Cosa vedere a Delft, la città blu dell’Olanda

Situata a solo un’ora di treno da Amsterdam, la pittoresca città di Delft merita assolutamente di essere visitata non solo per il suo fascino unico ma anche per la sua notevole importanza storica. In questo articolo trovate una guida completa a tutti i luoghi da vedere a Delft in Olanda.

delft
Photo © Francesca Turchi

Delft: cosa vedere nella città blu d’Olanda

Per cosa è famosa Delft?

Delft in Olanda è famosa per le caratteristiche ceramiche di colore blu (Delftware), celebri in tutto il mondo e considerate uno dei prodotti artigianali più rinomati dei Paesi Bassi.

Inoltre Delft è la patria di Vermeer e della Famiglia Reale. È in questa piccola perla olandese che nel 1600 ha avuto inizio la dinastia degli Orange-Nassau ed è qui che nacque e morì il pittore Johannes Vermeer, celebre autore del dipinto La ragazza con l’orecchino di perla.

Come arrivare a Delft

La cittadina di Delft si trova nell’Olanda Meridionale ed è facilmente raggiungibile in treno da Amsterdam e dalla vicina Rotterdam.

  • Come arrivare a Delft da Amsterdam: in un’ora di treno da Amsterdam Centraal oppure in 45 minuti partendo da Amsterdam Zuid.
  • Come arrivare a Delft da Rotterdam: in 13 minuti di treno Intercity partendo da Rotterdam Centraal.

Quanto tempo per visitare Delft?

Delft è una delle mie città preferite nei Paesi Bassi nonché una delle migliori gite fuori porta da Amsterdam e dintorni. La cittadina è abbastanza piccola e una giornata è sufficiente per visitarla.

Cosa vedere a Delft: i luoghi da non perdere

Piazza del Mercato di Delft

Delft
Photo credits: iStock by Kisa_Markiza

Un itinerario a piedi alla scoperta di Delft non può che iniziare dal Markt, l’antica Piazza del Mercato, una delle più grandi d’Europa e una delle piazze più belle dell’Olanda. Costruita nel XIII secolo, questa piazza ricca di fascino ospita due importanti edifici cittadini: la Nieuwe Kerk, la Chiesa Nuova di Delft dove è sepolta l’intera dinastia degli Orange, e il Municipio di Delft, lo Stadhuis con la sua facciata esterna in stile rinascimentale.

Nieuwe Kerk

delft
Photo © Francesca Turchi

La Chiesa Nuova di Delft è situata nella piazza del mercato di Delft proprio di fronte al Municipio. Edificata nel XIV secolo e completata nel 1510, al suo interno ospita le tombe di tutti i membri della famiglia reale olandese, la dinastia degli Orange-Nassau, compreso Guglielmo I il Taciturno, padre fondatore dell’Olanda indipendente.

Oltre alla visita all’interno della Nieuwe Kerk è possibile salire sul campanile, la seconda torre più alta d’Olanda dopo quella della Cattedrale di Utrecht, e ammirare l’intera città dall’alto dei suoi 109 metri.

☞ PRENOTA IL BIGLIETTO PER LA VECCHIA E LA NUOVA CHIESA DI DELFT: CLICCA QUI

Oude Kerk

tomba vermeer delft
Photo © Francesca Turchi

A Delft oltre alla Chiesa Nuova esiste anche Chiesa Vecchia, la Oude Kerk, la più antica della città. La riconoscerete facilmente dal suo campanile storto alto 75 metri. La torre pendente di Delft fu costruita sul vecchio canale Oude Delft e, per via del suo peso, iniziò a inclinarsi già agli inizi dei lavori nel 1240. La sua struttura fu poi stabilizzata ma ancora oggi conferisce a Delft una nota particolare.

