japan rail pass

Giappone in treno con Japan Rail Pass: come funziona e quando conviene

State organizzando il vostro viaggio in Giappone e vi state domandando se vi conviene comprare il Japan Rail Pass? In questo articolo vi spiego cos’è il Japan Rail Pass, come funziona, cosa comprende e quando conviene acquistarlo per viaggiare in Giappone in treno.

Cos’è il Japan Rail Pass

Il Japan Rail Pass (JRP) è un biglietto ferroviario che consente di visitare il Giappone in treno utilizzando in modo illimitato quasi tutti i treni dell’intera Rete Ferroviaria giapponese, risparmiando sul prezzo elevato dei singoli biglietti.

Il Japan Rail Pass è un biglietto a tariffa speciale disponibile esclusivamente per i viaggiatori stranieri che visitano il Giappone a scopo turistico.

Japan Rail Pass come funziona

Innanzitutto dovete sapere che il Japan Rail Pass è valido per 7, 14 o 21 giorni consecutivi e non è acquistabile in Giappone: va prenotato prima di partire per il Giappone online (ad esempio su www.japan-rail-pass.it) oppure in uno degli uffici HIS di Roma o Milano.

È necessario acquistare il Japan Rail Pass entro 90 giorni della data del vostro arrivo in Giappone.

Japan Rail Pass

Quello che riceverete dopo l’acquisto non è il Japan Rail Pass vero e proprio ma un voucher che dovrà essere riscattato in Giappone, non oltre 3 mesi dopo la sua emissione, presso uno degli uffici JR situati negli aeroporti e nelle principali stazioni del Giappone.

Il Japan Rail Pass sarà valido a partire dal momento del primo utilizzo del servizio JR: quando cambierete il voucher con il JRP dovrete decidere la data di inizio del vostro abbonamento.

Japan Rail Pass costo

Il Japan Rail Pass è la soluzione consigliata per chi ha in programma di fare un viaggio in Giappone in treno, visitare varie città e fare più spostamenti. Come anticipato il JRP è disponibile per 7, 14 o 21 giorni e costa rispettivamente 232€, 369€, 472€ (il prezzo varia in base al cambio Yen/Euro).

Il costo del Japan Rail Pass è piuttosto elevato ma mai quanto lo sarebbero i biglietti dei singoli spostamenti in treno. Non commettete l’errore di partire senza averlo fatto pensando che siano troppi soldi. Piuttosto capite se vi conviene fare il JRP oppure no in base al vostro tipo di itinerario di viaggio in Giappone. Ve ne parlo sotto, continuate a leggere.

Japan Rail Pass cosa comprende

Il JRP include gli spostamenti con i seguenti mezzi di trasporto in tutto il Giappone.

Rete Ferroviaria 

Il Japan Rail Pass JRP consente di fare illimitati viaggi in treno in Giappone usando i treni della compagnia ferroviaria giapponese Japan Railways (in breve JR), identificati dal logo di colore verde.
Il JRP comprende:

  • i treni proiettile Shinkansen, i treni ad alta velocità Hikari e Kodama. Sono esclusi i treni NOZOMI e MIZUHO;
  • i treni espressi e i treni locali: ne sono un esempio i treni locali da prendere per le gite giornaliere da Tokyo a Kamakura o a Nikko.

Altri treni compresi nel Japan Rail Pass sono:

  • alcune linee ferroviarie urbane, come la metropolitana JR Yamanote Line di Tokyo
  • il Narita Express da/per l’aeroporto Narita di Tokyo
  • il treno che collega Kyoto a Arashiyama (dove si trova la foresta di bambù), a Inari (per visitare il santuario Fushimi Inari Taisha) e a Nara, la città dei cervi

Autobus

Il Japan Rail Pass consente di muoversi usando vari servizi di autobus in tutto il Giappone. Tra questi le linee locali dei Bus JR (ad eccezione dei bus espressi e alcuni servizi locali) e i JR Bus (ad esempio per circolare a Kanazawa).

Traghetti

Il Japan Rail Pass comprende anche il viaggio con il traghetto JR per raggiungere l’isola di Miyajima da Hiroshima, e viceversa.

Japan Rail Pass

Quali sono i treni esclusi dal Japan Rail Pass?

  • Alcuni treni proiettile Shinkansen, ossia i Nozomi e Mizuho
  • i bus Nohi per raggiungere i villaggi delle Alpi Giapponesi di Takayama, Shirakawa-go e Kanazawa
  • i bus cittadini a Kyoto e in altre città giapponesi
  • la metropolitana a Tokyo (per chi non utilizza la Yamanote Line), Kyoto e Osaka
  • la monorotaia di Odaiba a Tokyo
  • il ticket per visitare Hakone (Hakone Pass)
  • il pass giornaliero a Nikko (Nikko Pass)
  • i pass specifici per visitare il Koyasan (Koyasan Ticket)

Come utilizzare il JRP

Come anticipato, una volta arrivati in Giappone è necessario scambiare il proprio voucher e attivare il Japan Rail Pass presso un ufficio della JR, presentando il vostro passaporto. Vi consiglio di farlo appena atterrate in aeroporto.

