Cosa vedere a Helsinki in un giorno

Cosa vedere a Helsinki

Cosa vedere a Helsinki in 24 ore: 10 luoghi imperdibili

Penso che Helsinki sia uno dei segreti meglio custoditi in Europa. Non è ancora invasa dai turisti, ha un’atmosfera locale e creativa e mi ha piacevolmente sorpresa per tanti aspetti.

Uno scalo obbligato per raggiungere la Finlandia dall’Italia è stato il pretesto che mi ha dato l’opportunità di scoprire la capitale finlandese durante il mio viaggio in Lapponia. Se come me avete un volo con scalo a Helsinki o solo poche ore a disposizione per visitare la città, ecco i miei consigli per vedere Helsinki in 24 ore e tutti i luoghi imperdibili da visitare assolutamente.

Helsinki cosa vedere

Grazie a Leena, bravissima guida dell’ente del turismo di Helsinki, ho seguito un itinerario a piedi alla scoperta della capitale della Finlandia tra design, cultura, saune pubbliche e cibo tipico finlandese.

Mappa di cosa vedere a Helsinki in un giorno

Di seguito trovate la mappa dell’itinerario di un giorno a Helsinki con tutti i luoghi visitati e indicati nell’articolo qui di seguito.

Helsinki, 10 cose da vedere assolutamente

1. Shopping nel Design District

Helsinki è conosciuta soprattutto per il suo design incorporato nella vita di tutti i giorni. Ma anche cultura, arte e architettura sono parte integrante del DNA della città. Una visita non può che iniziare dal Design District. Distribuito su 25 strade nei quartieri di Punavuori, Kaartinkaupunki, Kruunuhaka, Kamppi e Ullanlinna, il Design District di Helsinki raccoglie oltre 200 gallerie, studi e boutique in cui è possibile trovare di tutto: dai capi di abbigliamento firmato agli oggetti di design agli accessori per la casa. Tra i più famosi negozi icona del design e della moda finlandese troviamo Iittala, Marimekko e Artek.

Helsinki cosa vedere

2. Chiesa di Kamppi

Nel quartiere di Kamppi si trova una chiesa unica nel suo genere che merita assolutamente una visita se ci si trova a Helsinki. Si tratta della Cappella di Kamppi, una chiesa luterana caratterizzata da un’architettura minimalista in legno (abete, ontano fresato e frassino) e dalla struttura curva costruita nel 2012 in occasione delle celebrazioni per Helsinki Capitale Europea del Design. È conosciuta come la Cappella del Silenzio poiché destinata ad essere un luogo di raccoglimento in cui godere di un momento di silenzio e riflessione in una delle zone più trafficate della capitale.

La cappella è aperta tutto l’anno, dalle 8 alle 20 e nei weekend dalle 10 alle 18.
Ingresso gratuito.

Helsinki cosa vedere

3. Museo Amos Rex

Di fronte alla Cappella di Kamppi si trova l’Amos Rex, il nuovo polo culturale di Helsinki. Si tratta di un museo ospitato in un ex cinema oggi luogo d’incontro per arte e cultura urbana con spazi espositivi sotterranei. Il museo è visibile da ogni parte della città grazie alla sua torre con logo ed esternamente l’installazione è una vera e propria opera di design con lucernari che sembrano germogliare dall’asfalto di Lasipalatsi Square.

Il museo è aperto tutti i giorni tranne il martedì.
Ingresso a pagamento (Maggiori info)

Helsinki cosa vedere

4. La stazione di Helsinki

Tappa obbligata per gli appassionati di architettura è la stazione centrale di Helsinki, realizzata in stile romantico nazionale su progetto di Eliel Saarinen, il massimo esponente di tale movimento. Completata nel 1919, la stazione ferroviaria è costruita principalmente in granito finlandese e caratterizzata dalla torre dell’orologio e dalle due statue di giganti che tengono in braccio due lampade sferiche posizionate ai lati dell’ingresso principale.

Helsinki cosa vedere

5. Piazza del Senato e Cattedrale di Helsinki

Nel quartiere più antico della città si trova la maestosa Piazza del Senato (Senaatintori), abbracciata da palazzi neoclassici realizzati nella prima metà del 1800 tra cui il Palazzo del Senato (Valtioneuvosto) ora sede del governo, la Biblioteca Nazionale e il Palazzo dell’Università.
Al centro della piazza si erge il monumento dello zar Alessandro II insieme alle statue di Legge, Pace, Luce e Lavoro realizzate da Walter Runeberg. Oltre la scalinata monumentale che si affaccia sulla piazza svetta la Cattedrale di Helsinki (Tuomiokirkko), la chiesa luterana simbolo della capitale finlandese. Questo imponente gioiello neoclassico di color bianco ha una grande cupola centrale e una pianta a croce greca: gli interni sono semplici ma accecano di bianco come il suo esterno.

