reading terminal market philadelphia

Ristoranti Philadelphia: consigli e indirizzi utili su dove mangiare

Durante il mio viaggio a Philadelphia ho avuto il piacere di mangiare in alcuni ristoranti, locali e mercati che mi sono piaciuti e che per questo mi sento di consigliarvi.

Di seguito vi suggerisco 7 posti e ristoranti a Philadelphia che ho provato personalmente. Ce n’è davvero per tutti i gusti: dal mercato dove si trovano prodotti e specialità locali al ristorante storico con piatti tradizionali, dal ristorante chic con menù a base di pesce a quello che offre i migliori hamburger della città.

1. Reading Terminal Market

Il primo posto dove mangiare a Philadelphia che vi suggerisco è il mercato più antico della città: il Reading Terminal Market. Un trionfo di profumi, insegne colorate e varietà di cibi e prodotti locali. Se siete degli amanti dei mercati come me non potete non entrare nel primo mercato al coperto di Filadelfia nonché uno dei più grandi e antichi di tutta l’America.

Philadelphia terminal market
Photo © Francesca Turchi

Inaugurato nel 1892 all’interno della vecchia stazione ferroviaria di Philadelphia, il Reading Terminal Market è il più antico mercato statunitense tutt’oggi operativo e ospita 80 bancarelle che vendono specialità locali: dal famoso Philly cheesesteak ai prodotti degli Amish di Lancaster, dal pesce alla carne, dai formaggi alle più svariate specialità della cucina americana.

A proposito del Philly cheesesteak, ossia il panino ripieno di carne e formaggio tipico di Philadelphia, dentro al Reading Terminal Market ci sono varie bancarelle che lo propongono. Io l’ho assaggiato da Carmen’s Famous Italian Hoagies and Cheesesteaks, uno dei più celebri (testato anche dall’ex Presidente Obama). Ho scelto il panino classico con carne alla piastra tagliata a striscione sottili e formaggio Cheddar fuso (costo 10$) senza osare nei condimenti e devo dire che l’ho trovato ottimo. Ovviamente le varianti sono infinite.

philly cheesesteak
Photo © Francesca Turchi


Oltre alle tipiche bancarelle, in questo mercato coperto di Filadelfia si trovano anche molti locali ideali per fare colazione, un brunch o un pranzo a base di prodotti tradizionali. Io sono stata al Down Home Diner durante il periodo di Halloween e a colazione ho mangiato dei pumpkin pancakes (pancakes alla zucca) fatti in casa che erano spaziali.

pumpkin pancakes
Photo © Francesca Turchi
Reading Terminal Market philadelphia
Photo © Francesca Turchi

Nel Reading Terminal Market di Philadelphia si trovano anche le bancarelle degli Amish di Lancaster, la comunità religiosa composta dai discendenti di un piccolo gruppo di coloni tedeschi sbarcati in America intorno al 700. Gli Amish vivono in campagna, lontano dall’intrusione della civilizzazione che potrebbe intaccare i loro principi, hanno una media di 6 o 7 figli a famiglia e vivono principalmente di agricoltura, artigianato e allevamento. Non utilizzano corrente elettrica né altre tecnologie moderne. Tra i prodotti tipici degli Amish troviamo marmellate, formaggi, pop corn e torte.

Amish food
Photo © Francesca Turchi

Reading Terminal Market
Indirizzo: 51 N 12th St, Philadelphia
Orari: aperto tutti i giorni dalle 8 alle 18, domenica 9-17

2. A.Kitchen

Se volete mangiare un ottimo hamburger a Philadelphia segnatevi questo nome: A.Kitchen.
Questo ristorante americano contemporaneo oltre ai burger propone anche piatti di pesce, insalate e menù brunch. Se siete amanti del vino avete una ragione in più per mangiare qui: A.Kitchen infatti è stato nominato uno dei 100 migliori Wine Restaurant d’America da Wine Enthusiast e il Sommelier Mariel Wega è uno dei migliori nuovi sommelier secondo la rivista Wine and Spirits.

Questo ristorante si trova in AKA Rittenhouse Square, nel cuore di Philadelphia, e andare a mangiare qui può essere un’ottima scelta se siete in giro per fare shopping (ricordatevi inoltre che a Filadelfia non vengono applicate tasse su abbigliamento e calzature).

