Itinerario Malta on the road: quali città visitare

La bellissima isola nel centro del Mediterraneo ha tanti tesori nascosti da scoprire assolutamente. Ecco perché il miglior modo per visitare Malta è in auto: vediamo quali sono i luoghi imperdibili.

Mare, spiagge, cultura, buon cibo, paesaggi: Malta è ricca di spunti per trascorrere una vacanza da sogno. Il clima molto caldo e ventilato la rende meta ideale sia in primavera che in estate. Spesso, in anni fortunati, anche ottobre e novembre possono essere mesi con clima gradevole e caldo. Per scoprire ogni angolo e provare la cucina tipica in ristoranti al di fuori dei giri turistici l’auto privata è decisamente il mezzo ideale di trasporto.

Le alternative sono due: si può sia noleggiare un’auto presso l’aeroporto o le agenzie sparse in tutte le città dell’isola o si può portare la propria vettura via nave. Nonostante la guida a sinistra (quindi nel senso opposto rispetto all’Italia), le strade sono prive di traffico, le distanze sono relativamente contenute e senza pedaggio. Malta è una meta ideale anche per l’abbondanza di strutture turistiche: non resta che cercare un alloggio facile a Malta con Voyage Privè.

Itinerario fra il barocco e il medioevo

Malta è un’isola abitata da diversi millenni: ecco perché si sono sedimentate tracce storiche nel corso dei secoli. Si parte dai templi megalitici di Menaidra fino all’architettura coloniale britannica. Il punto di partenza è senza dubbio La Valletta, la piccola capitale dell’isola.

templi malta
Photo © Francesca Turchi

Qui si potranno rintracciare bellissime chiese barocche e testimonianze delle epoche più recenti. In città è imperdibile la Concattedrale di San Giovanni, che ospita anche due opere di Caravaggio.

Concattedrale di San Giovanni, Valletta malta
Photo © Francesca Turchi

Se invece ci si vuole spostare verso l’architettura medievale araba basta impostare sul GPS la città di Mdina. Le fortificazioni circondate da alberi sono imperdibili e le costruzioni in pietra bianca vi porteranno indietro nel tempo. La città in collina è visitabile sia di giorno che di sera: nel secondo caso non potrete perdere l’occasione di fare una cena romantica nei ristoranti di zona.

mdina malta
Photo © Francesca Turchi

Alla scoperta di spiagge e divertimento

Quando ci si chiede cosa visitare a Malta è naturale pensare alle spiagge e al mare cristallino. Con l’auto potrete visitare le migliori spiagge dell’isola, tendenzialmente localizzate nella zona settentrionale. Il nostro consiglio è quello di esplorare il distretto di Mellieha (Paradise Bay, Ghadira Bay e molte altre!).

Da non perdere anche le spiagge di Sliema e Bugibba. Se si cerca vita notturna, bar alla moda e tanta buona musica si dovrà indubbiamente visitare St. Julian’s: è fra le città più visitate dell’isola con strutture turistiche di primo livello.

Come visitare Gozo?

Avendo tempo a disposizione è imperdibile una visita alla piccola isola di Gozo. Per raggiungerla con l’auto si dovrà prendere un traghetto da Mellieha. Qui troverete spiagge meravigliose e poco affollate. Fra queste segnaliamo Dahlet Qorrot, Hondoq ir-Rummien, Wied il-Ghasri e Ramla Bay. Merita anche una visita (senza auto) a Blue Lagoon: località dall’acqua cristallina, anche se spesso affollata. Non resta quindi che pianificare le prossime vacanze.

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Redazione
Redazione
Travel's Tales collabora con aziende, agenzie di comunicazione e brand per le più svariate campagne di comunicazioni digitale nel mondo dei viaggi offrendo ai lettori informazioni utili e sempre aggiornate. In questa sezione del blog sono raccolti anche i racconti condivisi da lettori, amici e altri blogger. Per saperne di più su possibili collaborazioni scrivi a [email protected]
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.