La Cattedrale di Helsinki è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 18. Da giugno ad agosto è aperta fino a mezzanotte.
Ingresso gratuito.

Helsinki cosa vedere

Helsinki cosa vedere

6. Museo della Città di Helsinki

Sempre in Piazza del Senato, nel cuore della città, si trova l’unico museo al mondo dedicato alla città e alla storia della capitale della Finlandia: l’Helsinki City Museum, riaperto al pubblico nel 2016 dopo una ristrutturazione durata molti anni. Il museo raccoglie oggetti, fotografie e esperienze personali che raccontano e riportano in vita la storia urbana e la vita quotidiana degli abitanti di Helsinki.

Il museo è aperto tutto l’anno dalle 11 alle 19, il sabato e la domenica fino alle 17.
L’ingresso è gratuito.

Helsinki cosa vedere

7. Piazza del mercato

A pochi passi dalla Cattedrale luterana e dal Museo della Città di Helsinki si accede al porto dove si trova la Piazza del Mercato (Kauppatori), piena di bancarelle d’artigianato finlandese dove è possibile acquistare caratteristici souvenir, bancarelle di pesce fresco e stand per pranzare. È il quartiere della capitale finlandese che mi è piaciuto di più, devo ammetterlo. È qui inoltre che ho assaggiato per la prima volta l’aringa (buonissima).

Helsinki cosa vedere

Helsinki cosa vedere

DA NON PERDERE A HELSINKI IN OTTOBRE: ogni anno ad inizi Ottobre, per una settimana, presso la Piazza del Mercato si tiene il mercato delle aringhe baltiche di Helsinki. Si tratta di uno degli eventi tradizionali più antichi in Finlandia, sin dal 1743. Per l’occasione la piazza si popola di pescherecci che attraccano al porto per vendere prodotti freschi direttamente dalla propria barca. Lo scopo è quello di tramandare la tradizione e sostenere il sostentamento dei pescatori. Durante il mio viaggio a Helsinki ho avuto la fortuna di capitare proprio nei giorni dell’evento. Scoprite qui le date esatte della prossima edizione e se siete a Helsinki in quei giorni fateci un salto.

Helsinki cosa vedere

Helsinki cosa vedere

8. Storico mercato coperto di Helsinki

Nella Piazza del Mercato di Helsinki, oltre alle bancarelle del mercato all’aperto Kauppatori, si trova anche l’Old Market Hall, lo storico mercato al coperto della capitale (Kauppahalli). All’interno di un grande edificio di mattoni rossi, inaugurato nel 1889, si trovano decine di bancarelle che vendono cibo locale come salmone, aringa, carne di renna e pane di segale. È un po’ più caro rispetto al vicino mercato all’aperto ma è ideale per una degustazione di specialità tipiche finlandesi o se visitate Helsinki quando piove.

Helsinki cosa vedere

A due passi dalla Piazza del Mercato si trovano anche l’Allas Sea Pool, una delle tante saune pubbliche di Helsinki, e l’annessa SkyWheel, la ruota panoramica che si affaccia sul porto e sul Mar Baltico: ideale per chi ama osservare la città da un’altra prospettiva e avere una visuale a 360° sulla capitale finlandese ad un’altezza di 40 metri.

Helsinki cosa vedere

9. Sauna pubblica Löyly

È impensabile andare in Finlandia e non provare l’esperienza della sauna finlandese. Quella della sauna in Finlandia, suo paese di origine, è una consuetudine e una parte integrante della cultura e dello stile di vita dei finlandesi. È un rituale importante per migliorare il benessere sia fisico che mentale e per questa ragione in ogni casa, negli edifici pubblici e perfino negli hotel si trova almeno una sauna: basti pensare che su oltre 5 Milioni di abitanti in Finlandia si contano 3 Milioni di saune.

Oltre alla già nominata Allas Sea Pool, a Helsinki si trovano molte altre saune pubbliche. Qui vi segnalo quella in cui sono stata personalmente: la sauna Löyly. Bellissima, a partire dal suo nome: Löyly infatti è la parola finlandese utilizzata per il “vapore prodotto quando si getta acqua sulle pietre calde in una sauna”. Vorrebbe voglia di andarci solo per questa spiegazione, siete d’accordo con me?

