Mulino de Adriaan haarlem

Haarlem in Olanda per me è stata una vera scoperta.
Una Amsterdam in miniatura, e senza turisti, che conquista per la sua atmosfera rilassata, il centro storico caratterizzato da canali e ponticelli e alcuni luoghi che riescono a sorprendere.

La vicinanza di Haarlem alla capitale dei Paesi Bassi, da cui dista soli 20 km e 15 minuti di treno, la rende una meravigliosa destinazione turistica ideale sia come gita fuori porta da Amsterdam sia come città in cui soggiornare e da cui partire per visitare altre città dell’Olanda.

Dove dormire a Haarlem

Durante il mio ultimo viaggio in Olanda, a differenza delle volte precedenti, ho deciso di dormire a Haarlem preferendola alla capitale Amsterdam. Se vi state domandando il perché, gli hotel di Haarlem sono generalmente più economici degli alloggi a Amsterdam. Inoltre Haarlem è congeniale per visitare alcune città situate nell’Olanda del Sud tra cui L’Aia (Den Haag), Delft, Leiden e Rotterdam.

hotel haarlem olanda
Photo © www.hotelliondor.nl

Per il dove dormire a Haarlem in Olanda ho scelto l’Hotel Lion d’Or: un boutique hotel molto bello e moderno che offre un’ottima colazione a buffet inclusa nel prezzo. Ve lo consiglio soprattutto per la sua posizione centrale, di fronte alla stazione centrale di Haarlem, ideale e comodissima per tutti gli spostamenti da una città all’altra durante un viaggio in Olanda.

10 cose da vedere e fare a Haarlem

Di seguito trovate le 10 cose da vedere assolutamente a Haarlem durante una vacanza, un week-end o una gita fuori porta da Amsterdam.

1. Stazione di Haarlem in stile Art Nouveau

Se come me arriverete a Haarlem in treno, vi capiterà subito di ritrovarvi all’interno della bellissima stazione ferroviaria di Haarlem, l’unica stazione in stile Art Noveau in tutti i Paesi Bassi.

stazione haarlem
Photo © Francesca Turchi

2. Grote Markt, la piazza del mercato

Il centro di Haarlem è delizioso e costellato da una miriade di meravigliosi edifici e luoghi storici. Primo tra tutti il Grote Mark, la principale piazza del mercato di Haarlem, al cui centro si trova la statua di Laurens Janszoon Coster, il primo tipografo olandese.

È in questa piazza nel cuore della città vecchia che si trovano l’imponente Grote Kerk e altri edifici rinascimentali quali il Municipio di Haarlem, il Mercato delle carni (Vleeshal) e l’edificio della pesa pubblica (Waag) oltre a numerosi bar, ristoranti e negozi.

haarlem
Photo © Salvatore Ambrosino

3. Centro storico di Haarlem

A proposito di negozi, se siete interessati a fare shopping ad Haarlem, nel centro storico si trovano anche De Gouden Straatjes (Golden Streets o stradine d’oro). Si tratta di sette vie suggestive che si snodano intorno alla piazza Grote Markt – Zijlstraat, Koningstraat, Gierstraat, Schagchelstraat, Kleine, Houtstraat, Anegang e Warmoesstraat – ideali per fare shopping dove si trovano numerosi negozi artigianali, shop vintage e concept store di design esclusivi.

4. Visitare la Chiesa di San Bavone

Situata in Grote Markt, la Chiesa di San Bavone (più comunemente chiamata Grote Kerk) è l’imponente chiesa gotica di Haarlem nonché la più grande chiesa d’Olanda con le sue volte alte 43 metri. Al suo interno è impressionante, caratterizzata da un meraviglioso soffitto in legno, infinite vetrate colorate e 400 lapidi tra cui quella del famoso artista olandese Frans Hals. Ma il vero gioiello di questa chiesa è il suo enorme organo decorato (che è stato suonato dal piccolo Mozart e da Handel) considerato uno degli organi più belli d’Europa.

chiesa san bavone haarlem
Photo © Francesca Turchi

5. Entrare negli Hofjes, i giardini segreti

Ok, questo può essere un vero e proprio gioco alla scoperta di una Haarlem segreta! La città infatti conta oltre 21 hofjes ossia i “piccoli cortili nascosti”, dei giardini privati a cui si accede da piccole porte nati come luoghi di silenzio e aperti al pubblico a precisi orari di apertura (solitamente dal lunedì al sabato dalle 10 alle 17).

hofjes haarlem
Io dentro all’Hofje van Staats, Jansweg, 2011 KS Haarlem

Il cortile nascosto più antico di Haarlem è l’Hofje van Bakenes, costruito nel 1395 e situato al Bakenessergracht, in Wijde Appelaarsteeg 11F, nel centro della città. Se siete interessarti a scoprire questi cortili segreti, una lista completa degli Hofjes di Haarlem la trovate su questo sito in olandese www.haarlemsehofjes.nl.

6. Bere una birra dentro l’ex chiesa Jopernkerk

Una chiesa sconsacrata può diventare un pub? Ad Haarlem sì!
La Birreria JOPEN dentro alla ex chiesa Jopernkerk è una tappa immancabile durante una visita a Haarlem.

Birreria JOPEN haarlem
Photo © Francesca Turchi

Fin dal passato la città di Haarlem in Olanda si è distinta nella produzione della birra e la Jopenbier, prodotta proprio ad Haarlem, è una delle birre più famose di tutti i Paesi Bassi. Nel birrificio JOPEN si può bere scegliendo tra questa e altre birre artigianali oppure ordinare un menù degustazione.

7. Vedere il Mulino de Adriaan

Il Mulino de Adriaan a Haarlem è il vecchio mulino a vento situato sul fiume Spaarne, costruito nel 1778 e più volte distrutto dagli incendi. Il mulino attuale risale al 1932 e oggi ospita un museo aperto al pubblico (chiuso il martedì e giovedì, il mulino è in funzione solo il sabato).

Mulino de Adriaan haarlem

8. Attraversare la Porta di Amsterdam

La Porta di Amsterdam (Amsterdamse Poort) è un portone del 1355 che in passato costituiva una delle 12 porte che consentivano di accedere alla città di Haarlem. La porta si trova vicino al fiume Spaarne ed è l’unico resto delle mura cittadine del XIV secolo. Sebbene l’edificio non sia aperto al pubblico è tutt’oggi un’importante struttura storica e un luogo da visitare durante una passeggiata nel centro di Haarlem.

haarlem porta di amsterdam
Photo © Francesca Turchi

9. Visitare il Museo Teylers

La città di Haarlem annovera anche alcuni importanti musei da visitare. Tra questi il Museo Teylers di Haarlem, il museo più antico dei Paesi Bassi. Inaugurato nel 1784 questo museo vanta una ricca collezione di arte e libri, strumenti e oggetti scientifici, monete e medaglie, fossili e minerali.

10. Visitare il Museo Frans Hals

Un altro importante museo di Haarlem è il Museo Frans Hals che, all’interno di un edificio meraviglioso, ospita una vasta collezione di opere dell’artista Frans Hals e di arte moderna.

haarlem by night
Photo © Salvatore Ambrosino

Voi siete mai stati a Haarlem in Olanda? Vi piacerebbe?
Spero che questa lista dei luoghi più importanti da vedere a Haarlem vi abbia incuriosito o, ancora meglio, vi abbia fatto venire voglia di visitarla.
Fatemi sapere sotto nei commenti.

Cosa vedere a Haarlem in Olanda ultima modifica: 2019-09-25T08:05:56+01:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.