Pancakes alla zucca, ricetta per prepararli in casa

Oggi per la rubrica ricette dal mondo vi porto negli Stati Uniti per preparare insieme i pancake alla zucca, uno dei cibi più popolari e amati della tipica colazione americana specialmente nel periodo di Halloween.

Pancake alla zucca: ricetta ideale per Halloween (e non solo)

I pancakes alla zucca sono una variante colorata e profumata dei classici pancakes americani, ossia delle frittelle a forma di disco realizzate con un impasto simile a quello delle crêpes francesi ma più spesse e molto più soffici, solitamente servite una sopra all’altra.

La ricetta dei pancake di zucca è una delle ricette stagionali più famose, perfetta per l’autunno e ovviamente per il giorno di Halloween.

Esiste forse qualcosa di più tipico della colazione del 31 ottobre a base di pancake alla zucca? Festeggiare Halloween così sarà ancora più goloso e la ricetta è semplicissima.

Ricetta pancake alla zucca

Come preparare i tipici pancake americani di zucca, perfetti la mattina di Halloween?

Ecco la mia ricetta homemade per preparare i pancake alla zucca senza lievito utilizzando il bicarbonato di sodio per renderli gonfi e belli soffici.

INGREDIENTI

Per realizzare la ricetta per pancake di zucca vi serviranno i seguenti ingredienti.

Dosi per 12 pancakes:

  • 400 grammi di polpa di zucca
  • 225 gr di farina
  • 300 ml di latte
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo sbattuto
  • 30 gr di burro sciolto
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • un pizzico di sale

Ingredienti extra per il topping: Maple Syrup (sciroppo d’acero), frutta secca (ad esempio noci o noci pecan sgusciate), Nutella o una banana tagliata a fettine.

PREPARAZIONE

Come fare la purea di zucca

Per preparare i pancakes alla zucca, tagliate la zucca a cubetti e cuocetela al vapore per una decina di minuti. In alternativa avvolgetela nell’alluminio e cuocetela in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti. Quando la zucca sarà pronta fatela raffreddare e poi mettetela in una ciotola e schiacciatela con una forchetta fino ad ottenere una morbida crema.

Come fare i pancake alla zucca

Dopo aver preparato la purea di zucca, in un’altra ciotola versate la farina, lo zucchero e un pizzico di sale. Mescolate e aggiungete anche il latte, l’uovo sbattuto e il burro precedentemente fuso. Unite la purea di zucca e, solo da ultimo, aggiungete i due cucchiaini di bicarbonato di sodio. Mescolate bene il tutto fino ad ottenere una pastella dalla consistenza abbastanza liquida ma non troppo.

TIPS – poiché è più facile versare l’impasto direttamente nella padella, anziché usare il cucchiaio io solitamente trasferisco la pastella dalla terrina in una brocca.

COTTURA

Prendete una padella antiaderente o per crêpes, scaldatela sul fuoco e ungetela con una noce di burro. Versate un po’ di pastella per creare dei cerchi di circa 10-15 cm (in base alle dimensioni della padella potete prepararne anche due assieme).

Quando il lato rivolto verso l’alto inizia a fare le bollicine, capovolgete il pancake alla zucca e cuocete per un minuto circa. Aggiungete di volta in volta il burro per ungere la padella.

IMPIATTAMENTO

Impiattate i pancakes alla zucca uno sopra all’altro e servite aggiungendo il vostro topping preferito. L’ideale è una bella colata di sciroppo d’acero ma potete guarnirli a vostro piacimento anche con Nutella, panna montata, frutta secca o una banana tagliata a fettine.

I vostri pancake di zucca sono pronti per essere gustati.

Pancake alla zucca

Spero che questa mia ricetta dei pancake alla zucca vi sia utile per prepararli a casa vostra. Buon appetito!

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.