Cosa e dove mangiare a Budapest


Cosa mangiare a Budapest:  5 piatti tipici da provare e 4 consigli su dove mangiarli

Durante il mio weekend a Budapest ho scoperto che la cucina ungherese non è composta solo da zuppe, gulash e piatti speziati, soprattutto a base di paprika. Di seguito vi do qualche informazione su questi e altri piatti tipici e un paio di posti dove poterli mangiare in centro a Budapest.

Cosa mangiare a Budapest: 5 piatti tipici da provare

 

1. Zuppa di gulash

è uno dei piatti ungheresi più tipici e consiste in una zuppa a base di carne di manzo e verdure lesse (carote, patate, sedano e pomodori). Non è strano trovarlo anche nei menù delle colazioni in bar e ristoranti. Il costo si aggira intorno alle 1300 HUF (circa 5 euro) anche se, essendo un piatto che non manca mai nei menù, in posti più turistici arriva a costare anche oltre 1500 HUF.

2. Pollo con la paprika

tra i secondi piatti è sicuramente uno dei più famosi, e solitamente viene servito con gli gnocchetti di farina. Costo: intorno ai 2600 HUF (9 euro).

3. Langos

è il più classico degli street food ungheresi. Si tratta di una pizza fritta con panna acida e formaggio nella sua versione base, ma può essere farcita con decine di altri ingredienti, perfino dolci. Le porzioni sono abbondanti e con un lango, vi assicuro, ci si pranza! I costi vanno dai 290 HUF (1 euro) del lango al pomodoro ai 550 HUF  (circa 2 euro) di quello con panna acida e formaggio ai 900 HUF (3 euro) quello farcitissimo! Insomma, un cibo low cost e davvero gustoso.
Dove trovarli? Beh, io li ho mangiati al Mercato Centrale di Budapest in uno dei chioschi al primo piano.

Cosa mangiare a Budapest

Cosa mangiare a Budapest

4. Pálinka

è il liquore nazionale ungherese, una sorta di grappa costituita da un distillato di frutta (pera, pesca, prugne, amarene o mela cotogna). Molto buona, ed è un ottimo digestivo! Il costo si aggira intorno alle 750 HUF (circa 2,50 euro).

5. Torta Dobos

è sicuramente il dolce più famoso della pasticceria ungherese. Il nome è dovuto al suo inventore, József Dobos, che la creò nel 1884.
La torta è composta da 5 strati di Pandispagna sovrapposti e farciti con una crema di cioccolato e burro: la parte più buona a mio avviso è lo strato superiore di caramello. Per i golosi di dolci questo è un must, da provare assolutamente! Una fetta, acquistabile nelle pasticcerie, costa circa 2000 HUF (7 euro).

Cosa mangiare a Budapest

Dove mangiare a Budapest: 4 posti consigliati

 

1. Café Lánchíd Söröző

Un locale che mi è piaciuto molto a Budapest e che consiglio è questo pub/ristorantino situato a due passi dal Ponte delle Catene dalla parte di Buda, in Fő utca, 4. L’ambiente, per chi come me è un’amante della musica rock, è ideale: Lánchíd Söröző dispone di due sale, quella all’ingresso più piccola e accogliente e un grande salone che conta almeno una 50ina di coperti, entrambe arredate con quadri, poster e fotografie vintage e ancora oggetti e cianfrusaglie attaccati al soffitto e alle pareti. La musica di sottofondo, ovviamente, è quella rock! I tavolini sono apparecchiati con tovaglie a quadri rossi e bianchi e la cucina è quella tipica di una trattoria locale con piatti tipici ungheresi a prezzi modesti.
Noi ad esempio abbiamo ordinato 2 zuppa gulash con carne e verdure, una sheep’s cheese gnocchi (gnocchi di farina con formaggio fuso di pecora) e Hungarian pork medallions (bocconcini di carne speziata con patate lesse), due birre medie (una Staropramen lager e una Hoegaarden wheat beer), un caffè e un bicchierino di palinka plum, alle prugne. Una bella cena, di quelle che esci dal locale rotolando: costo totale 9000 HUF, 30 euro in due. Ve lo consiglio.

