Puglia: consigli per una vacanza nella terra del sole

La regione più orientale d’Italia si estende per ben 400 km e si affaccia su due mari del Mediterraneo: lo Ionio e l’Adriatico. Nel corso della storia è stata terra di incontro di tantissime culture diverse, dagli Illiri della Dalmazia fino a Greci, Bizantini e Turchi. Una terra baciata dal sole capace di dare frutti succosissimi e generare una cultura culinaria invidiabile. Cosa aspettate a visitare la Puglia?

Vacanze in Puglia: una terra meravigliosa che offre infiniti itinerari

Mare, colli e pianure sconfinate tra città d’arte e borghi storici

La Puglia offre una varietà sorprendente di attrazioni che la rendono una regione perfetta per ogni tipo di vacanza. Sia che stiate cercando una meta per la vostra vacanza di famiglia, sia che vogliate partire in un avventuroso viaggio on the road, in Puglia troverete di sicuro ciò che state cercando.

Spostarsi in Puglia è semplice: potete decidere di raggiungerla in auto e di muovervi al suo interno con un mezzo proprio oppure potete scegliere di affidarvi ai trasporti pubblici. In alta stagione la ricerca di un parcheggio può essere stressante, soprattutto nelle mete più ambite. Se preferite lasciare a casa l’auto potete affidarvi ad Omio per confrontare i diversi mezzi di trasporto a vostra disposizione. Sono numerosi infatti i collegamenti autobus e treno tra le località principali.

I tesori nascosti del nord della Puglia

Dalla capitale della regione, Foggia, si può raggiungere facilmente la zona del Gargano. Il cosiddetto “sperone” dello stivale d’Italia saprà regalarvi una natura unica e mozzafiato. Qui potete infatti alternare delle visite al Parco Nazionale del Gargano a dei fantastici bagni in spiaggia nelle località di Vieste, Peschici e Rodi. E se avete voglia di un’esperienza avventurosa andate a dare un’occhiata alle Isole Tremiti.

Bari: folklore, buon cibo e ospitalità

Storia e tradizione si celano dietro a due degli alimenti più famosi di Bari: le orecchiette e la focaccia barese. Percorrendo via dell’Arco Basso, la cosiddetta “Via delle Orecchiette”, avrete occasione di ammirare diverse signore impegnate a preparare questa pasta a mano. E se siete amanti di arte e architettura Bari saprà stupirvi con attrazioni come il Castello normanno-svevo, ai margini della Città Vecchia, e la Basilica, con l’imperdibile cripta custode delle reliquie di San Nicola.

orecchiette pugliesi
Photo © Francesca Turchi

Monopoli e la Valle d’Itria

Non lontano da Bari si trova Monopoli, città in grado di presentare un tratto meraviglioso della costa barese, contraddistinto da intime calette e da un mare dotato di sorprendenti sfumature di azzurro e verde. Se il Porto Vecchio può costituire il punto di partenza della visita, da non perdere sono anche il Castello di Carlo V, posizionato sul promontorio di Punta Penna, il Torrione Santa Maria, la Cattedrale e il Museo Diocesano.

Da qui potete concedervi una gita tra le molte località della Valle d’Itria. Alberobello è un nome già noto ai più, reso famoso dagli imperdibili trulli. Ma a poca distanza da qui si possono visitare anche le incantevoli cittadine di Cisternino, Locorotondo e Ceglie Messapica.

trulli alberobello

Lecce: il barocco è di casa

Delle sei province della Puglia è Lecce l’unica ad affacciarsi sia sul Mare Adriatico sia sullo Ionio. La Signora del Barocco, nota anche come “Città delle Chiese”, ha in Piazza Duomo il suo cuore religioso. Piazza Sant’Oronzo rappresenta il salotto cittadino ma non meno interessanti sono due gioielli d’arte barocca come Palazzo dei Celestini e la Basilica di Santa Croce.

porta napoli lecce

Anche la provincia di Lecce offre molti spunti per visite interessanti: a Copertino sono presenti il Santuario di Santa Maria della Grottella, la Chiesa di San Giuseppe e il Castello normanno-svevo, mentre a Nardò ad accogliervi saranno il Sedile, la Fontana del Toro, il Castello degli Acquaviva, splendido connubio tra barocco e rococò, e la Chiesa di S.Trifone.

Otranto gode di uno splendido centro storico racchiuso tra le mura e di spiagge di grande fascino, dalla Baia dell’Orte alla Baia dei Turchi.

Il fascino delle spiagge del Salento

La Puglia è ricca di località balneari molte delle quali dotate di centri storici sorprendenti. Nella parte più meridionale della Puglia, il Salento, potrete trovare alcune delle più belle località balneari. Qui potrete ammirare anche opere architettoniche non indifferenti e gustare prodotti tipici locali nelle botteghe e nei piccoli negozietti:

  • Castro
  • Gallipoli
  • Otranto
  • Porto Cesareo
  • San Foca
  • Santa Maria di Leuca
  • Torre dell’Orso

Post scritto in collaborazione per Travel’s Tales.

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Articolo precedenteCosa vedere a Volterra
Articolo successivoLe 50 frasi sui viaggi più belle
Redazione
Travel's Tales collabora con aziende, agenzie di comunicazione e brand per le più svariate campagne di comunicazioni digitale nel mondo dei viaggi offrendo ai lettori informazioni utili e sempre aggiornate. In questa sezione del blog sono raccolti anche i racconti condivisi da lettori, amici e altri blogger. Per saperne di più su possibili collaborazioni scrivi a [email protected]
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.