi a mangiare da Frens Haringhandel, un chioschetto situato lungo i canali in pieno centro, in Koningsplein/Singel.

Broodje haring

4. The Pancake Bakery – Pannenkoeken

Siete dei pancake lovers e volete assaggiare i migliori pancakes di Amsterdam? Il posto dove andare è il The Pancake Bakery, una creperia specializzata in pannenkoeken (i pancake olandesi dolci e salati) situata nel quartiere Jordaan in Prinsengracht 191, a due passi dalla casa museo di Anna Frank.

Gli ingredienti dei pannenkoeken sono quelli delle crêpe francesi ma sono più spessi. Possono essere cucinati sia in versione salata con formaggio, prosciutto, cipolle, zenzero sia in versione dolce con marmellata, frutta o nutella da guarnire con sciroppo d’acero e zucchero a velo.

Pannenkoeken

5. The Pantry – Piatti tipici olandesi

The Pantry è un ristorante che offre piatti tradizionali della cucina olandese preparati in casa. Si trova nella via dei ristoranti italiani ad Amsterdam, in Leidsekruisstraat 21, a metà strada tra l’Hard Rock Café Amsterdam e il canale Prinsengracht, ed è aperto tutti i giorni dalle 11 alle 22:30.

Il menù è disponibile in differenti lingue tra cui italiano, francese, inglese, olandese, tedesco e spagnolo e offre piatti tipici della cucina olandese che variano dalla zuppa di piselli con pane di segale (erwtensoep) allo stufato con cavoli, crauti e salsiccia, le aringhe, le crocchette di formaggio di capra, piatti vegetariani e pannenkoeken, i pancake olandesi salati e dolci.

Io ho ordinato un uitsmijter, un piatto tipico olandese composto da una o due fette di pane con prosciutto e/o formaggio e almeno due uova fritte. Sottaceti e lattuga vengono spesso serviti come contorno.

uitsmijter
Photo © Francesca Turchi

6. Bagels & Beans – Bagels

Bagels & Beans è una catena olandese con numerosi locali ad Amsterdam tra cui uno a Waterlooplein. Qui è possibile mangiare i tipici bagels, ovvero un particolare tipo di pane a forma di ciambella (a scelta tra normale, integrale, al sesamo, al pomodoro, etc.) da farcire con ingredienti salati e salse varie oppure con burro e marmellata. Questo locale è ottimo anche per fare colazione o merenda data la vasta scelta tra brownie, muffin, cheesecake e torte. Buonissimi anche i thé e gli infusi.

bagel
Photo © Francesca Turchi

7. Burger Bar – Hamburgers

Se durante il vostro viaggio ad Amsterdam volete mangiare della carne, evitando però di andare da Burger King o da Mc Donald’s, ho scoperto che la catena Burger Bar offre degli hamburger con carne di qualità a prezzi molto concorrenziali.

Burger Bar ha 3 locali a Amsterdam (Warmoesstraat 21, Kolkstreeg 2 e Reguliersbreestraat 9) ed è aperto tutti i giorni, da domenica a giovedì dalle 11 alle 3 di notte e il venerdì e il sabato fino alle 4 di notte.

hamburger amsterdam burger bar
Photo © Francesca Turchi

8. Brouwerij ‘t IJ – La birreria nel mulino

Sapevate che nel cuore di Amsterdam si trova l’unico mulino a vento della capitale olandese? Si tratta dell’antico mulino de Gooyer che al suo interno ospita la birreria Brouwerij ‘t IJ.

Questa birreria nel centro di Amsterdam produce birra artigianale al 100% con metodi tradizionali ed è una location perfetta non solo per degustare dell’ottima birra olandese prodotta in loco ma anche per fare un aperitivo o uno spuntino a base di salumi e formaggi tipici.

birrificio mulino amsterdam
Photo © Francesca Turchi

9. Van Wonderen Stroopwafels – I famosi stroopwafels

Un altro piatto da assaggiare assolutamente ad Amsterdam sono gli stroopwafels, uno dei miei dolci olandesi preferiti. Si tratta di un biscotto composto di due sottili cialde waffel unite da uno strato di caramello e ricoperte da un topping goloso. Uno dei posti più famosi dove assaggiarle questa specialità olandese è Van Wonderen Stroopwafels, situato in Kalverstraat 190 vicino al mercato dei fiori di Amsterdam.

Stroopwafel
Photo © Francesca Turchi

10. Caldi e Freddi – Cucina italiana

Siete ad Amsterdam e vi manca la cucina italiana? Caldi e Freddi è una rosticceria gestita da giovani italiani situata in pieno centro (Spuistraat 102) a due passi da Piazza Dam e dal Singel, il primo dei quattro canali concentrici di Amsterdam. Qui potete trovare piatti caldi come melanzane alla parmigiana, lasagne e pastasciutta ma anche pizza al taglio, calzoni e panini da farcire con affettati italiani come mortadella, prosciutto crudo e bresaola. Potete mangiare all’interno del locale, appoggiandovi alla barra, oppure ordinare da asporto.

affettati

Spero di avervi dato degli spunti interessanti su cosa e dove mangiare ad Amsterdam. Se avete dei consigli in più vi invito a scriverli nei commenti qui sotto. Potrebbero essere utili per altri viaggiatori in procinto di fare un viaggio nella capitale dei Paesi Bassi.

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchi
Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.