cosa vedere a new york

Viaggio in America: cosa sapere prima di organizzare un viaggio negli Stati Uniti

Un viaggio in America è il sogno di tanti: visitare New York, scoprire la California o magari fare un bel Coast to Coast. Gli USA sono talmente grandi che potete organizzare il vostro viaggio come meglio preferite. L’unica cosa di cui vi dovete preoccupare prima di fare una vacanza in America è informarvi su quali sono i requisiti per viaggiare negli Stati Uniti.

In questo articolo ho raccolto e risposto a tutte le domande che solitamente ci si pone prima di partire per l’America. Di seguito trovate 7 cose da sapere prima di organizzare un viaggio negli Stati Uniti che sono certa vi saranno utili.

1. Documenti

Uno dei documenti necessari per viaggiare negli USA è il passaporto con microchip elettronico (l’unico tipo di passaporto rilasciato in Italia dal 2006) con validità residua di 6 mesi. Maggiori informazioni sul passaporto, su come richiederlo e sulla marca da bollo le trovate in questo articolo in cui ho spiegato tutto.

2. ESTA

Un’altra delle cose da sapere prima di organizzare un viaggio in America è la richiesta dell’ESTA, ovvero l’autorizzazione senza la quale non potrete entrare negli USA. L’ESTA si fa online al costo di $14 e ha una validità di 2 anni. Un sito consigliato su cui potete fare la richiesta è ESTA GOV.

passaporto
Photo © Francesca Turchi

L’ESTA consente l’ingresso negli USA per una durata massima di 90 giorni; se il vostro viaggio dura più di 90 giorni è necessario richiedere un visto turistico di tipo B1/B2.

Qui di seguito vi linko due articoli che vi invito a leggere dove potete trovare informazioni utili su come fare l’ESTA e come aggiornare l’ESTA.

3. Assicurazione

Un’altra cosa che raccomando sempre di fare, a maggior ragione quando si fa un viaggio in America dove il sistema sanitario è privato, è stipulare una buona assicurazione viaggio. Sappiate infatti che qualora dovesse servirvi un medico, o chiamare un’ambulanza, potrebbe costarvi centinaia di dollari mentre fare una polizza assicurativa di 7 giorni negli USA costa soli 40 euro. Qui potete acquistatela subito usufruendo del mio sconto del 10% con Heymondo.

4. Lasciare la mancia

Negli Stati Uniti la mancia (o tip) è quasi sempre obbligatoria.
Si tratta di un’usanza talmente radicata nella cultura americana che deve essere rispettata. Ovviamente siete liberi di non lasciare la mancia ma sappiate che è considerato un gesto davvero poco educato.

A chi va data la mancia e quanto dare?
La mancia negli USA va lasciata in varie situazioni in cui un viaggiatore può ritrovarsi. Se è il vostro primo viaggio in America dovete sapere che:

  • nei ristoranti si lascia una mancia dal 18 al 22% rispetto al prezzo della consumazione (nello scontrino è indicato uno spazio per la tip);
  • ai tassisti una mancia dal 15% al 20% del prezzo della corsa;
  • nei bar $1 per drink.
taxi

5. Shopping e Tax free

Gli Stati Uniti sono una delle patrie mondiali dello shopping.
Generalmente negli USA si risparmia sull’acquisto di alcuni prodotti i cui prezzi sono particolarmente interessanti perché non vengono applicate tasse (tax free).

TIPS: in America NON esiste l’IVA ma quando acquistate prodotti o servizi dovete aggiungere la tassa sulla vendita (Sales Tax) che dipende dallo Stato americano in cui vi trovate. La tassa si applica nei ristoranti e sull’acquisto di servizi e articoli al dettaglio, mentre fanno eccezione i capi di abbigliamento e le calzature che sono esentasse.

Alcuni esempi? A New York non vengono applicate le tasse sul marchi di abbigliamento come Abercrombie & Fitch, Ralph Lauren, Levi’s e Lacoste e sulle calzature che costano meno di $110. Anche a Philadelphia, nello Stato della Pennsylvania, su abbigliamento e scarpe non si pagano le tasse.

6. Cash e carte di credito

Durante un viaggio in America ricordatevi che potete pagare con carta di credito (ma non con il bancomat) e prelevare contanti col bancomat.

Se avete una carta Visa, Mastercard e/o American Express scoprirete che negli Stati Uniti si può pagare tutto con carta di credito anche per una spesa di solo $1.

Se avete un bancomat internazionale potete prelevare cash direttamente dagli ATM negli USA. Generalmente è più conveniente prelevare che fare il change nelle agenzie di cambio o in aeroporto dove le commissioni sono molto alte.

dollari americani
Photo by Pixabay

7. Bagagli con chiusura TSA

L’ultimo consiglio sulle cose da sapere prima di partire per gli Stati Uniti riguarda il vostro bagaglio. In base alle nuove regole sull’antiterrorismo infatti, in caso di bagaglio sospetto, le autorità di sicurezza americane sono tenute ad aprire e ispezionare le valigie (in tal caso troverete un biglietto) anche forzandole se necessario. Per questo è raccomandabile avere delle valigie con chiusura TSA-Approved (presenti in quasi tutte le nuove valigie) che permettono l’apertura con un passpartout in possesso degli agenti TSA.

Cosa fare se la vostra “vecchia” valigia non ha una chiusura TSA? Tranquilli, in questo caso vi basterà acquistare un lucchetto approvato TSA come questo.

lucchetto tsa

Se state per organizzare un viaggio in America spero che questi consigli su cosa sapere prima di partire per un viaggio negli Stati Uniti vi siano utili.

Articolo scritto in collaborazione con application-esta.us

7 cose da sapere prima di fare un viaggio in USA ultima modifica: 2020-02-07T07:33:00+02:00 da Guest Post
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.