Di alloggi insoliti ne ho provati molti, anche in Norvegia. Dopo aver dormito all’interno di un hotel di ghiaccio a Kirkenes ho voluto sperimentare una nuova esperienza di soggiorno particolare in un altro alloggio alquanto insolito: dormire in un pod su un fiordo norvegese.

Kirkenes SnowHotel
Photo © Francesca Turchi

Cos’è un pod

Il pod è una struttura realizzata in legno creata appositamente per dormire immersi nella natura. Potremmo definirlo una sorta di casetta in legno che ricorda un igloo, o una via di mezzo tra la tenda da campeggio e un bungalow in legno, ma dal design innovativo.

Creato nel 2004 da The Original Pod™, il pod in pochi anni si è diffuso in tutto il mondo e il suo design iconico è diventato molto popolare soprattutto nel Nord Europa.

Il pod è un alloggio insolito molto suggestivo che, specialmente se immerso alla natura, sa regalare un’esperienza davvero unica e in totale comfort.

Dormire in un pod a Kirkenes in Norvegia

La prima volta che ho provato l’esperienza di dormire in un pod è stato a Kirkenes, in Norvegia.

Come anticipavo il Kirkenes Snowhotel – questo il nome della struttura dove ho alloggiato – oltre ad offrire la possibilità di dormire all’interno di un hotel di ghiaccio dispone di un altro tipo di alloggio davvero particolare: i pod o, come sono stati ribattezzati in gergo artico, Gamme Northern Lights cabins.

Kirkenes SnowHotel
Photo © Francesca Turchi

Questi chalet di legno sono ispirate alle tradizionali capanne utilizzate dai cacciatori e dai pescatori lapponi (gamme in norvegese) e sono composti da 2 letti (+ 1 extra se necessario) e un bagno privato.

Inoltre ogni pod è dotato di tutti i comfort degni di un alloggio di design: dal riscaldamento a pavimento a una grande finestra panoramica che permette di vedere l’aurora boreale coi propri occhi restando al calduccio nel proprio chalet.

Il plus di questi alloggi particolari sono molti, ma il primo tra tutti è senz’altro quello di essere posizionati nel mezzo della natura selvaggia della Lapponia circondati dal silenzio, dalle meraviglie dell’Artico e da una fantastica vista sul fiordo norvegese.

Un altro dettaglio di design che mi ha molto colpita è il bagno del pod dove si trova una parete che raffigura un’immagine dell’aurora boreale.

Kirkenes SnowHotel
Photo © Francesca Turchi

Dove si trova lo SnowHotel Kirkenes

Il Kirkenes SnowHotel si trova nella città di Kirkenes, nell’estremo nord della Norvegia quasi al confine con la Russia. È stato inaugurato nel 2006 ed oggi è un Wilderness Luxury Resort molto apprezzato da coloro che desiderano vivere una vacanza artica in Norvegia, con la possibilità di organizzare tante attività artiche nei dintorni di Kirkenes.

kirkenes norvegia
Photo © Francesca Turchi

Quanto costa dormire nei pod

Dormire nelle Gamme Northern Lights cabins a Kirkenes in Norvegia costa 2.800 kr a notte a persona e include la colazione e la cena di 3 portate. Potete prenotare direttamente da questo link.

I pod sono aperti tutto l’anno, sia in inverno durante il periodo dell’aurora boreale, sia in estate per ammirare il Sole di Mezzanotte che tra maggio e luglio splende per 24 ore al giorno.

Voi avete mai dormito in un pod? Vi piacerebbe provare questa esperienza di glamping artico in Norvegia? Fatemi sapere nei commenti.

Quella volta che ho dormito in un pod su un fiordo norvegese ultima modifica: 2019-10-21T07:05:41+02:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.