Cosa mangiare in Norvegia: guida ai piatti tipici norvegesi

salmone norvegese

Tutti i piatti tipici norvegesi e le specialità da mangiare in Norvegia

State per fare un viaggio in Norvegia e vi state domandando cosa si mangia, quali sono i piatti tipici e le specialità della cucina norvegese? Ecco cosa vi consiglio di assaggiare assolutamente.

Cosa mangiare in Norvegia: i piatti tipici della cucina norvegese da assaggiare

Durante il mio viaggio in Norvegia, tra la capitale Oslo e la cittadina di Kirkenes, situata nell’estremo nord quasi al confine con la Russia, ho avuto modo di assaggiare numerose specialità della cucina norvegese.

Devo ammettere che molti dei piatti che ho mangiato in Norvegia mi hanno ricordato i piatti della cucina finlandese tra cui la renna, il salmone e i frutti di bosco, giusto per citarne alcuni. Le due cucine sono molto simili così come le rispettive specialità nordiche, ma in Norvegia ho fatto anche delle nuove e gustose scoperte culinarie.

In questo articolo vi suggerisco quali sono i piatti tipici della cucina norvegese che vale assolutamente la pena di mangiare in Norvegia.

Piatti tipici norvegesi: il salmone

Uno dei piatti norvegesi per eccellenza, tra i più conosciuti e cucinati in tutta la nazione, è il salmone. Questo pesce norvegese viene pescato nelle acque del Mar Baltico o lungo i fiordi e viene preparato in diversi modi poiché è alla base di molti piatti tradizionali della Norvegia. Primo tra tutti il røkt laks, il salmone affumicato: uno dei piatti tipici da provare assolutamente durante un viaggio in Norvegia. Un altro modo di preparare il salmone è il gravlak, ossia salmone marinato con una miscela di sale, aneto e zucchero.

Piatti tipici norvegesi: la carne di renna

Un altro piatto tipico della cucina norvegese è la famosa carne di renna, considerata una delle più salutari al mondo, ricca di vitamina B-12, omega-3, omega-6, ferro, zinco e a basso contenuto di grassi. Sebbene si trovi maggiormente in Lapponia finlandese, anche in Norvegia la renna costituisce un piatto tradizionale consumato molto di frequente.

stufato di renna
Stufato di renna

Tra i piatti norvegesi più tipici a base di carne di renna si trovano come primo piatto la zuppa di renna e come secondo piatto lo stufato di renna servito con mirtilli rossi e purè di patate.

Piatti tipici norvegesi: il granchio reale

Per me una vera scoperta gastronomica in Norvegia è stato il King Crab, il Granchio Gigante Norvegese. È un piatto tradizionale di Kirkenes, a nord della Norvegia quasi al confine con la Russia, ed è un crostaceo gigante nel vero senso della parola: pensate che esistono esemplari che possono arrivare a 1,5 m di lunghezza.

Il granchio reale fu introdotto artificialmente dall’Unione Sovietica nel fiordo di Murmansk negli anni ’60 per lanciare una nuova forma di pesca. Tuttavia dopo che il primo granchio reale è arrivato sulle coste del Mare di Barents la loro popolazione è esplosa e così anche la loro pesca.

king crab

Dove mangiare il King Crab in Norvegia?
Il granchio reale si può trovare in alcuni ristoranti locali, specialmente nella cittadina di Kirkenes (vi avviso che è un piatto molto costoso e i prezzi sono alti essendo un tipo di carne molto apprezzata) oppure può essere degustato durante una delle escursioni organizzate dai vari tour operator.

Io ho avuto modo di provarlo durante il King Crab Safari dello Snowhotel Kirkenes. Grazie a questa attività artica è possibile guidare in motoslitta fino al fiordo ghiacciato, vedere come viene effettuata la pesca dei granchi giganti direttamente nel ghiacciaio (tra i mesi di dicembre e aprile) e degustarli in un ristorante rustico vicino al fiordo. Mangiare il granchio reale appena pescato e cotto al vapore è una fantastica esperienza culinaria! Oltre che al naturale, vi consiglio di provarlo anche sul pane con la maionese.

Piatti tipici norvegesi: la balena

Mangiare carne di balena non è considerato controverso in Norvegia.
La Norvegia infatti è uno dei soli tre Paesi al mondo (assieme al Giappone e all’Islanda) ancora coinvolti nella pratica della caccia alle balene. Dall’inizio del XX secolo la carne di balena fa parte della dieta norvegese e, sebbene negli ultimi anni il suo consumo sia in calo, è ancora ampiamente disponibile in tutto il Paese.

carne di balena

Personalmente la bistecca di balena (hvalkjott) è un piatto tipico che ho apprezzato ma capisco che può non piacere a tutti. Per rispondere alla domanda “Che sapore ha?” posso dirvi che, poiché le balene sono mammiferi anziché pesci, il gusto è simile a quella di una carne selvatica come la carne di cervo o il fegato.