Helsinki cosa vedere

Helsinki cosa vedere

Situata sul lungomare a soli 2 km dal centro della capitale, Löyly è una delle nuove saune pubbliche di Helsinki che uniscono design contemporaneo e tradizione antica. Qui il vecchio e nuovo si fondono nell’elegante struttura ecologica in legno che, se internamente garantisce la privacy, all’esterno offre una bella terrazza che si protende sul Mar Baltico (dalla quale è possibile accedere direttamente in acqua o nel ghiaccio, in base alla stagione) e una vista mozzafiato sulla città.

Helsinki cosa vedere

La sauna pubblica qui è mista: non è divisa per uomini e donne come spesso avviene nelle saune pubbliche finlandesi pertanto se decidete di andare ricordatevi di portare il costume da bagno. Qui è inoltre possibile assaggiare i piatti tipici della cucina finlandese presso il ristorante del Löyly con deliziosi interni, caminetti accesi e soprattutto una magnifica vista sul mare.

Cosa vedere a Helsinki

10. Chiesa Temppeliaukio

Infine non si può lasciare Helsinki senza aver visitato un’ultima chiesa davvero unica situata nel quartiere di Töölö. A mio avviso è una delle chiese più belle al mondo. La Temppeliaukion Kirkko, conosciuta anche come la Chiesa nella Roccia, è una chiesa luterana interamente scavata nella pietra. Da progetto iniziale, avviato negli anni ’30, l’aspetto della chiesa doveva essere tutt’altro ma a causa della Seconda Guerra Mondiale i lavoro furono interrotti. Furono ripresi successivamente, secondo un piano ridimensionato, e alla fine degli anni ’60 la chiesa di roccia fu completata e consacrata nel 1969.
Oltre ad avere un aspetto esterno molto particolare (è costruita all’interno di una collina) e degli interni davvero straordinari caratterizzati da superfici rocciose ruvide e non lavorate, la chiesa ha un’acustica eccezionale che la rende la location ideale per assistere ai concerti. Il consiglio che mi sento di darvi è di visitarla e di fermarvi ad ascoltare la musica che solitamente viene suonata con l’organo.

L’ingresso è a pagamento: il costo è di 3 euro ma sono pochi spiccioli ben spesi a mio parere.

Helsinki cosa vedere

Di seguito trovate un ultimo consiglio se avete del tempo in più da dedicare a Helsinki, e non solo.

Fare una crociera a Tallin, Stoccolma o San Pietroburgo

L’arcipelago di Helsinki è costellato di oltre 330 isole e sono numerose le rotte dei traghetti che collegano Helsinki con isole e città da visitare sia in giornata sia con più calma se si ha più tempo a disposizione. I traghetti partono dal porto situato in Piazza del Mercato, nel centro di Helsinki, e collegano con:

  • l’isola di Suomenlinna, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 1991, la cui fortezza del XVIII secolo è uno dei monumenti più visitati della Finlandia. Il tragitto in battello dura meno di 20 minuti.
  • Tallin, la capitale dell’Estonia, che si raggiunge in un paio di ore di traghetto.
  • Stoccolma, raggiungibile facendo una traversata notturna in modo da arrivare al mattino presto nella capitale della Svezia.
  • San Pietroburgo: anche la Russia è raggiungibile da Helsinki con crociere VISA-Free. In conformità con la legislazione della Federazione Russa, i turisti stranieri e le persone senza cittadinanza o senza visto che viaggiano sui traghetti possono entrare nella Federazione Russa senza visto russo per una durata non superiore ai 3 giorni (72 ore).

Maggiori info sulle crociere in partenza da Helsinki le trovate sul sito della MOBY SPL.

Helsinki cosa vedere

Dove dormire a Helsinki

Durante il mio soggiorno nella capitale della Finlandia ho alloggiato al Klaus K, un hotel di design situato in pieno centro a Helsinki a due passi dal quartiere dello shopping di Esplanaden, ideale per raggiungere a piedi i punti nevralgici della città. Questo hotel dispone inoltre della miglior colazione a buffet della città. Se non trovate una stanza a Klaus K controllate su Booking.com, un’ottima piattaforma per vedere se ci sono delle buone offerte da cogliere al volo.

 

Cosa vedere a Helsinki in un giorno ultima modifica: 2018-11-07T07:58:30+00:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

NEWSLETTER

Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo!

* indicates required

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.