La Foresta dei Kimono di Arashiyama

Kimono Forest

Kimono Forest, la Foresta di Kimono di Arashiyama

La città di Kyoto in Giappone ha molti luoghi famosi e attrazioni turistiche che meritano di essere visitati. Tuttavia, come spesso accade in destinazioni battute dal turismo di massa, molti di questi luoghi possono essere difficili da apprezzare pienamente a causa delle folle di turisti che li congestionano. Ma non per questo bisogna arrendersi o rinunciare, anzi.

A volte basta allontanarsi di poco da una zona che brulica di turisti per ritrovarsi in un angolino magico. Come ad Arashiyama, una famosa area turistica situata nella periferia occidentale di Kyoto, in cui si trova un luogo fuori dai soliti circuiti turistici che merita assolutamente di essere visitato.

Cosa vedere a Arashiyama, tra foreste e templi

Arashiyama, il cui nome significa letteralmente Montagna della Tempesta, è una località situata vicino Kyoto famosa specialmente per le sue bellezze naturali e gli storici templi buddisti. Tra i luoghi da non perdere meritano una visita il Tempio Tenryu-ji, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, e la foresta di bambù di Arashiyama Sagano (dicuipresto vi parlerò in un nuovo articolo). La zona centrale della città, caratterizzata da negozi di alimentari e negozietti di souvenir, costituisce il vero cuore di Arashiyama, solitamente invaso dai turisti.

Qui è probabile che vi sentirete in un circo turistico ma non disperate: appena fuori dalla strada principale scoprirete che basta una breve passeggiata per ritrovarsi in un luogo segreto e dall’indubbio fascino. Uno di quei luoghi in cui la maggior parte della gente passeggia senza nemmeno sapere che esista: la Foresta di Kimono.

Kimono Forest

Ph. © Francesca Turchi

 

La Foresta di Kimono di Arashiyama

La Kimono Forest di Arashiyama è un coloratissimo sentiero composto da circa 600 cilindri ricoperti di tessuto acrilico stile Kyo-Yuzen (la tradizionale tecnica della tintura dei kimono) situato presso la stazione di Arashiyama.

Queste colonne raggruppate formano la cosiddetta Foresta del Kimono, così chiamata per la fattezza stessa dei pilastri che ricreano una foresta dai colori sfavillanti e distintivi del tipico abito giapponese.

Come arrivare alla Kimono Forest di Arashiyama

La Kimono Forest di Arashiyama si trova presso la stazione dei tram di Arashiyama sulla Keifuku Randen Tram Line, situata appena fuori dalla strada principale di Arashiyama e a due passi dal Tempio di Tenryu-ji,

Kimono Forest

Photo credits: Giorgia Angolani

 

Questo è potenzialmente un luogo abbastanza trafficato: è qui infatti che si può prendere il tram Randen (di color viola) che collega l’area di Sagano e la foresta di bambù alla zona dei tempi UNESCO, ossia il Ryoanji che custodisce uno dei più bei giardini karesansui unico nel suo genere, e il Kinkakuji noto come il Padiglione d’Oro.

Purtroppo questo suggestivo ingresso alla stazione è troppo spesso trascurato dai viaggiatori in visita ad Arashiyama, che si limitano a salire sul tram senza osservare la meravigliosa sorpresa che li attenderebbe ad una manciata di metri dai binari.

Kimono Forest

Ph. © Francesca Turchi

 

L’ingresso alla Kimono Forest è gratuito.

Un’altra buona ragione per farci un salto è per la sua illuminazione notturna. Per rendere ancor più suggestiva l’atmosfera della Kimono Forest, l’intera area è illuminata dall’ora del tramonto fino alle ore 21. Le luci a LED installate in ciascuno dei pilastri illuminano la foresta di Kimono creando un’atmosfera magica.

 

La Foresta dei Kimono di Arashiyama ultima modifica: 2018-07-02T07:41:02+00:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.