TIPS: se arrivate a Narita ricordate che anche la tratta Narita-Tokyo è coperta dal JRP e ad entrambi i terminal T1 e T2 dell’aeroporto si trovano degli uffici JR dove potete scambiare i voucher e attivare il Japan Rail Pass.

Una volta pronto all’uso, potete utilizzare il vostro JRP su tutti i treni senza posto a sedere riservato semplicemente esibendo il pass all’addetto situato ai tornelli laterali della stazione.

Prenotazione treni col JRP

Vi basti sapere che la prenotazione sui treni in Giappone non vi servirà mai a meno che non viaggiate sugli Shinkansen o sul Narita Express da/per l’aeroporto. Con il Japan Rail Pass inoltre la prenotazione del posto a sedere in treno è gratuita.

Consigli per viaggiare in treno in Giappone

Di seguito trovate un paio di consigli – derivanti della mia esperienza diretta – che spero potranno esservi utili se farete un viaggio in Giappone in treno.

  1. Prima di prendere un treno in Giappone controllate tratte, orari e costi dei treni sul sito www.hyperdia.com (è disponibile anche la app gratuita da scaricare e usare in viaggio).
  2. Quando state per prendere un treno in Giappone, alla banchina vedrete che nel tabellone accanto all’orario di partenza si trovano le indicazioni Cerchio (O) e Triangolo (^): queste indicano dove dovete incolonnarvi per fare la coda. Inoltre noterete i numeri 5 ~ 10, 1 ~ 7 o 1 ~ 10 che indicano il numero di vagone del treno. Se avete un biglietto del treno con posto prenotato dovrete procedere verso il numero indicato e fare la coda dietro al simbolo del Cerchio o del Triangolo disegnati a terra.
  3. Se il vostro itinerario di viaggio in Giappone prevede molte tappe e spostamenti, accettate un buon consiglio: appena arrivate in aeroporto o quando trovate una stazione JR, scambiate il Japan Rail Pass, prenotate subito tutti i treni del vostro viaggio e controllare orari e coincidenze dei vari spostamenti. Organizzandoci in questo modo noi abbiamo ottimizzato l’intera tabella di marcia del nostro viaggio di 21 giorni in Giappone senza doverci ricordare ogni sera di andare in stazione a riservare i posti in treno per l’indomani o dover controllare l’orario di partenza.

Per riservare i treni o fare un check sugli orari di partenza dovete recarvi presso le biglietterie JR Ticket Office presenti in tutte le stazioni JR e dire all’addetto le tratte e l’orario dei treni che volete prendere.

Japan Rail Pass conviene? Ecco quando farlo

Il Japan Rail Pass è una soluzione utilissima per chi ha in programma di fare un viaggio in Giappone in treno e fare molti spostamenti da una città all’altra oppure per chi deve prendere almeno due treni ad alta velocità Shinkansen (ad es. treno Tokyo Kyoto A/R). In caso contrario l’acquisto del JRP non è conveniente in quanto la spesa non coprirebbe il costo dell’abbonamento.

Durante il nostro viaggio in Giappone di 3 settimane abbiamo utilizzato il Japan Rail Pass da 21 giorni e abbiamo visitato 15 città con altrettanti spostamenti in treno. In tal caso l’acquisto del JRP è stato assolutamente fondamentale. La scelta però dipende dal tipo di viaggio in Giappone che state per fare.

Ecco quando fare e non fare il JRP

Ricapitolando, quando il Japan Rail Pass conviene? Ciò che vi consiglio per il vostro viaggio in Giappone è questo:

  • Se pensate di fare un viaggio in Giappone lungo e con diverse tappe non abbiate dubbi: acquistate il JRP;
  • Se non prevedete di fare spostamenti (ad esempio se starete solo a Tokyo con escursioni a Nikko e Kamakura) oppure se dovete fare solo un trasferimento in treno veloce (es. treno Tokyo Kyoto, senza tratta di ritorno) allora non fate il JRP. Non vi converrebbe in quanto non coprireste la spesa dell’abbonamento.
  • Usate Hyperdia.com, come anticipato, per controllare la spesa effettiva dei vostri spostamenti in treno in Giappone e valutate se effettivamente vi conviene o meno comprare il JRP.

Visitare il Giappone in treno con il Japan Rail Pass è il modo più comodo e conveniente per scoprire il Paese del Sol Levante. Se state organizzando il vostro viaggio in Giappone adesso sapete tutto ciò che vi serve e se questo abbonamento fa al caso vostro oppure no.

Japan Rail Pass per viaggiare in Giappone in treno ultima modifica: 2019-02-10T12:02:36+01:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti

  1. La strega spritzettara

    Il miglior post su questo argomento che abbia letto (e ti assicuro di averne letti MOLTI) e il JRP ha il prezzo più basso disponibile nel web. Grazie!

    • Grazie davvero per questo tuo commento! Ho cercato di realizzare una guida sul Japan Rail Pass il più completa possibile inserendo tutti i consigli derivati dalla mia esperienza diretta. Il sito che ho consigliato nell’articolo è un rivenditore molto valido al quale mi affido da anni, e il prezzo applicato al JRP è effettivamente inferiore a quello di altri siti anche più conosciuti (ma con cambi più elevati).