C’è stato un tempo in cui i viaggiatori dovevano affidarsi a frasari o dizionari tascabili per comunicare all’estero. Oggi Google Traduttore è uno degli strumenti più utili in viaggio per consentirci di fare una traduzione simultanea di parole e frasi in lingua straniera.

In questo articolo vi spiego come usare Google traduzione usando l’app gratuita o la versione desktop di traduzione istantanea da una lingua ad un’altra. Capire come funziona il Google Traduttore è infatti molto utile anche e soprattutto durante i viaggi in Paesi di cui non parliamo o conosciamo la lingua.

Google Traduttore in Giappone

Google traduttore: cos’è e come funziona

Il traduttore Google è un servizio gratuito disponibile per smartphone e desktop grazie al quale è possibile tradurre all’istante singole parole piuttosto che intere frasi da una lingua all’altra.

Per utilizzare Google Traduttore in viaggio bisogna prima di tutto scaricare sul proprio smartphone l’app gratuita per iOS e Android o, in alternativa, usare il traduttore nella versione desktop (sia da mobile sia da pc) digitando sul browser https://translate.google.it.

configurazione traduttore google

Google Traduttore in viaggio: come usarlo

Il consiglio che spesso do a chi sta per intraprendere un viaggio all’estero è quello di farsi aiutare dalla traduzione istantanea del traduttore Google. Personalmente, mai come in Giappone ho compreso l’utilità delle traduzioni Google in viaggio. Ricordo ancora un paio di ristoranti non turistici con menù solo in giapponese dove, grazie al mio smartphone e alla app di Google traduzione, ho ovviato ad un problema che sembrava insormontabile.

Google Traduttore: come funziona

Il Traduttore Google oggi funziona con oltre 100 lingue diverse (tra le più usate c’è Google traduttore inglese italiano) e la traduzione può essere fatta in più modi. Le modalità di traduzione Google sono le seguenti:

  • digitare il testo (una parola o una frase)
  • utilizzare la fotocamera
  • scrivere a mano libera (una parola o una frase)
  • utilizzare il microfono dello smartphone (funzione “Conversazione” e “Voce”)
Traduttore Google vocale

L’interfaccia dell’app Google traduzione è abbastanza semplice e dotata di una casella di testo in cui viene visualizzato il testo da tradurre e quello tradotto in simultanea.

Cliccando in alto, sopra al campo di testo, si ha la possibilità di cambiare le lingue (tra le più frequenti c’è Google traduttore inglese italiano) oppure di invertirle cliccando sulle frecce.

Google traduzione con inserimento di testo

La prima funzione del traduttore Google – spesso la più utilizzata – è la traduzione online con inserimento di testo utilizzando la tastiera. In questo caso basta digitare una o più parole nella casella di testo per vederle apparire tradotte all’istante sullo schermo del proprio smartphone nella lingua desiderata.

Google traduzione con fotocamera

Google traduttore online tramite fotocamera consente di fotografare un testo o una scritta e tradurlo in tempo reale. Questa funzione è la soluzione migliore per tradurre le lingue non semplici da digitare sullo smartphone o per tradurre in simultanea una grande quantità di testi. Alcuni esempi sono i menù al ristorante, le insegne o i cartelli stradali. Per utilizzare la Google traduzione con fotocamera basta cliccare sull’icona della macchina fotografica presente nella app del Traduttore Google e inquadrare il testo che si desidera tradurre. Per la traduzione di singoli testi è possibile evidenziare con il dito solo la parte di testo che vi interessa e inviare il testo in traduzione.

Google traduzione con scrittura a mano libera

Un’altra opzione del traduttore Google è la “scrittura a mano” che nell’app è indicata con l’icona di una penna. Questa modalità di traduzione Google consente all’utente di disegnare parole, lettere o simboli direttamente sullo schermo. La ritengo una funzione molto utile per i viaggiatori che si trovano in un Paese la cui lingua non adotta l’alfabeto inglese ma caratteri speciali (come ad esempio ideogrammi cinesi o giapponesi che la tastiera dello smartphone non è in grado di gestire).

Google traduzione con riconoscimento vocale

Google traduttore online offre anche due funzioni vocali attraverso cui è possibile parlare direttamente nel microfono dello smartphone e tradurre il parlato in un’altra lingua simultaneamente. Le due modalità di traduzione con riconoscimento vocale sono:

  • Conversazione: basta digitare la parola e cliccare sull’icona dell’altoparlante per avviare il riconoscimento vocale e ascoltare la pronuncia esatta della parola o dell’intera frase nella lingua selezionata. Personalmente utilizzo la funzione Google traduttore inglese italiano per migliorare e correggere la mia pronuncia inglese.
  • Voce: grazie a questa funzione è possibile parlare direttamente nel microfono dello smartphone e ottenere istantaneamente una traduzione sia scritta che vocale.