A.Kitchen
135 S 18th Street Philadelphia, PA 215-825-7030

3. Oyster House

Uno dei ristoranti di Philadelphia che ho preferito è l’Oyster House, considerato uno dei migliori ristoranti dove mangiare pesce fresco. Da provare qui sono le zuppe di pesce New England clam chowderManhattan clam chowder, cremose e davvero saporite, e le ostriche in cui il ristorante – come suggerisce il nome – è specializzato.

ostriche
Photo © Francesca Turchi

Io ne vado matta quindi non potevo mancare di ordinare una bella degustazione di ostriche: dalle Oysters Rockefeller di New Orleans alle Oysters Chipotle alle Oysters Umi fino alle ostriche arrosto mai assaggiate prima. Davvero ottime!

ostriche
Photo © Francesca Turchi

Oyster House
1516 Sansom St, Philadelphia, PA 19102, Stati Uniti

4. City Tavern

Il City Tavern è un ristorante storico di Philadelphia risalente alla fine del XX secolo e progettato come replica dell’edificio originale del 18° secolo, bruciato nel XIX secolo e frequentato dai padri fondatori degli Stati Uniti (è qui che venne celebrato il primo anniversario del 4 luglio).

L’attuale edificio è aperto al pubblico come ristorante: gli interni sono una replica dell’edificio originale, i camerieri indossano abiti d’epoca e nel menù si trovano anche piatti realizzati attraverso ricette tipiche del 18° secolo.

City Tavern philadelphia
Photo © Francesca Turchi

Al City Cavern Restaurant di Philadelphia ho assaggiato il Crab Cake Chesapeake Style, una grossa polpetta fritta ripiena di polpa di granchio: davvero deliziosa e molto abbondante.

Crab cake
Photo © Francesca Turchi

City Tavern
138 S 2nd St, Philadelphia, PA 19106, Stati Uniti

5. Jack’s Firehouse

Jack’s Firehouse è un ristorante aperto dal 1989 situato di fronte a una delle attrazioni storiche più famose di Philadelphia: l’Eastern State Penitentiary ossia il primo e il più famoso carcere di tutto il mondo in disuso dagli anni 70.

Il locale è molto bello: pensate che è ricavato in una vecchia caserma dei pompieri costruita nel 1871 ed inserita nell’US National Register of Historic Places.

Lo chef Jack McDavid è specializzato nella creazione di piatti originali utilizzando ingredienti freschi e locali. Il motto del ristorante infatti è “Save the farm”. Quando ho mangiato in questo ristorante di Filadelfia ho ordinato un’ottima bistecca alla griglia con verdure.

Jack’s Firehouse
2130 Fairmount Avenue, Philadelphia, Pennsylvania 19130

6. R2L

Se volete mangiare in cima ad un grattacielo godendo del miglior panorama su Philadelphia, il ristorante che fa al caso vostro è il R2L.

Durante il mio viaggio a Philly una sera ho cenato in questo ristorante elegante e super chic situato al 37° piano. La cucina è molto buona con piatti a base di pesce ma i prezzi sono piuttosto alti. Lo consiglio per una cena romantica o un’occasione speciale: la vista di Philadelphia in versione by night è davvero superlativa.

R2L
50 S 16th St, Philadelphia

7. Hotel The Logan

Durante il mio viaggio a Philadelphia ho alloggiato presso l’Hotel The Logan, un hotel che vi consiglio per due motivi:

  1. per dormire se cercate un albergo centralissimo dal design originale e con un bellissimo rooftop con vista sulla città;
  2. per la sua ricca colazione e il brunch offerti anche a chi non pernotta in hotel. Durante il mio soggiorno ho spaziato dagli English muffin con uova alla benedict e avocato a quelli con il prosciutto cotto fino al classicone uova strapazzate e bacon.
avocado toast
Photo © Francesca Turchi
benedict eggs
Photo © Francesca Turchi
scrumbled eggs bacon
Photo © Francesca Turchi

Spero di avervi dato degli spunti interessanti su dove mangiare a Philadelphia. Se avete dei consigli in più su ristoranti a Philly vi invito a scriverli nei commenti qui sotto. Potrebbe essere molto utile per chi farà un viaggio a Filadelfia.

Cosa e dove mangiare a Philadelphia ultima modifica: 2020-02-28T07:47:00+02:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.