Piatti tipici norvegesi: la trota fermentata

Un altro piatto tipico norvegese è la trota fermentata (rakfisk) che in Norvegia viene spesso servita con la tradizionale focaccia piatta preparata con le patate (lefse) insieme a burro, cipolle rosse, panna acida e un pizzico di zucchero.

rakfisk
By http://en.wikipedia.org/wiki/Image:Rakfisk.JPG, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=1155031

Un’altra specie di trota tipica delle acque artiche è il salmerino alpino (Artic char), il pesce d’acqua dolce più settentrionale del mondo. Viene solitamente accompagnato dalle uova del pesce e dalle patate gialle norvegesi Gulløye.

trota norvegese
Filetto di Artic Char accompagnato dalle uova del pesce

Piatti tipici norvegesi: le patate Gulløye

La patata gialla Gulløye è una varietà di patata molto apprezzata nel nord della Norvegia. Le patate Gulløye vengono solitamente servite come contorno in tutti i secondi piatti sia di carne che di pesce.

Piatti tipici norvegesi: i licheni

Non tutti sanno che in Norvegia si mangiano i licheni.
Il cosiddetto “muschio di renna” è un lichene originario della tundra artica che prende il nome dal fatto che è di questo muschio che si nutrono le renne. Ciò fa sì che la loro carne sia così tenera, magra e a basso contenuto di grassi.

Piatti tipici norvegesi: il brown cheese

Il brown cheese (brunost) è il formaggio marrone dolce salato che delizia i norvegesi e sorprende gli stranieri. È un formaggio di capra a base di siero di latte caramellato che gli conferisce un sapore acuto e dolce-acido. I norvegesi lo mangiano quotidianamente – a colazione o a merenda – su pane tostato insieme alla marmellata di blueberry o come topping sui waffel norvegesi. Ad Oslo ho inoltre fatto un esperimento e ho assaggiato il brown cheese insieme al salmone: non male!

brown cheese norvegese
Brown cheese

Piatti tipici norvegesi: i waffel norvegesi

Prima del mio viaggio in Norvegia non sapevo che uno dei piatti più iconici fosse il waffle. Molto diversi dai famosi waffel belga, i waffel norvegesi sono simili ai pancake ma hanno una simpatica forma a fiore-cuore. Inoltre rispetto a quelli belga sono più morbidi e più flessibili e ciò consente di poterli piegare per mangiarli con le mani. I waffle norvegesi possono essere farciti con topping sia dolci che salati. Tra i gusti più comuni: marmellata, panna acida, brown cheese, gelato, nutella, bacon, uova, etc.

waffle norvegesi

Piatti tipici norvegesi: i frutti di bosco

Come la Finlandia, anche la Norvegia ha un vero e proprio inventario di nomi di bacche evocative: cloudberry, blueberry, lingonberry, crowberry,… Tanti nomi, tanti colori e tanti impieghi nei principali piatti tradizionali norvegesi.

  • Il cloudberry (camemoro) è una bacca arancione che viene spesso servita come marmellata o usata nei dolci;
  • Il blueberry è il mirtillo nero dell’Artico e viene usato come accompagnamento a piatti salati ma anche nei dessert. Nel nord della Norvegia accompagna tutti i piatti a base di carne;
  • Il lingonberry è il mirtillo rosso artico e viene utilizzato per lo più nella preparazione di dolci.
cloudberry
Cloudberry

Piatti tipici norvegesi: l’acquavite

Tra le bevande distillate non si può non citare l’akevitt, l’acquavite, bevanda nazionale norvegese. È un liquore dal colore giallo speziato che proviene dalle patate e aromatizzato con semi di cumino e altre spezie.

Piatti tipici norvegesi: il gløgg

Infine, un po’ come in Trentino Alto Adige anche in Norvegia è possibile assaggiare il vin brulè norvegese: il gløgg. Una bevanda speziata alcolica che viene servita calda preparata con vino, miscele di erba, uvetta secca e mandorle. Ideale in inverno per scaldarsi!

Voi avete mai provato qualche piatto tipico della cucina norvegese?
Quale vi è piaciuto di più e quale vorreste assaggiare? Fatemi sapere nei commenti.

Cosa mangiare in Norvegia: guida ai piatti tipici norvegesi ultima modifica: 2019-07-08T07:43:58+02:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.