All’interno della Oude Kerk si trova la tomba di Johannes Vermeer, il famoso pittore del Secolo d’Oro autore del quadro La Ragazza con l’orecchino di perla, che nacque e visse a Delft. Tuttavia, se volete vedere dal vivo il più celebre dipinto di Vermeer dovete raggiungere la vicina città de L’Aia (in olandese Den Haag) e visitare il museo Mauritshuis. ☞ Acquista il biglietto QUI

☞ PRENOTA IL BIGLIETTO PER LA VECCHIA E LA NUOVA CHIESA DI DELFT: CLICCA QUI

Museum Prinsenhof Delft

Il Museum Prinsenhof, conosciuto come “la corte del principe”, è il palazzo di Delft (oggi museo) in cui nel 1584 Guglielmo I d’Orange venne assassinato per mano di un simpatizzante spagnolo. Durante una visita al suo interno è possibile ripercorrere la storia dei Paesi Bassi e di Delft oltre che il luogo dell’assassinio di Guglielmo il Taciturno.

☞ PRENOTA IL BIGLIETTO PER IL PRINSENHOF: CLICCA QUI

Fabbrica di ceramiche Royal Delft

delft
Photo © Francesca Turchi

Come anticipato, la cittadina olandese è famosa in tutto il mondo per le sue ceramiche bianche e blu. Durante una passeggiata tra le vie del centro incontrerete numerosi negozi e laboratori di artigianato che vendono o realizzano questi rinomati prodotti artigianali olandesi.

Inoltre, tra le cose da non perdere a Delft segnatevi il Royal Delft Museum dove, da quasi 400 anni, vengono create le famose ceramiche blu. Fondata nel 1653, la Royal Delft è l’ultima fabbrica di ceramiche del XVII secolo ancora in funzione.

☞ PRENOTA I BIGLIETTI PER LA ROYAL DELFT: CLICCA QUI

Il cuore blu di Delft

delft olanda
Photo © Francesca Turchi

Delft è conosciuta come la città blu dell’Olanda. È il colore blu, infatti, a caratterizzare questa cittadina dei Paesi Bassi e nei paraggi della Nieuwe Kerk (Oude Langendijk 2611) si trova un grande cuore blu di vetro, opera dell’artista Marcel Smink. Un monumento urbano che rappresenta il cuore della città e richiama le ceramiche blu di Delft.

Crociera sui canali di Delft

delft
Photo © Francesca Turchi

Un modo assolutamente tipico per esplorare Delft, e scoprire la città da un’altra prospettiva, è prenotare una crociera sui canali. Il centro di Delft è piccolo, delizioso e costellato dai tipici canali olandesi (o grachten). Il canale più antico è l’Oude Delft, intorno al quale si è sviluppata la città, ma sono numerosi i canali che attraversano il centro storico.

☞ PRENOTA LA CROCIERA SUI CANALI DI DELFT: CLICCA QUI

Giardino Botanico di Delft

Oltre al delizioso centro cittadino, tra le cose da vedere a Delft troviamo anche il Giardino Botanico gestito dall’Università di Delft (Tu Delft). Fondato nel 1917 per coltivare piante per la ricerca e l’istruzione botanica, oggi il giardino è aperto tutto l’anno, tranne in inverno, e vanta una superficie di circa 2,5 ettari con un alboreto, una serra tropicale, un’area dedicata alle colture tecniche e alle piante in pericolo di estinzione.

Tour privato in italiano a Delft

Photo © amsterdamviaggi

Se avete in programma un viaggio in Olanda e volete fare una gita fuori porta da Amsterdam a Delft vi consiglio di prenotare il tour organizzati di AmsterdamViaggi, l’agenzia gestita da Fabio, Gianni e l’intero staff italiano. Li conosco personalmente da molti anni e ve li raccomando per l’affidabilità e la qualità del servizio offerto. Con il loro tour privato di Delft scoprirete il ricco passato della città olandese e il suo artigianato locale.

Spero che questo articolo su cosa vedere a Delft in Olanda vi sia piaciuto e possa esservi utile per il vostro prossimo viaggio alla scoperta dell’Olanda del sud.

Disclaimer: all’interno di questo articolo trovate link affiliati a getyourguide.com. Questo significa che per gli acquisti effettuati tramite i miei link io ricevo una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per voi. Così facendo supporterete questo blog e il lavoro che si nasconde dietro ogni articolo pubblicato. Grazie! ♥

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchi
Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.