Cosa mangiare a Budapest

Cosa mangiare a Budapest

Cosa mangiare a Budapest

2. Nel quartiere ebraico

Se volete cenare in una zona piuttosto “viva” vi consiglio di entrare nel quartiere ebraico di Budapest, specialmente nella parte racchiusa tra Kiraly utca, Dob utca e Dohány utca, e le relative stradine interne (Holló utca, Kazinky utca, Gozsdu udvar,…). Qui si trovano tanti bar, localini e ristoranti. Noi abbiamo cenato in Gozsdu udvar al Café Vian, un french bistrot che propone anche piatti tipici ungheresi: il posto è carino, con tavoli anche all’aperto e cibo buono a prezzi abbordabili (2 Becks + pollo con la paprika + anatra arrosto con salsa all’arancia e crocchette di patata + caffè = 7160 HUF (25 euro, in due).

Cosa mangiare a Budapest

 

3. Al Mercato Centrale di Budapest

Il Nagyvásárcsarnok è il mercato coperto più grande e antico di Budapest situato alla fine di Vaci Utca, la via più famosa di Budapest. La struttura è distribuita su 3 piani: al 1° piano c’è un’ala adibita allo street food locale. Qui si trovano diversi chioschi dove si possono mangiare i langos dolci o salati, il gulash, la carne con le spezie, etc. il tutto a prezzi davvero abbordabili! Il Mercato Centrale è aperto dal lunedì al venerdì dalle 6 alle 17 e il sabato fino alle 15:00 (chiuso la domenica).

Cosa mangiare a Budapest

4. In una pasticceria

Budapest e in generale l’Ungheria sono famose per i loro dolci tipici, in primis la Torta Dobos.
In centro città si trovano numerose pasticcerie, come:

  1. Gerbeaud: nel centro di Pest nella piazza Vörösmarty
  2. Ruszwurm: nel quartiere del castello a Buda, in Szentháromság utca
  3. Szamos, con 3 sedi in centro di Pest in Párisi utca, a Buda in Böszörményi utca e a Szentendre in Dumtsa utca
  4. Daubner: a Buda in Szépvölgyi utca
  5. Hauer: a Pest in Rákóczi utca 47
  6. Auguszt: a Buda in Fény utca 8 e a Pest in Kossuth Lajos utca 14-16

Le due pasticcerie più famose di Budapest sono senz’altro Gerbeaud e Ruszwurm, dove si recava anche la principessa Sissi.
Personalmente ho provato la Torta Dobos da Gerbeaud, nel cuore di Pest: buonissima, anche se il costo non è dei più economici, 1950 HUF, circa 7 euro. Ma non vorrete certo tornare da Budapest senza averla assaggiata?!

 

Cosa e dove mangiare a Budapest ultima modifica: 2014-04-30T18:21:52+00:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

3 commenti

  1. Pingback: Weekend da re a Budapest: hotel di lusso a prezzi abbordabili!

  2. stefano

    Grazie per gli ottimi e gustosi consigli! Alla classica zuppa di gulash consiglio anche l’l’Halàszlé, la versione con il pesce. Il mercato centrale è un ottima alternativa ai ristoranti, meglio se a pranzo, per gustare qualche assaggio di cucina tipica ungherese.
    Per chi volesse provare un ristorante di carne in versione moderna e un pub assolutamente imperdibile, dove le noccioline si buttano per terra e le pareti sono colme di messaggi, può leggere il mio articolo:

    http://www.mindthetrip.it/2016/03/29/cosa-e-dove-mangiare-a-budapest/

    A presto!

    • Ciao Stefano, grazie per il tuo commento e per esser passato di qui. Anche io sono stata al For sale pub, devo ancora scrivere l’articolo dedicato che ho in bozza da un bel po’ ma è un posto assolutamente carinissimo di Budapest che anche io consiglio 😉 Ciao e alla prossima!