Come richiedere l’ESTA per gli USA

Prima di partire per un viaggio negli Stati Uniti è fondamentale compilare il modulo ESTA, l’autorizzazione obbligatoria al viaggio con la quale ci si può recare negli Stati Uniti nell’ambito del programma “Viaggio senza Visto” (Visa Waiver Program).

Nel corso degli anni, durante i miei viaggi a New York, Philadelphia, San Francisco e Los Angeles, ho richiesto più volte questa autorizzazione necessaria per chi vuol entrare o transitare negli USA senza avere il visto.

In questo articolo ho raccolto per voi tutte le informazioni su come richiedere l’Esta sperando che i miei consigli possano esservi utili.

Guida pratica per fare l’ESTA per gli Stati Uniti

L’ESTA è obbligatoria?

Iniziamo col dire che l’ESTA non è sempre stata obbligatoria: lo è diventata a partire dal 2009 come autorizzazione di viaggio elettronica. Quindi sì, ad oggi se volete entrare negli Stati Uniti è necessario richiedere l’ESTA prima della partenza.

Quanto tempo prima si deve fare l’ESTA?

La domanda ESTA va fatte entro e non oltre 72 ore dalla partenza per gli Stati Uniti.

Requisiti necessari per l’ESTA

Cosa serve per richiedere l’ESTA prima di un viaggio negli Stati Uniti d’America? Per registrare la propria domanda ESTA occorre essere in possesso di:

  • passaporto elettronico in corso di validità emesso da un Paese aderente al Visa Waiver Program;
  • cittadinanza o residenza legale di un paese idoneo al Visa Waiver Program (tra cui l’Italia);
  • biglietto aereo di ritorno;
  • carta di credito con cui effettuare il pagamento online;
  • indirizzo e-mail valido del viaggiatore;
  • indirizzo e numero di telefono del viaggiatore;
  • punto di contatto di emergenza del viaggiatore ed e-mail.

Chi deve richiedere l’ESTA

Devono fare domanda per l’ESTA tutti i cittadini:

  • che stanno per intraprendere un viaggio negli Stati Uniti per un breve periodo di tempo, per affari o per piacere, per un massimo di 90 giorni;
  • che devono fare scalo negli USA;
  • con cittadinanza in un Paese che faccia parte del Visa Waiver Program stipulato dall’Homeland Security Committee (tra questi paesi c’è anche l’Italia)

Chi non può richiedere l’ESTA

Non possono, invece, fare la domanda per l’ESTA tutti coloro che:

  • non sono cittadini di quei Paesi che fanno parte del Visa Waiver Program;
  • trascorreranno negli Stati Uniti un periodo superiore a 90 giorni.

Qual è il sito ufficiale per fare l’ESTA?

La richiesta ufficiale ESTA va fatta attraverso un modulo on line che va compilato sul sito ufficiale https://esta.cbp.dhs.gov/ (disponibile anche in lingua italiana).

La domanda ESTA consiste in una serie di campi da compilare tra cui:

  • i propri dati personali (nome, cognome, cittadinanza, n° di passaporto, contatti,…);
  • alcune informazioni sul viaggio come, ad esempio, l’indirizzo in America (pertanto vi conviene fare l’ESTA quando saprete dove alloggerete, che sia in hotel piuttosto che a casa di amici);
  • alcune domande sulla propria condizione fisica e giuridica a cui rispondere (di NO), come ad esempio “Hai malattie gravi contagiose?”, “Sei mai stato arrestato?”, “Sei stato cacciato dagli Stati Uniti?”, etc.

Inoltre ricordatevi che è possibile richiedere l’ESTA individuale o di gruppo, anche per conto di terzi.

Quanto costa fare l’ESTA per gli USA?

Recentemente il costo della domanda ESTA è passato da 14 dollari a 21 dollari. La nuova tariffa sarà valida fino al 2027.

I metodi di pagamento validi includono carta di credito MasterCard, VISA, American Express, Discover (solo JCB o Diners Club) e – ultimamente – anche PayPal.

come richiedere l'esta per gli stati uniti
Photo © Francesca Turchi

Qual è il sito migliore per richiedere l’ESTA?

Compilare il modulo di domanda ESTA può essere complesso. Per semplificare la compilazione, potete richiedere l’ESTA online in lingua italiana sul sito Visti.it al costo di 29,95€ a persona.

Autorizzazione ESTA accettata. E ora?

La risposta alla domanda di autorizzazione al viaggio può essere

  • Autorizzazione approvata: ottimo! In questo caso, prima di partire per gli USA, ricordatevi di stampare l’ESTA e portarla con voi.
  • Viaggio non autorizzato: in questo caso dovrete rivolgervi all’Ambasciata o al Consolato degli Stati Uniti in Italia.
  • Autorizzazione in corso di concessione: in tal caso dovrete tenere sempre sotto controllo la vostra richiesta dal sito ufficiale dell’ESTA.

Ricordatevi che l’arrivo in aeroporto senza l’ESTA approvato comporterà probabilmente il rifiuto dell’imbarco. Inoltre l’autorizzazione approvata non garantisce l’ingresso negli States. La decisione finale infatti verrà presa laggiù, una volta arrivati in aeroporto, da un funzionario dell’Ufficio delle Dogane e della Protezione delle Frontiere.

Quanto vale l’ESTA?

L’ESTA vale 2 anni oppure fino alla scadenza del passaporto (dipende da quale scade prima).

Se nei 2 anni di validità dell’ESTA dovete tornare negli Stati Uniti, o transitare negli States come scalo prima di andare in altra destinazione, che è necessario aggiornare l’ESTA. Ciò significa che dovete andare sulla pagina ufficiale dell’ESTA e riprendere in mano la vostra domanda. Accedete alla sezione Recuperare la domanda e modificate solo ciò che il sistema consente (numero di passaporto, nome e cognome, paese di emissione del passaporto: gli altri dati non sono necessari). Una volta inseriti questi dati potrete aggiornare i dati del vostro viaggio.

Al momento della scadenza dell’ESTA basta accedere al sito ufficiale e richiedere una nuova autorizzazione.

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Redazionehttps://www.travelstales.it/
Travel's Tales collabora con aziende, agenzie di comunicazione e brand per le più svariate campagne di comunicazioni digitale nel mondo dei viaggi offrendo ai lettori informazioni utili e sempre aggiornate. In questa sezione del blog sono raccolti anche i racconti condivisi da lettori, amici e altri blogger. Per saperne di più su possibili collaborazioni scrivi a [email protected].

Commenti

  1. Scusami Francesca, vorrei andare nello Utah in vacanza, ma se dovessi trovare lavoro come funziona l’esta? Posso rimanere più di 90gg?

    • Ciao Riccardo, l’ESTA è valida per restare nel Paese per un periodo non superiore ai 90 giorni, durante i quali non è consentito né cercare lavoro né lavorare.
      Ti consiglio di informarti bene prima di partire per in incorrere in problematiche.
      Buon viaggio!

  2. CIAO!!!! sarò negli states con la mia famiglia ma non abbiamo hotel, saremo in giro on the road!! sai come funziuona in questo caso l’ESTA? non avendo hotel di rif