Altre funzioni di Google Traduttore

In modalità online, Google Traduttore può essere utilizzato anche tramite altre funzioni che possono risultare molto utili soprattutto in viaggio.

Frasi preferite

Questa funzione è utilissima per salvare le traduzioni Google usate più spesso. Per non dover continuamente digitare sul traduttore Google la stessa parola o frase, l’app consente di salvarla (cliccando sulla stellina in alto a destra) e riutilizzarla cliccando sulla stellina Salvatorichiamandola in un secondo momento.

google traduttore frasi preferite

Tocca per tradurre

È una funzione recente del Traduttore di Google che consente una rapida opzione di traduzione del testo in altre app (ad esempio una email Gmail o un messaggio di chat su WhatsApp). Innanzitutto bisogna attivare l’opzione “tocca per tradurre” dalle Impostazioni dell’app. Una volta attivata la funzione basta selezionare il testo da tradurre (tenendolo premuto con il dito), cliccare su Copia per far apparire l’icona di Google Traduttore e ottenere così una traduzione Google istantanea.

Traduttore Google: cosa sapere prima di usarlo in viaggio

La app Google traduzione richiede una connessione Internet per tradurre dalla lingua nativa dell’utente alla lingua desiderata. La buona notizia però è che oggigiorno ognuno di noi ha accesso ai dati internet quando viaggia all’estero ma, cosa ancor più importante, le traduzioni Google funzionano sia in modalità online sia grazie alla funzione di Google traduttore offline.

Google traduttore offline

Se siete in viaggio senza una connessione internet, niente paura: il traduttore Google funziona anche senza una connessione internet.

L’importante è scaricare l’app e le lingue a cui siete interessati prima di partire. Questo perché la maggior parte dei pacchetti lingue pesano molti MB e conviene avere una connessione Internet che funzioni bene e in modo forte (spesso in viaggio invece cerchiamo di limitare il consumo dei MB a pagamento). Una volta scaricate le lingue, disponibili sul vostro smartphone, potrete usare le traduzioni Google in un secondo momento in modalità offline senza collegarvi a internet. Ovviamente tutti i download sono gratuiti quindi prima di partire scaricate tutte le lingue che potranno servirvi in viaggio.

Traduttore Google lingue disponibili

Google Traduttore da PC

Come anticipato, oltre all’utilizzo da mobile tramite l’app o il browser, è possibile utilizzare il traduttore Google anche da pc. Basta collegarsi al link https://translate.google.it e seguire la stessa procedura indicata per la gestione delle traduzioni Google da mobile, quindi scegliere le lingue e inserire il testo da tradurre, utilizzando al massimo 5000 caratteri.

Google Traduttore da pc

Come per la versione mobile del Traduttore Google, anche da desktop è possibile:

  • ascoltare la pronuncia di una lingua tradotta cliccando sull’icona dell’altoparlante
  • salvare le frasi preferite
  • consultare e/o cancellare la cronologia

Inoltre esistono due ulteriori funzioni di traduzione Google in versione PC desktop rispetto alla versione mobile, ossia:

  • tradurre una pagina web: basta copia-incollare il link della pagina web da tradurre nel box di sinistra del traduttore Google, quindi cliccare su simbolo che segue il link nel box di destra. L’app apre una nuova pagina che verrà tradotta automaticamente nella lingua da voi scelta.
  • tradurre un documento del proprio pc: basta cliccare sul tasto Documenti e selezionare un documento presente nel proprio computer grazie alla funzione Cerca sul computer. I file accettati sono nei formati .doc, .docx, .odf, .pdf, .ppt, .pptx, .ps, .rtf, .txt, .xls o .xlsx.

Google Traduttore è importante in viaggio?

Personalmente penso che le traduzioni Google in simultanea siano molto utili quando si viaggia, specialmente per imparare le parole e le frasi più importanti nella lingua del Paese che stiamo visitando o per tradurre i menù dei ristoranti, i cartelli stradali e qualsiasi altro testo a noi sconosciuto.

Il traduttore Google sostanzialmente ci viene in soccorso affinché le comunicazioni di base abbiano luogo quando altrimenti non sarebbe possibile. Se non avete mai provato la app Google traduzione durante i vostri viaggi dovreste farlo: è la migliore applicazione di traduzione gratuita in circolazione e facilita le persone a viaggiare e comunicare in giro per il mondo.

Voi avete mai usato Google Traduttore? Utilizzate Google traduttore inglese italiano? Oppure vi è stato utile in viaggio per fare traduzioni istantanee da una lingua all’italiano o viceversa? Fatemi sapere nei commenti.

Google Traduttore: cos’è e come funziona ultima modifica: 2019-02-23T07:48:27+01:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.