Bagaglio a mano Ryanair 2019: novità e nuove regole

Bagaglio a mano Ryanair: novità e tutto ciò che devi sapere

In questo articolo trovi tutto ciò che devi sapere se viaggi con il bagaglio a mano su un volo Ryanair. Dall’1 Novembre 2018 infatti sono entrate in vigore nuove regole che hanno cambiato alcune nostre abitudini di volo se abituati a viaggiare con bagaglio a mano al seguito.

Qui sotto trovi una breve guida riepilogativa sul bagaglio a mano Ryanair che ripercorre alcuni passaggi su come funzionava in passato, fino al 31 Ottobre 2018, e come è cambiato con le ultime novità entrate in vigore il 1° Novembre 2018.

Bagaglio a mano Ryanair: come funzionava in passato (fino al 31 Ottobre 2018)

Sono lontani i tempi in cui nel prezzo del biglietto aereo Ryanair i passeggeri potevano salire in cabina con due bagagli a mano.

Fino al 31 Ottobre, prima dell’entrata in vigore delle nuove regole dal 1° Novembre 2018 – nella tariffa più economica che Ryanair proponeva in fase di prenotazione era incluso solo un bagaglio a mano da far salire in cabina, quello con misure massime di 35 x 20 x 20 cm, ossia una borsetta. Tuttavia dal 90° passeggero in poi sorgeva un problema (chissà a quanti di voi è capitato!): era possibile che il proprio bagaglio a mano, causa insufficienza di spazio nelle cappelliere dell’aereo, fosse imbarcato come bagaglio da stiva, gratuitamente.

Oltre al bagaglio a mano più piccolo, chi viaggiava anche con un secondo bagaglio a mano più grande, di peso massimo di 10 kg e dimensioni massime di 55 cm x 40 cm x 20 cm, poteva:

  • acquistare l’imbarco Prioritario (Priority) al costo di 5 euro a passeggero a tratta se acquistato in fase di prenotazione o 6 euro se acquistato fino ad un’ora prima della partenza, e portare entrambi i bagagli in cabina
  • non acquistare l’imbarco prioritario e portare in cabina solo il bagaglio più piccolo mentre quello più grande verrà imbarcato gratuitamente come bagaglio da stiva una volta effettuati i controlli di sicurezza
Bagaglio a mano Ryanair

Ricapitolando, fino al 31 ottobre 2018

  • con imbarco prioritario: due bagagli a mano Ryanair e entrambi possono essere portati in cabina;
  • senza imbarco prioritario: due bagagli a mano Ryanair gratuiti ma in cabina si può portare solo quello più piccolo. Il bagaglio a mano più grande viene imbarcato gratis nella stiva.

Bagaglio a mano Ryanair: come funziona adesso (dal 1 Novembre 2018)

L’ultima novità sul bagaglio a mano Ryanair è entata in vigore a partire dal 1° Novembre 2018. Ecco cosa è cambiato.

Oggi solo chi acquista l’imbarco prioritario “Priorità e 2 bagagli a mano” o Plus/Flexi/Family (costo di 6 euro a tratta) può continuare a viaggiare con due bagagli a mano Ryanair e portare entrambi i bagagli in cabina, sia il bagaglio piccolo (borsette, borse per laptop e zaini piccoli di dimensioni 40 x 20 x 25 cm che devi posizionare sotto al sedile di fronte a te) sia un bagaglio non superiore a 10 kg (di dimensioni 55 cm x 40 cm x 20 cm) da imbarcare in stiva.

Chi non acquista l’imbarco prioritario può portare gratuitamente in cabina solo il bagaglio a mano più piccolo. Il bagaglio a mano più grande è quindi a pagamento e ha un costo di 8 euro a tratta se acquistato in fase di prenotazione e/o 10 euro se aggiunto dopo aver acquistato il biglietto aereo.

Ricapitolando

Oggi è possibile portare solo un bagaglio a mano piccolo gratuitamente ossia compreso nel prezzo base del biglietto aereo. Per portare un bagaglio bisogna pagare un costo extra, o in fase di prenotazione o aggiungendolo in seguito.

Cosa portare in cabina e cosa no

ATTENZIONE – non tutti gli oggetti che potreste portare in un regolare bagaglio da stiva sono consentiti in un bagaglio a mano. Sempre meglio non aver sorprese ai controlli di sicurezza.

Nel bagaglio a mano Ryanair è possibile inserire tutto il necessario tranne alcuni oggetti proibiti. Tra questi, è vietato viaggiare con:

  • LAGs (liquidi, aerosol/spray e gel/creme)
  • Armi da fuoco (comprese le riproduzioni), parti di armi e armi da taglio (es. le forbici che superano i 6 cm dal fulcro alla fine della lama, ma non i cavatappi e le pinzette che invece sono consentiti)
  • Oggetti contundenti
  • Sostanze esplosive e infiammabili (gli accendini sono consentiti, ma non i fiammiferi)
  • Sostanze chimiche e tossiche
  • Oggetti con motori a combustione interna

Inoltre è consentito salire a bordo dell’aereo con le buste degli acquisti effettuati ai Duty Free in aeroporto.

Bagaglio a mano: liquidi trasportabili

Con Ryanair i liquidi possono essere trasportati nel bagaglio a mano senza alcun problema. L’importante è che ogni flacone non superi i 100 ml (creme, dentifricio, lozioni, etc) e che tutti i liquidi siano contenuti in un sacchetto di plastica trasparente con misure 20×20 cm e capacità non superiore a 1 litro a persona.

Ti ricordo che al momento dei controlli di sicurezza il sacchetto dei liquidi deve essere esibito agli addetti Security quindi va tolto dal bagaglio a mano e posizionato sul nastro trasportatore.

Queste regole sui liquidi trasportabili non valgono per i bagagli da stiva registrati al check-in per i quali non è prevista una quantità massima trasportabile.

Spero che questa guida al bagaglio a mano Ryanair ti sia utile per i tuoi prossimi viaggi con Ryanair.

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.