Cosa vedere a Trapani in un weekend

La Sicilia è un’isola bellissima che custodisce delle perle che ci invidiano in tutto il mondo. Nella parte occidentale dell’isola, proprio di fronte alle Isole Egadi, c’è Trapani, un piccolo gioiello e una città che può essere facilmente visitata in un weekend.

Trapani è perfetta per coniugare più interessi: storia, arte, mare, natura, divertimento e ovviamente anche ottimo cibo! Curiosità: ad inizio 2022 a Trapani è stato anche venduto un biglietto vincente dell’ultima edizione della lotteria Italia. Qualche fortunato infatti si è portato a casa il 5° premio del valore di 1 milione di euro.

Ma vediamo insieme quali sono i posti assolutamente da non perdere durante un weekend a Trapani.

Centro storico di Trapani

trapani sicilia
Photo via pixabay.com

Una visita a Trapani non può che iniziare dal centro storico della città siciliana. Il nostro consiglio è quello di visitarlo a piedi perdendosi tra i vicoli e le piazzette della città, ammirando gli edifici storici e religiosi. La strada principale del centro è via Vittorio Emanuele, una strada pedonale al termine della quale si trova quello che è probabilmente il monumento più bello del centro storico, il Palazzo Senatorio, edificato in stile barocco dove oggi ha sede il Comune. Sono da non perdere anche Palazzo Milo, il Complesso dell’Annunziata e il Palazzo della Giudecca.

Nel centro storico di Trapani ci sono tantissime chiese da visitare. La più importante è la Cattedrale, dedicata a San Lorenzo, edificata nel 1600 circa. I locals sono molto affezionati alla piccola e discreta Chiesa del Purgatorio che conserva i Misteri di Trapani. Una delle chiese più antiche di Trapani è la Chiesa di Sant’Agostino, ex cappella dei templari costruita intorno al 1100 che a prima vista vi colpirà per il meraviglioso rosone sulla facciata esterna.

Saline di Trapani

saline Sicilia

Trapani è famosa in tutta Italia per le sue splendide saline, tappa assolutamente da non perdere durante una visita alla città siciliana. Le saline si estendono da Trapani fino a Marsala e possono essere scoperte attraverso una visita guidata. Il panorama delle saline è reso magico dagli scenografici mulini che venivano utilizzati sia per spostare le acque che per la macinazione del sale raccolto. Qui è possibile ammirare anche gli splendidi fenicotteri rosa e tante altre specie animali.

Le Isole Egadi

Partendo da Trapani in traghetto si possono raggiungere piuttosto velocemente Favignana, Marettimo e Levanzo che formano l’Arcipelago delle Isole Egadi.

Cosa vedere nei dintorni di Trapani

Trapani può essere la base di partenza per visitare anche altre località che si trovano in questa zona della Sicilia. A poco più di 10 chilometri da Trapani c’è il grazioso borgo di Erice, da dove si può godere di una vista incredibile sulle saline e su tutta la zona costiera occidentale. Appena a nord di Trapani c’è anche San Vito Lo Capo, una località balneare che è anche una delle destinazioni turistiche più importanti di tutta la Sicilia per via delle sue spiagge bagnate da un mare color turchese.

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Redazione
Redazione
Travel's Tales collabora con aziende, agenzie di comunicazione e brand per le più svariate campagne di comunicazioni digitale nel mondo dei viaggi offrendo ai lettori informazioni utili e sempre aggiornate. In questa sezione del blog sono raccolti anche i racconti condivisi da lettori, amici e altri blogger. Per saperne di più su possibili collaborazioni scrivi a [email protected]
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.