I 20 sandwich più buoni che ho mangiato in viaggio

Quintessenza dello street food mondiale, il panino imbottito – all’inglese sandwich – è uno dei piatti più semplici ma allo stesso tempo più apprezzati della cucina internazionale dagli Stati Uniti all’Italia passando per l’Europa.

Sono tantissime le tipologie di sandwich esistenti e rientrano in questa categoria panini, toast, tramezzini e tartine che possono essere farciti con carne, pesce o verdure e arricchiti con salse e spezie varie.

Curiosi di scoprire quali sono i miei sandwich preferiti? Di seguito trovate la TOP 20 dei sandwich più amati e famosi che ho assaggiato in giro per il mondo.

I sandwich più famosi del mondo: la mia TOP 20

Pastrami sandwich (USA)

Apro questa classifica con uno dei sandwich più famosi del mondo: il Pastrami on rye. Il pastrami di segale è un piatto ereditato dalla cucina ebraica dell’est Europa ormai diventato simbolo della città di New York. Si tratta di un sandwich a base di fette di pastrami poste dentro a due fette di pane di segale, il tutto accompagnato da sottaceti all’aneto kosher.

Il pastrami sandwich si può trovare quasi ovunque negli Stati Uniti d’America, non solo a NYC. La prima volta che l’ho assaggiato ero a Monterey in California ma il più buono è stato senza dubbio quello di Katz’s Delicatessen, il miglior sandwich con pastrami di New York nella celebre location della scena orgasmica del film Harry ti presento Sally.

pastrami sandwich
Photo © Francesca Turchi

Croque-monsieur (Francia)

Spostiamoci in Europa, più precisamente in Francia, dove troviamo il croque-monsieur: un toast alla griglia imbottito con prosciutto, formaggio (emmental o groviera) e, spesso, l’aggiunta di besciamella. La sua origine risale agli inizi del Novecento e il panino riscosse subito molto successo tanto da esser stato declinato in numerose altre varianti oggi conosciute in tutto il mondo.

Croque Monsieur
Photo credits: iStock by LauriPatterson

Francesinha (Portogallo)

La francesinha è il tipico sandwich portoghese originario di Porto, simile al croque-monsieur francese dal quale deriva. Ribattezzato “la torre di carni”, questo piatto tipico del Portogallo ha l’aspetto di una vera e propria torre composta da due fette di pane in cassetta farcite con diversi tagli di carne. Il tutto viene ricoperto con formaggio fuso e imbevuto di una terrina con abbondante salsa a base di birra, pomodoro e peperoncino. Spesso la francesinha viene servita sormontata da un uovo fritto.

francesinha
Photo © Francesca Turchi

Hot Dog (USA)

Il cibo americano per eccellenza. Il re del cibo di strada. Uno dei simboli indiscussi di New York e dell’America intera. Sto parlando dell’hot dog, il famoso panino con il würstel, crauti e salse varie come ketchup e senape. Come da cliché ho assaggiato il mio primo hot dog in un food track a NYC ma quello che ricordo di aver mangiato con più entusiasmo è stato durante una partita NBA al Madison Square Garden.

hotdog new york
Photo © Francesca Turchi

Philly Cheesesteak, Philadelphia (USA)

Restando negli Stati Uniti d’America, l’icona dello street food di Philadelphia è il Philly cheesesteak, un panino imbottito con carne, formaggio, cipolle, funghi, bacon, insalata, pomodoro, salse e chi più ne ha più ne metta. Da provare assolutamente! Io l’ho mangiato all’interno del Reading Terminal Market di Philadelphia.

philly cheesesteak
Photo © Francesca Turchi

Peanut butter sandwich (USA)

Altra quintessenza del cibo americano è il panino al burro di arachidi. Durante i miei viaggi in America ho mangiato il “burro di noccioline” varie volte ma non ne vado matta, lo ammetto!

peanut butter and jelly sandwich
Photo credits: iStock by istetiana

Bagel and Lox

Anche i bagel rientrano nella categoria dei sandwich e il mio preferito è il cosiddetto Bagel and Lox con crema di formaggio e salmone. Tipici della cucina ebraica, i bagel sono dei panini dalla classica forma ad anello cotti al forno dopo una breve bollitura in acqua bollente e farciti in vari modi: dalla versione tradizionale della ricetta ebraica americana nota come “lox and a schmear” (con crema di formaggio e salmone) a quelli con prosciutto cotto, uova e in moltissime altre varianti. Possono essere al naturale o spolverati con semi di papavero, cumino o sesamo.

bagel and lox
Photo credits: iStock by LauriPatterson

Panino col lampredotto, Firenze (Italia)

In una classifica dei sandwich più famosi al mondo non può mancare lo street food fiorentino per eccellenza: il famoso panino col lampredotto a base di una delle quattro sezioni dello stomaco dei bovini, l’abomaso. Questa è una vera tradizione culinaria fiorentina tramandata fino a oggi che si può acquistare dai trippai o dai lampredottai di Firenze.

lampredotto firenze
Photo © Francesca Turchi

Sandwich di aringa (Paesi Bassi)

Ci spostiamo nei Paesi Bassi dove uno dei cibi tradizionali dello street food olandese è il Broodje haring: il sandwich di aringa, cetriolini e cipolla. Ad Amsterdam segnatevi questo nome: Frens Haringhandel, una pescheria nota per le sue aringhe e sottaceti, situata in Koningsplein/Singel.

Broodje haring
Photo credits: iStock by taratata

Dutch uitsmijter (Paesi Bassi)

Continuando a parlare di piatti tipici olandesi, questo è uno dei sandwich che preferisco in assoluto! L’uitsmijter è un toast solitamente composto da una fetta di pane bianco con formaggio olandese, prosciutto cotto e almeno due uova fritte. Sottaceti e lattuga vengono spesso serviti come contorno.

uitsmijter
Photo © Francesca Turchi

Bocadillo (Spagna)

Ci spostiamo in Spagna dove sandwich fa rima con bocadillo, considerato una delle tapas spagnole più tipiche. Il bocadillo è un panino tipico spagnolo composto da una baguette (barra de pan) tagliata a metà e farcita con fette di prosciutto spagnolo come jamón serrano (prosciutto serrano) o jamón iberico (prosciutto iberico), formaggio, pomodoro, salame o verdure.

bocadillo
Photo © Francesca Turchi

Toast Skagen (Svezia)

Il toast skagen è un panino svedese che viene tipicamente servito come antipasto. Si tratta di un sandwich farcito con gamberetti, maionese, senape, uova di pesce, aneto, limone e burro. Il mio primo toast skagen l’ho assaggiato durante un brunch da Urban Deli a Stoccolma.

Toast Skagen
Photo credits: iStock by Galina Oleksenko

Baguette burro e prosciutto cotto (Francia)

Semplice, classico ma assolutamente squisito. Uno dei miei panini preferiti è la baguette francese ripiena di burro e prosciutto cotto. Conosciuto anche come Parisien, è il panino più popolare in Francia e per me è un must-have ogni volta che torno a Parigi.