Bagaglio a mano Ryanair 2018: novità e nuove regole

Bagaglio a mano Ryanair a pagamento dall'1 Novembre 2018


Bagaglio a mano Ryanair 2018: novità e tutto ciò che devi sapere

In questo articolo trovi tutto ciò che devi sapere se viaggi con il bagaglio a mano su un volo Ryanair.
Dall’1 Novembre 2018 infatti entreranno in vigore nuove regole che cambieranno alcune nostre abitudini di volo se abituati a viaggiare con bagaglio a mano al seguito.

Qui sotto trovi una breve guida riepilogativa sul bagaglio a mano Ryanair che ripercorre alcuni passaggi su come funzionava in passato, come funziona oggi e fino al 31 Ottobre e cosa cambierà con le ultime novità che entreranno in vigore dal 1° Novembre 2018.

Bagaglio a mano Ryanair: come funzionava in passato

Sono lontani i tempi in cui nel prezzo del biglietto aereo Ryanair i passeggeri potevano salire in cabina con due bagagli a mano. Fino al 15 Gennaio 2018 vigevano le seguenti regole che consentivano di imbarcare gratuitamente due bagagli a mano, ossia:

  • il primo bagaglio a mano di peso massimo di 10 kg e dimensioni massime di 55 cm x 40 cm x 20 cm
  • il secondo bagaglio a mano con misure massime di 35 x 20 x 20 cm, ossia una borsetta

Tuttavia dal 90° passeggero in poi sorgeva un problema (chissà a quanti di voi è capitato!): era possibile che il proprio bagaglio a mano, causa insufficienza di spazio nelle cappelliere dell’aereo, fosse imbarcato come bagaglio da stiva, gratuitamente.

Bagaglio a mano Ryanair: come funziona adesso e fino al 31 Ottobre 2018

Oggi – e fino al 31 Ottobre, prima dell’imminente entrata in vigore delle nuove regole dal 1° Novembre – nella tariffa più economica che Ryanair propone in fase di prenotazione è incluso solo un bagaglio a mano da far salire in cabina, quello con misure massime di 35 x 20 x 20 cm, ossia una borsetta.

Oltre al bagaglio a mano più piccolo, chi viaggia anche con un secondo bagaglio a mano più grande, di peso massimo di 10 kg e dimensioni massime di 55 cm x 40 cm x 20 cm, può:

  • acquistare l’imbarco Prioritario (Priority) al costo di 5 euro a passeggero a tratta se acquistato in fase di prenotazione o 6 euro se acquistato fino ad un’ora prima della partenza, e portare entrambi i bagagli in cabina
  • non acquistare l’imbarco prioritario e portare in cabina solo il bagaglio più piccolo mentre quello più grande verrà imbarcato gratuitamente come bagaglio da stiva una volta effettuati i controlli di sicurezza

Bagaglio a mano Ryanair

Ricapitolando, fino al 31 ottobre 2018:

  • con imbarco prioritario: due bagagli a mano Ryanair e entrambi possono essere portati in cabina;
  • senza imbarco prioritario: due bagagli a mano Ryanair gratuiti ma in cabina si può portare solo quello più piccolo. Il bagaglio a mano più grande viene imbarcato gratis nella stiva.

ATTENZIONE: non tutti gli oggetti che potreste portare in un regolare bagaglio da stiva sono consentiti in un bagaglio a mano. Sempre meglio non aver sorprese ai controlli di sicurezza.

Bagaglio a mano Ryanair: a pagamento dall’1 Novembre 2018

L’ultima novità sul bagaglio a mano Ryanair entrerà in vigore a partire dal 1° Novembre 2018 (e su prenotazioni a partire dal 1° Settembre). Ciò comporterà quanto segue:

  • chi acquisterà l’imbarco prioritario (costo di 6 euro a tratta) potrà continuare a viaggiare con due bagagli a mano Ryanair e portare entrambi i bagagli in cabina;

Le misure massime del bagaglio a mano più piccolo, ossia la borsetta, passeranno da 35 x 20 x 20 cm a 40 x 20 x 25 cm

  • chi non acquisterà l’imbarco prioritario, invece, potrà portare gratuitamente in cabina solo il bagaglio a mano più piccolo (con dimensioni massime 40 x 20 x 25 cm) mentre il bagaglio a mano più grande sarà a pagamento e avrà un costo di 8 euro a tratta se acquistato in fase di prenotazione o 10 euro se aggiunto dopo aver acquistato il biglietto aereo.

Ricapitolando, dal 1° Novembre sarà possibile portare solo un bagaglio a mano piccolo gratuitamente, ossia compreso nel prezzo del biglietto aereo.

Cosa portare in cabina e cosa no

Nel bagaglio a mano Ryanair è possibile inserire tutto il necessario tranne alcuni oggetti proibiti.
Tra questi, è vietato viaggiare con:

  • LAGs (liquidi, aerosol/spray e gel/creme)
  • Armi da fuoco (comprese le riproduzioni), parti di armi e armi da taglio (es. le forbici che superano i 6 cm dal fulcro alla fine della lama, ma non i cavatappi e le pinzette che invece sono consentiti)
  • Oggetti contundenti
  • Sostanze esplosive e infiammabili (gli accendini sono consentiti, ma non i fiammiferi)
  • Sostanze chimiche e tossiche
  • Oggetti con motori a combustione interna

Inoltre è consentito salire a bordo dell’aereo con le buste degli acquisti effettuati ai Duty Free in aeroporto.

Bagaglio a mano: liquidi trasportabili

Con Ryanair i liquidi possono essere trasportati nel bagaglio a mano senza alcun problema.
L’importante è che ogni flacone non superi i 100 ml (creme, dentifricio, lozioni, etc) e che tutti i liquidi siano contenuti in un sacchetto di plastica trasparente con misure 20×20 cm e capacità non superiore a 1 litro a persona.

Ti ricordo che al momento dei controlli di sicurezza il sacchetto dei liquidi deve essere esibito agli addetti Security, quindi tolto dal bagaglio a mano e posizionato sul nastro trasportatore.

Queste regole sui liquidi trasportabili non valgono per i bagagli da stiva registrati al check-in per i quali non è prevista una quantità massima trasportabile.

Spero che questa guida al bagaglio a mano Ryanair ti sia utile per i tuoi prossimi viaggi con Ryanair.

 

Bagaglio a mano Ryanair 2018: novità e nuove regole ultima modifica: 2014-03-11T14:11:35+00:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.