Cosa vedere a Montecarlo di Lucca

Il viaggio alla scoperta dei borghi più belli della Toscana continua con un vero e proprio gioiellino situato in posizione panoramica tra la Lucchesia e la Valdinievole: Montecarlo di Lucca.

Grazie al suo centro storico perfettamente conservato e protetto da massicce mura medievali, nel 2018 Montecarlo ha ottenuto la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Oggi il piccolo borgo toscano mantiene il suo antico fascino medievale ed è conosciuto soprattutto per la sua lunga storia vinicola e la produzione di vino DOP e per la Fortezza del Cerruglio, una delle più antiche e meglio conservate della zona.

Se state organizzando una gita fuori porta in Toscana e state cercando informazioni su cosa vedere a Montecarlo di Lucca, di seguito trovate una guida completa di tutte le cose da visitare in questo delizioso borgo, dalle attrazioni principali alle eccellenze gastronomiche locali da assaggiare assolutamente.

Cosa vedere a Montecarlo di Lucca

Le mura di Montecarlo

Protagonista indiscussa del fascino di Montecarlo di Lucca è l’imponente cinta muraria che circonda il centro storico. Ancora ben conservate, le mura di Montecarlo sono tutt’ora dotate di tre delle quattro porte d’accesso originali: la piccola Porta a Lucca, la porta Fiorentina e la Porta Nuova.

montecarlo di lucca
Photo © Francesca Turchi

Il centro storico di Montecarlo di Lucca

Passeggiare nel borgo medievale di Montecarlo è come fare un viaggio indietro nel tempo. Il centro storico di Montecarlo di Lucca infatti è caratterizzato da vicoli stretti, case in pietra, strade di ciottoli, chiese medievali, stemmi affissi alle pareti e portoni in legno.

montecarlo di lucca
Photo © Francesca Turchi

La Fortezza del Cerruglio

Nel punto più alto della collina di Montecarlo sorge la Fortezza del Cerruglio, costruita nel XIII secolo a partire dal massiccio torrione semicircolare per poi essere ampliata nel corso dei secoli successivi assumendo l’attuale forma triangolare.

Simbolo del paese, la Fortezza di Montecarlo è una delle più antiche di Lucca e dintorni ed è aperta al pubblico e visitabile.

Montecarlo di Lucca
Photo credits: www.montecarloditoscana.it

Il Teatro dei Rassicurati, il teatro più piccolo d’Italia

Oltre alla Rocca, un’altra delle principali cose da vedere a Montecarlo è il Teatro dei Rassicurati, il più piccolo teatro italiano con solo 200 posti a sedere. Situato in pieno centro storico, il teatro ha una facciata che non si distingue dagli altri edifici ma all’interno è completamente decorato e ben conservato.

Dove mangiare e bere a Montecarlo di Lucca

Un’altra buona ragione per visitare Montecarlo durante una gita fuori porta in Toscana è l’enogastronomia. Per gli appassionati di vino questa è una tappa obbligata. Un viaggio a Montecarlo infatti non può considerarsi completo senza aver assaggiato il vino di Montecarlo, soprattutto il Montecarlo bianco e il Rosso di Montecarlo, che dal 1969 ha ottenuto l’etichetta DOP (Denominazione di Origine Controllata).

montecarlo di lucca
Photo © Francesca Turchi
vino rosso di Montecarlo
Photo © Francesca Turchi

Sono tante le enoteche e i ristoranti del borgo in cui è possibile degustare queste eccellenze del territorio. Un posto che vi consiglio dove mangiare a Montecarlo di Lucca è Pane, Olio e….

Questa antipasteria, un tempo alimentari del paese, è situata lungo il corso principale del borgo in via Roma 22. Qui è possibile degustare taglieri di salumi, formaggi, crostini e piatti tipici toscani ma anche primi piatti di pasta fresca, secondi di carne e dolci fatti in casa. I prodotti sono di alta qualità: tutti i salumi sono locali, così come i formaggi. Il locale è delizioso e dispone di una 20ina di posti a sedere all’interno e alcuni tavolini esterni per chi preferisce mangiare all’aperto. Un motivo in più per fermarvi a mangiare qui? I proprietari Alessandra e Vittorio che con la loro simpatia e disponibilità vi lasceranno un bellissimo ricordo di Montecarlo.

dove mangiare a montecarlo di lucca
Photo © Francesca Turchi

Dove dormire a Montecarlo di Lucca

Per chi stesse cercando un posto dove soggiornare a Montecarlo di Lucca, a soli 50 metri dall’antipasteria si trova anche la Maison de Pane, Olio e…, una casa vacanze arredata in stile toscano con mobili antichi, camere dotate di ogni comfort e terrazza con vista panoramica sulle colline circostanti.

Per info e prenotazioni:
Cell. 338 4304700
E-mail: [email protected]

Cosa vedere nei dintorni di Montecarlo di Lucca

Partendo da Montecarlo in direzione San Martino in Colle, nella frazione di Capannori in provincia di Lucca, in soli 7 minuti di macchina è possibile raggiungere la famosa Quercia delle Streghe. Questo albero monumentale di oltre 600 anni, alto 24 metri e con un tronco di 4 metri di circonferenza, è situato nel Parco di Villa Carrara a Gragnano ed è accessibile liberamente al pubblico.

Si tratta di un esemplare di quercia secolare molto particolare in quanto, a differenza dalla tendenza naturale delle querce a estendersi in altezza, questa si è sviluppata orizzontalmente dando origine alla leggenda secondo la quale le streghe si radunavano sui suoi rami durante i sabba. Da qui il nome “quercia delle streghe”.

quercia delle streghe
Photo © Francesca Turchi

Un’altra leggenda narra che questa quercia gigantesca sia la stessa citata da Carlo Collodi nel racconto di Pinocchio. Il paese di Collodi, dove si trova il parco dedicato al famoso burattino, si trova infatti a soli 15 km di distanza.

Come arrivare a Montecarlo di Lucca

Montecarlo di Lucca è situato a metà strada tra Lucca e Montecatini Terme. Arrivando da Lucca (distante 18 km) il borgo è facilmente raggiungibile sia dalle strade provinciali sia dall’Autostrada A11 Firenze-Mare uscendo a Chiesina Uzzanese. Da lì basta seguire le indicazioni per Montecarlo, distante circa 6 km.

Se questo articolo su cosa vedere a Montecarlo di Lucca vi è piaciuto e cercate ispirazione su altri luoghi da visitare in Toscana potreste essere interessati anche a questi articoli su Colonnata, il borgo del lardo in Toscana, su Cosa vedere a Pisa in un weekend, su Cosa vedere in Val d’Orcia in due giorni, su 3 borghi da vedere in Maremma Toscana.

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

  1. Grazie Francesca Turchi per il bellissimo articolo fatto su Montecarlo di Lucca molto bello …A presto Alessandra e Vittorio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.